"Nova Sento in Rete" n. 126 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 126     2000-03-14
> Informazione alla stampa
> Incontro giovanile a Napoli - Breve relazione
> Pagxoj por malobeemaj infanoj
> Esperantigo de Mozilo (libera Netscape)


  Contenuto
INFORMAZIONE ALLA STAMPA

Cari amici, le seguenti importanti informazioni possono essere elaborate per inviare il nostro parere, come cittadini europei (e sommessamente come sostenitori di una lingua neutrale) ai vari giornali. Io l'ho già fatto.

Il 27, 28, 29 febbraio 2000, rispettivamente la RAI, "il Giornale", e "La Stampa" riportavano la seguente notizia:

Il sistema spionistico elettronico angloamericano, denominato ECHELON, che si avvale di 120 satelliti terrestri e di personale statunitense, canadese, inglese, australiano e neozelandese, intercetta le comunicazioni telefoniche, fax, telex e posta elettronica, su base mondiale, per carpire a chiunque, opinioni e informazioni politiche, religiose, commerciali ed industriali, informazioni che vengono inviate poi ai loro servizi segreti e alle ditte americane, che potrebbero usarle per fare concorrenza sleale al resto del mondo.

Inoltre "il Giornale" di domenica 25 Genn. 1998, ne "il Giornale delle idee" a pag. 17, a cura di Anselmo Petraroli, parlando di brevetti europei, sottolineava il notevole maggior costo (+38%) per le traduzioni che devono sostenere i paesi non anglofoni. Petraroli, precisando quanto rendono o costano alle nazioni i brevetti, scriveva fra l'altro:

Nel 1994 la bilancia dei brevetti dei seguenti stati fu, IN MILIARDI DI DOLLARI, la seguente:

Stati Uniti + 17 attivo

Inghilterra + 1,856 attivo

Germania - 2,300 passivo

Giappone - 3,100 passivo

Italia - 0,856 passivo

È probabile che tale situazione negli anni successivi sia per noi peggiorata.

Con tali premesse, spionaggio e lingua comune inglese, lingua che crea speciali legami fra i partecipanti, non mi sembra casuale lo schiacciante successo che continua ad avere da molti anni il dollaro e l'economia americana, favorita in ciò dall'insipienza e disorganizzazione politica dell'Europa.

Sottolineando la gravità di tali fatti, suggerisco di commentare, far commentare ed approfondire urgentemente tali notizie, nella stampa italiana.

panorama@mondadori.it

lettere@lastampa.it

larepubblica@repubblica.it

lettori@ilgiornale.it la parola ai lettori

cultura.spett@ilgiornale.it (per cultura)

famigliacristiana@stpauls.it

mabroggi@stpauls.it

lettori@sole24ore.it

lettere.al.direttore@gazzettino.it di Venezia

specchio@lastampa.it

umberto.cecchi@lanazione.it

lettere@unita.it

posta@specchio.com

redazione@ilmattino-online.com di Bolzano

segreteria.redazione@ilgiorno.it è la redazione/direzione de "il Giornale"

Dante Chierico

dachieri@theoffice.net



INCONTRO GIOVANILE A NAPOLI - BREVE RELAZIONE

L'incontro per novuloj di Napoli, rispetto a Padova, è stato buono, e questo conferma la bontà delle iniziative "audaci" di espansione.

Ringrazio anzitutto le persone che hanno sopportato questo ulteriore sforzo organizzativo, in particolare Michela che è già impegnata con l'organizzazione del festival.

Eravamo circa una dozzina di persone fra organizzatori, ospiti, iscritti e amici di iscritti, novuloj e amici di novuloj e gli adulti.

Molte persone non sono state avvisate altre hanno rinunciato all'ultimo minuto, come previsto, e non vi era nessuno che non fosse di Napoli o lì vicino (salvo Gunnar, ma è un'altra storia) ma la cosa interessante è stato poter parlare a circa 15 ragazze che avevano frequentato il credito formativo a Napoli e che erano lì per ritirare il diploma. A tutte queste

persone è stato possibile parlare della IEJ e del movimento in genere, utilizzando il metodo dell'intervista.

Il gruppo di Napoli si è rilevato quello che ci si aspettava, un'entità molto dinamica, visto il bacino di potenziali iscritti che è riuscito a creare.

sono stati distribuiti aligxiloj e informazioni e qualche adesione al festival è già stata raccolta.

Michele Gazzola

s780478@students.uni-bocconi.it



Pagxoj por malobeemaj infanoj

Ankaux malobeemaj infanoj bezonas iel pasigi tempon. Se ili konas Esperanton, igu ilin konekti sin al http://esperanto.nu/infanoj kaj legi tion, kio trovigxas tie: rakontoj, fabeloj, kantoj. Tio estas planita kiel kreskanta kolekto da tekstoj por infanoj, kiuj parolas Esperanton.

Atentu etan specialajxon: klako al 'Fabelo de Andersen' cxiun fojon alvokas alian fabelon, laux hazardo. Oni povas utiligi tion kiel ludon: 'Ni vidu, kion onklo Andersen elektis por ni hodiaù.'

el NUN

(el Esperanto-novajxservo RET-INFO)



Esperantigo de Mozilo (libera Netscape)

Urugvaja Esperanto Societo invitas cxiujn esperantistojn partopreni la tradukon de Mozilo (interreta foliumilo).

Bonvolu viziti http://ttt.esperanto.org.uy/projektoj.html por plia informo aux kontaktu nin cxe ues@esperanto.org.uy .

Eduardo Trapani

< etrapani@unesco.org.uy >

(el Esperanto-novajxservo RET-INFO)
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia