"Nova Sento in Rete" n. 326 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 326     2003-06-26
> Esperanto - istruzioni per l'uso: Il congresso Nazionale italiano
> Congresso Universale 2006 a Firenze
> I vincitori del 2° Concorso Nazionale Esperanto "Lingvoj kaj dialektoj por paco"
> Euxropa gustumo de Esperanto
> Gioventu' Esperantista Italiana: Verbale del 2° Consiglio Direttivo
> Somera Mezeuxropa Renkontigxo 1-10 Auxgusto 2003 en Germanio
> Kandidatigxu en la Estraro de Tutmonda Esperantista Junulara Organizo
> Esami di primo e secondo grado durante il congresso nazionale della FEI
> Un altro successo di Disvastigo, l'agenzia esperantista sui problemi della comunicazione


  Contenuto
Esperanto - istruzioni per l'uso: Il Congresso nazionale italiano

Il momento culminante dell'attività italiana è il Congresso Nazionale che normalmente si svolge a fine Agosto, ogni anno in una città diversa.

Tale congresso è organizzato dalla Federazione Esperantista Italiana, che riunisce quasi tutti i gruppi locali italiani, la Gioventù Esperantista Italiana ed alcune associazioni di categoria.

Alla manifestazione, che dura normalmente 4/5 giorni, partecipano normalmente alcune centinaia di esperantisti da tutta Italia più alcune decine di ospiti stranieri.

Nella giornata di Domenica si svolge normalmente l'Assemblea annuale della Federazione.

Nel 2003 il 71-o Congresso Nazionale si svolgerà a Portonovo (Ancona) dal 27 al 31 Agosto.

Per maggiori info:
> Nova Sento in Rete 317
> Marco Menghini
> www.esperanto.it


CONGRESSO UNIVERSALE 2006 A FIRENZE

Il consiglio nazionale della federazione esperantista italiana, nella riunione del 24 maggio svoltasi a Bologna (sede del 40° congresso universale 1955 !) ha deciso di presentare la candidatura di Firenze quale sede del congresso del 2006.
L'UEA deciderà la sede congressuale del 2006 durante il congresso universale di Gothenburg a fine luglio corrente anno.
I congressi già decisi sono:
2004 Pechino (Cina)
2005 Vilnius (Lituania)
2007 Yokohama (Giappone).

Cosa significa questo?
Significa che noi tutti, se la candidatura di Firenze verrà accettata, dovremo compattarci, pensare di portare, ciascuno, il proprio mattoncino - più o meno piccolo, più o meno grande - per realizzare questo sogno, questo importante progetto; dovremo vibrare tutti di una corrente di eccitazione, di voglia di fare, di realizzare un congresso indimenticabile!.

Un piccolo nucleo di persone sta già lavorando per preparare la candidatura!
Date la vostra disponibilità, troviamoci ad Ancona e parliamo come meglio impostare il tutto!

Tutti insieme camminiamo sorridenti VERSO FIRENZE 2006!!!!

michela lipari
vice presidente FEI


Parlamenta agado

Komence de februaro Itala Esperanto Federacio (IEF) informis per retmesagxo 600 italajn politikistojn, la partiojn reprezentatajn en Senato kaj cxiujn unuopajn deputitojn, pri la lingva diskriminacio en internaciaj organizoj, kiuj preferas denaskajn parolantojn de la angla. El ili respondis 13 el cxiuj politikaj grupoj. "Cxiuj estas interesataj kaj prezentis aux prezentos demandon al la registaro pri la lingva diskriminacio en Euxropo," diras Michela Lipari, UEA-estraranino kaj vicprezidantino de IEF.

"Mi estas kontenta pri la rezulto, konsiderante ke estas la unua tia provo.
La italaj euxrodeputitoj de jaroj ricevas la italan revuon kaj neniam donis vivosignon." Kelkaj parlamentanoj sendis invitojn al kunvenoj, kelkaj donis telefonnumeron, por aliaj respondis la sekretario. Lipari ne diskonigas la nomojn de la respondintoj al la Esperanto-gazetaro timante ke la parlamentanoj estos fortimigataj per lavango da mesagxoj, konsiloj kaj petoj. Tio okazis post kiam Umberto Eco skribis favore pri Esperanto.


SECONDO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE: Lingue e dialetti per la pace - "Lingvoj kaj dialektoj por paco"

Francesco Denti di Roma ed Egidio Gerola di Suzzara (MN) sono risultati vincitori della seconda edizione del Concorso Nazionale Esperanto "Lingvoj kaj dialektoj por paco" indetto dal Gruppo Esperantista Mantovano in collaborazione con il Centro di Educazione Interculturale della Provincia di Mantova, con il patrocinio del Comune di Mantova ed un contributo della Banca Agricola Mantovana.
Sono pervenuti testi da tutta Italia, anche in arabo e due in dialetto.
La giuria non ha ritenuto di assegnare il primo premio.

Il testo di Francesco Denti è un racconto in prosa; con esso l'autore si è aggiudicato il secondo premio, un viaggio al Centro Culturale Esperantista di Gresillon in Francia.

In prosa è pure il lavoro di Egidio Gerola, terzo classificato e vincitore della precedente edizione del premio.
Sono stati segnalati dalla giuria i lavori di Bruna De Biasi (Mantova), Eva Del Maschio (Venezia), Sabrina Mannarà (Mantova), Ottavio Vasco Bottiglia (Mantova), Nicolino Rossi (Napoli), Marco Dalla Vella (Mantova), Massimo Acciai (Firenze), Maria Teresa Nobis (Mantova).
Il racconto vincitore apparirà prossimamente su L'Esperanto in italiano ed in Esperanto.

Graziano Ricagno



Euxropa gustumo de Esperanto

Post pli ol 500 korektoj, aldonoj, plibonigoj al KD-romo euxropa "Gustumo de Esperanto", gxi estas en la antauxlasta fazo, tauxga por la itala varbado kaj por kvarhora persona kurso.

Tiuj kiuj helpis acetante aux kunlaborante por gxin realigi kaj deziras havi tiun cxi version, estas petataj skribi al Torina Esperanto Centro aux al mi.

En Junio mi sendos tiun version por anstatauxi la antauxan.

dankon
Alessandro Dematheis
www.esperantotorino.org
a_antauen@libero.it


Gioventù Esperantista Italiana (IEJ)
Riassunto del protocollo 2° Consiglio Direttivo 2003-2004, Rimini 17-05-2003

Presenti: Flavia Dal Zilio (FDZ), Massimo Acciai (MA), Andrea Bertaglia (AB), Selena Contin (SC),Francesco Maurelli (FM), Nicola Ruggiero (NR), Daniela Tagliafico (DT)

1 - KASA SITUACIO
Le casse sono in buone condizione, anche se dobbiamo ancora riscuotere alcuni crediti.
Viene scartata l'idea di comprare una macchina, mentre restano possibili l'acquisto di una presa per collegare computer al televisore e l'acquisto di un portatile.
Inoltre si è deciso di sovvenzionare le "carovane" (italiane e straniere) che parteciperanno al prossimo festival.

2 - DISDIVIDO DE LA TASKOJ INTER LA ESTRARANOJ
Oltre ai compiti già assegnati durante il 1° EK vengono assegnati i seguenti incarichi:
- referente IEJ nelle dissendo-listoj: esperantisti-italiani /italaj-esperantistoj: FM
- controllo periodico del sito: MA
- congresso FEI: organizzare un mini programma giovanile (serate, gufujo), senza impegno: DT, SC, BC
- inventario: NR
- segreteria, protocollo: NR - MA

3 - IJF 2003
Si è discusso sui messaggi di commento che sono arrivati a FDZ. È necessario per il futuro trovare una struttura che risponda meglio alle nostre esigenze.
IL programma era molto valido, anche se poco seguito.
Bisogna inserire più dibattiti, discussioni, tavole rotonde, rispetto alla "conferenza classica"

4 - VENONTA IJF: UNUAJ PASXOJ. SERCXADO DE ALIAJ FESTIVALEJOJ KROM CIAMPINO
Sono state analizzate alcune proposte (Ciampino, Firenze, Fara S. Martino...)

5 - IJF 2005: Boulogne sur Mer
C'è una forte indecisione se organizzare l'IJF a Pasqua oppure ad agosto in occasione del congresso FEI.

6 - ITALA KONGRESO DE ESPERANTO
la IEJ probabilmente fisserà un EK e sicuramente alcuni suoi membri parteciperanno.

7 - VARIAJ KAJ EVENTUALAJ
a. Gruppo di Vercelli: diversi giovani si stanno avvicinando all'Esperanto.

b. Progetto con l'UE Tisljar: FM prende contatti e relaziona sull'andamento.

c. Seminario a Bruxelles (UE) 2-10 novembre: se l'UE finanzia, FDZ spedisce il modulo di adesione a Marko Lins.

d. incontro TEJO-MEJK-OKEJ: Si svolgerà in Ungheria a ottobre, da un giovedì alla domenica (date da destinarsi).

Per qualsiasi informazione, domande o commenti, scrivete a
francesco.maurelli@esperanto.it

Saluti,
Francesco Maurelli
Gioventù Esperantista Italiana
http://iej.esperanto.it
francesco.maurelli@esperanto.it


SO.ME.RE. (Somera Mezeuxropa Renkontigxo)
de 2003-08-01 (vendredo) gxis 2003-08-10 (dimancxo) en Essen-Calhorn, 50 kilometrojn norde de Osnabrück.

Jes, ni konfesas: Iom spontanea kaj rapida decido. Sed Ilse Jacques, Paul Peeraarts kaj mi, Lu Wunsch-Rolshoven, ja sxatus pasigi kelkajn somerajn tagojn komune. Ni volas gxui prelegojn kaj promenojn, ekskursojn kaj iom da komuna vespera programo.

Lauxplacxe en cxambro aux en tendo.
Ni trovis lokon, kie eblos agrable kunestadi kaj logxi laux la propraj preferoj - en cxambro aux en tendo. Kompreneble via familio ankaux povos dividigxi - eble viaj infanoj entuziasmos pri tendo kaj vi malpli :-)

Bela pejzagxo - kaj iom da klerigxo
Estas agrabla kampara regiono kun eblecoj por ekskursoj kaj estas placxa domo. Eblos viziti interalie bestejon kaj marcxon kaj fari kamparajn promenojn - kaj estos prelega kaj kursa programo; la domo estas bone ekipita kiel klerigejo.

Por familioj, unuopuloj - kaj aliaj.
La cxefa celgrupo estos - kiel cxe la Novjara Renkontigxo de EsperantoLand - la mezagxuloj kun familioj kaj unuopuloj. Sed ankaux cxi-foje ni tre bonvenigos pli agxajn kaj pli junajn homojn.

Intensa kurso por komencantoj kaj progresantoj.
SOMERE direktigxas cxefe al Esperanto-parolantoj. Kompreneble kunuloj kaj infanoj estos bonvenaj ankaux sen kono de Esperanto. Aldone ni sxatos ebligi la partoprenon ankaux al kelkaj komencantoj kaj progresantoj. Tial ni antauxvidas intensan kurson en la unua semajnfino. Ni tiel volas ebligi al ili en unu sama arangxo rapide eklerni kaj tuj poste praktiki la lingvon en internacia medio. Sed, tutcerte, ankaux ni mem volos gxui esperantlingvan etoson kaj tial la kvanto de lokoj por komencantoj estos limigita.

Kotizoj.
En la unua aligxperiodo gxis la 20a de junio la kotizoj por naux tranoktoj en la domo kun mangxoj kaj programo estas 140 euroj por infanoj de 3 gxis 10 jaroj, 180 por junuloj inter 11 kaj 18 jaroj, 210 inter 19 kaj 26 jaroj kaj 260 por pliagxuloj. Tendumantoj kun mangxado gxuas rabaton kaj memzorgantaj tendumantoj pagos inkluzive de la programo mezume cxirkaux 60 eurojn por la naux tranoktoj. Eksterlandanoj kaj programkontribuantoj havos rabaton.

Venu SOMERumi kun ni!
Cxu vi interesigxas? Bonvolu rapide reagi - la tempo gxis auxgusto estas mallonga kaj ni ja volas nun senprokraste kunmeti la tuton.

Ni antauxgxojas vidi vin SOMERE, http://www.EsperantoLand.org/somere

Lu Wunsch-Rolshoven
EsperantoLand

Por la kreskigo de Esperantujo
http://www.EsperantoLand.org


Kandidatigxu en la Estraro de Tutmonda Esperantista Junulara Organizo

Elekto-tempo por TEJO! Dum la venonta IJK estos elektita nova TEJO-estraro. Se vi estas aktivulo en iu landa sekcio de TEJO aux se vi havas similajn spertojn de iu alia organizo kaj bone regas Esperanton ni volonte vidos vin kiel kandidaton! La estraro konsistos el junaj bravuloj kiuj pretas kunordigi la junularan Esperanto-movadon internacinivele dum la venontaj du jaroj. Por informoj skribu al elekta.komisiono@tejo.org antaux la 1a de Julio.

Salutas, Elisabetta Cirio (membro de la elekta komisiono) Hokan Lundberg (helpanto de la elekta komisiono)

Elisabetta Cirio



Esami di primo e secondo grado durante il congresso nazionale della FEI

Chi avesse intenzione di sostenere gli esami dell'Istituto Italiano di Esperanto di I o II grado presso la sede del congresso nazionale della Federazione Esperantista Italiana a Portonovo (AN) dal 27 al 30 agosto 2003 è pregato di comunicarmelo al più presto.

laura brazzabeni
laura.brazzabeni@esperanto.it
lbrazza@libero.it


Un altro successo di Disvastigo (l'agenzia esperantista sui problemi della comunicazione)

Per interessamento di Disvastigo il numero di luglio da oggi in edicola della più diffusa rivista di informatica, Il Mio Computer, reca nel CD-Rom allegato un corso di Esperanto in 12 lezioni con pronuncia, esercizi e canzoni in MP3.

Con questa nuova uscita de Il Mio Computer, che già aveva pubblicato l'anno scorso una precedente edizione del Kurso si avrà una nuova ondata di richieste di tutori per la correzione degli esercizi che metterà in crisi i pur numerosi volontari, tra cui la Signora Lea Fabbri di Bolzano che ha già 70 allievi da seguire, costretti a moltiplicarsi per soddisfare la domanda sempre crescente da parte soprattutto di giovani e giovanissimi di apprendimento della lingua internazionale. Si calcola che la tiratura della rivista sia di circa 140.000 copie con altrettanti CD-Rom con il Kurso.

Il corso proviene dal Brasile, dove l'Esperanto è molto diffuso essendo insegnato nelle scuole che lo desiderano, ed è stato creato da Carlos Pereira che si è valso della Signora Edvige Ackermann, agente generale di Disvastigo per il Friuli-Venezia Giulia , che per l'occasione ha mobilitato tutta la famiglia per i vari dialoghi.

Ecco il testo dell'articolo de Il Mio Computer:

Kurso de Esperanto

REQUISITI MINIMI processore Pentium a 400 MHz, 64 MB di RAM. Funziona con Windows 98, Me, 2000 e XP.

L'Esperanto è una lingua nata per facilitare la comunicazione tra persone di paesi diversi. Non appartiene a un particolare popolo o paese, ma è una lingua internazionale e neutrale. Proprio perché il suo scopo è facilitare la comunicazione, l'Esperanto è una lingua facile da imparare, con una grammatica semplice. Se ci interessa studiare questa lingua, possiamo sfruttare il Kurso de Esperanto che troviamo nei nostri CD. Il corso è realizzato con cura e ci guida passo a passo nell'apprendimento della lingua in tutti i suoi aspetti: grammatica, comprensione, espressione scritta e orale. Il corso è articolato in dodici unità, ciascuna a sua volta ripartita in varie lezioni: dobbiamo solo collegare al computer un microfono e un paio di cuffie per gli esercizi di ascolto e di pronuncia e poi siamo pronti per iniziare. Alla fine del corso possiamo cimentarci con un esame per mettere alla prova le nostre conoscenze. Non dimentichiamo di dare un'occhiata anche alla sezione Che cos'è l'Esperanto: scopriremo indirizzi e attività per conoscere persone che si occupano di questa lingua.
_______________________
COLOPHON DISVASTIGO
Agenzia di stampa per la diffusione di notizie, articoli e documenti sui problemi della comunicazione in difesa delle lingue e delle culture. Questo comunicato viene inviato agli abbonati di DISVASTIGO (www.disvastigo.it).
Ulteriori informazioni, nonché l'iscrizione e la cancellazione, si possono ottenere scrivendo al seguente indirizzo: info@disvastigo.it
Servizio gratuito. Registrazione al Tribunale di Chieti n.1/02 del 5.2.02.
Direttore: Giorgio Bronzetti.
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia