"Nova Sento in Rete" n. 342 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 342     2003-10-17
> Esperanto - istruzioni per l'uso: Le sedici regole
> Sottoscrizioni per la conferenza europea sulle lingue
> Manifestacio en Gxenevo
> Corsi di Esperanto a Udine
> Facciamo i conti con il nuovo Kirek
> Meksikaj pagxoj en Interreto
> Auguri ad Aurora Sarno


  Contenuto
Esperanto - istruzioni per l'uso: Le sedici regole

1. L'articolo indefinito non esiste; esiste solo l'articolo determinativo invariabile la per tutti i generi, casi e numeri.

2. Il sostantivo è caratterizzato dalla finale in -o (plurale in -Oj). Esistono solo il caso nominativo e quello accusativo (gli altri si formano con le preposizioni).

3. L'aggettivo termina in -a.

4. I numerali sono indeclinabili.

5. I pronomi sono: mi, vi, li, sxi; gxi, ni, vi, ili (io, tu, lui, lei, esso, noi, voi, loro).

6. Il verbo non si modifica secondo persone o numeri. Vi sono desinenze fisse per il presente, il passato e il futuro dell'indicativo, per il condizionale, ecc.

7. Gli avverbi derivati terminano in -e.

8. Tutte le preposizioni reggono il caso nominativo.

9. Ogni parola si pronuncia come è scritta.

10. L'accento tonico cade sempre sulla penultima vocale grafica.

11. Le parole composte si formano combinando radici.

12. È ammesso solo un negativo per frase (non ci sono doppi negativi).

13. Il moto a luogo si forma con l'accusativo delle parole.

14. Ogni preposizione ha un significato preciso e costante.

15. Le parole di origine straniera acquisiscono l'ortografia dell'Esperanto.

16. Si possono tralasciare per eufonia le vocali finali di sostantivi e articolo.


Sottoscrizioni per la conferenza europea sulle lingue

Rammentiamo che la Conferenza europea sulle lingue era un obiettivo anche dell'Euxropa Esperanto Unio (quindi anche della FEI) e, per incidere sulla convocazione di questa da parte del Ministro Moratti, Giorgio Pagano è in digiuno da 13 giorni.

Affinché abbia luogo la Conferenza c'è un appello da sottoscrivere con la massima urgenza all'indirizzo:
http://www.radicalparty.org/appello_moratti/ , da quante più persone possibili!!!
Ad esempio il Responsabile di questo Gruppo potrebbe inviare un'e-mail a tutti i componenti per sapere se tutti lo hanno sottoscritto e invitare chi ancora non lo ha fatto a farlo subito.

Noi stiamo trasformando le sottoscrizioni in fax che spediamo al Ministro. Praticamente tutta la mattinata di oggi il Ministro ha avuto il fax occupato dalle prime 300 sottoscrizioni: ossia da 300 fax inviati.
Riteniamo importante che le organizzazioni esperantiste mettano un "link" dal loro sito a quello della firma dell'appello (quello suindicato). Forse la FEI, visto che Pagano è stato anche un suo consigliere, potrebbe dare il buon esempio.

Oggi il Partito radicale inizia a raccogliere anche le adesioni al Parlamento europeo.

Grazie per l'attenzione



Manifestacio en Gxenevo

Tutmonda pintokunveno pri la socio de komunikado en G'enevo en dec. 2003 / Sommet mondial sur la société de la communication a Geneve en decembre 2003

Komuniko de Mireille Grosjean , sekretariino de SAT-Amikaro por romanda Svisio :

Unuig'intaj nacioj UN havas c'efan sidejon en Novjorko kaj c'efan euxropan sidejon en G'enevo. En G'enevo okazos en decembro (10-12an) pinta konferenco de s'tatestroj, ministroj pri informado, kun temo "Ligu la neligitajn", ni konektu la personojn el la tria mondo pere de materialo por celi cirkuladon de la informado. La estraro de UEA klopodas partopreni la konferencon.

La svisaj geesperantistoj emus montri sin surtrate antaux la konferenco kaj varbadi pri Esperanto, kvankam la temo de la konferenco ne precize ligas al lingva problemo. Tamen, c'ar multaj j'urnalistoj estos en G'enevo, la manifestacio povas movigi la pensojn.

Plej multe da gesamideanoj estas petataj kunveni sabate la 6an de decembro 2003 je 14.00 antaux la c'efa stacidomo de G'enevo (kies nomo estas Cornavin).

VENU AL G'ENEVO!!
Ni kune mars'os al Palaco de Nacioj, sidejo de UN. Tie estas placo, kie ni staros kaj informos la publikon. Ni havu banderolojn kun frapfrazoj pri Esperanto kaj lingva demokratio. Fino je proks. 16.30. Gazetara konferenco okazos j'us antaux la mars'o.

Partoprenontoj povas esti personoj favoraj al Esperanto, ne nepre devas esti esperantoparolantoj. C'ar ni ne deziras iri dekope, sed s'atus atingi pli altan nombron, 100, 200 eble pli, ni petas la gesamideanojn, kiuj decidas veni, alig'i c'e Mireille Grosjean, cp 9, CH-2416 Les Brenets.
Retpos'te antaux la 15an de novembro. DANKON!!

Vd ankaux en la franca (inter multaj aliaj) pri la temo :
http://www.itu.int/wsis/index-fr.html
http://www.geneva2003.org/home/summit/summit02.html
http://www.villes-internet.net/rubrique.php3?id_rubrique=133
http://www.globenet.org/csdptt/rapports/geneva2003_1.php (forumo)
http://www.largeur.com/expArt.asp?artID=1080

------------------------------------
Renato Corsetti, via del Castello, 1
IT-00036 Palestrina, Italujo



Corsi di Esperanto a Udine

L'Istituto Italiano di Esperanto, Cattedra di Udine, organizza, con il patrocinio del Club Unesco, corsi di primo e secondo grado di lingua internazionale Esperanto. Le lezioni avranno inizio il 17 ottobre 2003, alle ore 20, presso il Dopolavoro Ferroviario di Udine, via Cernaia n.2, e proseguiranno con frequenza settimanale, ogni venerdì, dalle ore 20.00 alle ore 21.30, da ottobre a fine marzo.

A coloro che sosterranno gli esami finali verranno rilasciati i relativi diplomi di primo o secondo grado.

Per l'iscrizione rivolgersi alla Segreteria del Dopolavoro Ferroviario di Udine (tel. 0432/522131) o presso la sede del gruppo Nova Espero Friuli, dalle ore 20,00 alle ore 21.30 di ogni venerdì.

Mario Liva
Presidente del gruppo Nova Espero Friuli



Facciamo i conti con il nuovo Kirek

È passato un mese da quando è entrato in funzione il nuovo kirek, il corso di Esperanto via posta elettronica (http://iej.esperanto.it/kirek) ed ecco qualche numero:
- totale iscritti: 105
- totale iscritti attivi: 34
- tutori impegnati: 19 (su 52) [ci sono anche corsisti del vecchio kirek!]
- regione con più iscritti: Lazio (21); segue Lombardia (13); ...
- giorni con più iscrizioni: 6 ottobre (12), 8 settembre (7), 7 ottobre (6 fino ad ora).

Francesco Maurelli
Gioventù Esperantista Italiana
http://iej.esperanto.it
francesco.maurelli@esperanto.it


Meksikaj pagxoj en Interreto

Jam pretas sur Interreto la nova versio de la pagxo de Meksika Esperanto Federacio (cxefe hispanligve). Mi invitas cxiujn legi gxin cxe: http://www.esperantomex.org

Kun koraj bondeziroj,

Jorge Luis Gutierrez


AUGURI ALLA FAMIGLIA DEL CONSIGLERIE SARNO
Il consigliere Alessandro Sarno è da pochissimo diventato papà della piccola Aurora. Alla famiglia auguri e felicitazioni.

laura.brazzabeni@esperanto.it
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia