"Nova Sento in Rete" n. 387 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 387     2004-09-02
> Esperanto - istruzioni per l'uso: Caratteristiche dell'esperanto
> Congresso di Treviso: i saluti del sindaco
> Congresso di Treviso: ANNUNCIO IMPORTANTE
> Milano: spazio esperantista al Festival dell'Unita'
> Un italiano a spasso per il mondo: Arigatorejo
> Artista datenbazo


  Contenuto
Esperanto - istruzioni per l'uso: Caratteristiche dell'esperanto

L'Esperanto è una lingua sia scritta che orale. Il suo lessico deriva preminentemente dalle lingue neolatine (70%) e germaniche (20%), mentre la sua morfologia e la sua sintassi appaiono influenzate dalle lingue germaniche e slave.
Il fatto che i morfemi siano invariabili e quasi illimitatamente combinabili in parole diverse dà alla lingua tratti che l'accomunano a lingue isolanti come il cinese, mentre la struttura interna delle parole mostra alcune affinità con le lingue agglutinanti come il Turco, lo Swahili e il Giapponese.



Congresso di Treviso: i saluti del sindaco

Il Sindaco Gian Paolo Gobbo, a nome dell'Amministrazione comunale, saluta i partecipanti al 72° Congresso Italiano di Esperanto che si terrà a Treviso, dal 3 al 6 settembre, per affrontare il tema: "Dialogo a 25: comunicare in Europa".
"Il discorso della lingua comune, l'esperanto, interessa da tanto tempo la comunità scientifica", scrive il primo cittadino di Treviso. "L'idea, meglio, l'intuizione che una lingua con basi comuni e facilmente trasmissibile e comprensibile, possa accomunare i popoli è chiaramente un'idea rivoluzionaria con l'obiettivo finale di abbattere quelle barriere linguistiche che, a volte, tengono separate le nazioni".
"È altrettanto chiara", continua il Sindaco Gian Paolo Gobbo, "la difficoltà operativa nel realizzare un simile progetto che va ad intaccare le tradizioni, l'unicità, la peculiarità dell'essere nazione, stato, regione o, addirittura, enclave. È altrettanto chiara e, sicuramente, degna di rispetto, la forte volontà e lo sforzo che sospingono i cultori della nuova lingua a voler concretizzare il loro obiettivo".
Il Sindaco della Città augura ai congressisti di poter "gustare le bellezze di Treviso e della Provincia, compresa l'armoniosità della stupenda lingua veneta e conclude auspicando "un proficuo lavoro verso una meta che possa essere raggiunta, quantomeno, a livello scientifico".
In questi giorni ferve l'attività del Comitato organizzatore del Congresso nazionale guidato dalla giovane presidente Flavia Dal Zilio.
______________________________________
Federazione Esperantista Italiana - Ufficio Stampa
ufficiostampafei@yahoo.it
339/89.96.771 (Marco Menghini)



ANNUNCIO IMPORTANTE: CONGRESSO DI TREVISO

L'inaugurazione del 72° congresso italiano di Esperanto avrà luogo presso l'auditorio dell'ex chiesa di S. Croce, piazzetta università', riviera Garibaldi dalle ore 9,30.

Precisazione sul programma: il pranzo del giorno 3 settembre non è incluso nella prenotazione. La sistemazione in albergo parte appunto dalla cena del giorno 3.

Flavia Dal Zilio
Presidente del Comitato Organizzatore



Milano: spazio esperantista al Festival dell'Unità

A Milano, presso il festival provinciale dell'Unità, mi è stato dato uno spazio di propaganda per l'Esperanto, che terrò assieme agli amici del CEM.

Avrei bisogno, se qualcuno ne fosse in possesso, di informazioni anche in forma breve, che non siano quelle classiche, quali quelle desunte dal sito della FEI.

Ci tengo a sottolineare e a esprimere che sarebbe opportuno che ogni esperantista, di qualsiasi tendenza politica, facesse altrettanto per manifestazioni simili del proprio partito.

Mi farebbe piacere se qualcuno anche di fuori Milano venisse, perché, a parte lo sforzo di esserci continuativo dall'11 al 21 di settembre, per due sabati e due domeniche dal pomeriggio alla sera, si crea uno spazio di dialogo con la gente di passaggio che solo un mucchio di gente potrebbe sostenere in modo efficace.

Eventuali informazioni inviatele a :
Andrea Montagner
Via Mambretti, 29
20157 MILANO
tel. 02/39000558 e 347 0774831



Un italiano a spasso per il mondo: Arigatorejo

Alla pagina www.epa.jp/NV/2004majo.htm#p2 potete trovare il testo dell'intervista fattami durante la visita al centro Oomoto di Kameoka in Giappone, ovviamente in Esperanto (l'EPA è l'associazione di propaganda esperantista collegata a questa religione così particolare, per la quale l'Esperanto funziona come lingua ponte; leggere per credere).
Altre ed aggiornate notizie (in italiano) sul mio viaggio per il mondo (e sugli esperantisti che incontro qui e là) le trovate nel sito www.3biitalia.com/pecorelettriche , cliccando sulla pecora arancione.

Daniele



Artista datenbazo

La artista datenbazo estis lancxita en marto 2004 kun la celo kolekti informojn pri artistoj aktivaj ene de Esperantujo por plifaciligi la kunordigadon da koncertoj kaj arangxoj. Kiel parto de la artista datenbazo nun ekzistas datenbazo por organizantoj de koncertoj, teatrajxoj ktp. cxu kadre de Esperanto renkontigxoj cxu kadre de kluboj etc. Se vi estas organizanto de tiaj arangxoj vi povas enskribigxi cxe http://artista.ikso.net/db/oalsxut.php

La superrigardo de jam enskribitajn renkontigxojn, klubojn ktp. trovigxas cxe http://artista.ikso.net/db/omontri.php

Aldone ankaux eblas por muzikistoj kaj muzikgrupoj enskribigxi en la artista datenbazo cxe http://artista.ikso.net/db/malsxut.php

Gxis nun entute enskribigxis 31 aligxintoj. Vi povas rigardi kiujn cxe http://artista.ikso.net/db/montri.php

Laste, se vi havas komentojn, plibonigojn aux ecx volas mem kunlabori (aux kiel programisto aux enhave), tiam bv. kontakti nin cxe artistadb@ikso.net

Dankon! :-)

Artistamike,
David-Emil kaj Flo
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia