"Nova Sento in Rete" n. 393 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 393     2004-10-16
> Esperanto - istruzioni per l'uso: Cos'e' Nova Sento in Rete?
> Seminario Linguistico a Firenze - 6-7 Novembre 2004
> Dal Comitato Esecutivo FEI
> Unua alvoko pri la labor-plano post la UK
> Corsi di esperanto a Vicenza
> JOTI kaj Skolta Esperanto Ligo
> Gli Esperantisti mantovani e il Passalibro


  Contenuto
Esperanto - istruzioni per l'uso: Cos'è Nova Sento in Rete?

Nova Sento in Rete è un servizio della Federazione Esperantista Italiana e della Gioventù Esperantista Italiana. Lo scopo è duplice:
a) raccordare gli esperantisti italiani con un bollettino rapido e flessibile
b) fornire delle informazioni a chi si avvicina al movimento.

NSiR è nato nel settembre del 1997. Esso è completamente gratuito.

Chiunque può chiedere la pubblicazione di annunci, articoli o altri contributi a condizione che essi siano relativi al movimento.

In particolare sono graditi annunci volti al coordinamento degli esperantisti ("gli esperantisti della Val Supata mi contattino per formare un gruppo...") e quelli relativi ad iniziative ed incontri esperantisti. Essi possono essere in italiano o esperanto.

In ogni caso si consigliano testi brevi.

Buona lettura
Framerio

************************************

SEMINARIO LINGUISTICO A FIRENZE IL 6 E 7 NOVEMBRE

Vuoi approfondire la tua conoscenza dell'esperanto in maniera rapida ed in un ambiente gradevole? Partecipa al Seminario linguistico intensivo che si svolgerà a Firenze nel fine settimana del 6 e 7 novembre, il cui programma è riportato qui di seguito.

Durante il seminario avrai l'occasione di incontrare alcuni tra i più conosciuti insegnanti di esperanto in Italia, per conversare, studiare e progredire nella conoscenza della lingua. Il tutto in una atmosfera informale e stimolante.

Approfitta di questa occasione, aderisci subito. Se desideri chiarimenti non esitare a contattare, per posta elettronica, gli organizzatori.

Riccardo Pinori
napinori@tin.it
___________________________
ITALA ESPERANTO-FEDERACIO
v. Villoresi 38-20143 MILANO
tel. 02 58100857

Seminario linguistico intensivo

Firenze 6-7 novembre 2004

La Federazione Esperantista Italiana in collaborazione con l'Associazione Esperantista Fiorentina organizza per il 6 e 7 novembre un seminario linguistico articolato sui seguenti due livelli:
- Base - per chi, possedendo una conoscenza essenziale della lingua esperanto, desidera migliorarne la conoscenza scritta e parlata;
- Avanzato - per chi già parla esperanto ma desidera approfondirne la conoscenza;

Programma

- Corso Base

sabato
9.30 - 10.00 registrazione
10.00 - 11.00 Parlate con Anna Lowenstein
11.00 - 11.30 pausa caffè
11.30 - 12.30 Ripassate con Luisa Madella
13.00 - 14.30 pranzo
14.30 - 16.00 Riparlate con Anna Lowenstein
16.00 - 16.30 pausa caffè
16.30 - 18.00 Ripassate ancora con Luisa Madella
18.00 - 19.30 Dai falsi amici mi guardi Iddio! giocate con Renato Corsetti
20.00 cena

domenica
9.00 - 10.00 Continuate a parlare con Anna Lowenstein
10.00 - 11.00 Continuate a ripassare con Luisa Madella
11.00 - 11.30 pausa caffè
11.30 - 12.30 Ma quest'esperanto sembra turco! Giocate ancora con Renato Corsetti

- Corso Avanzato

sabato
9.30 - 10.00 registrazione
10.00 - 11.00 Leggete e discutete la rivista Monato con Ranieri Clerici
11.00 - 11.30 pausa caffè
11.30 - 12.30 Composizione e derivazione delle parole con Renato Corsetti
12.30 - 13.00 Ma che sono le bifore e i capitelli ? Terminologia per interpretare con Ranieri Clerici
13.00 - 14.30 pranzo
14.30 - 16.30 Turisma interpretado 1 (Michela Lipari/Cristina De Giorgi)
16.30 - 17.00 pausa caffè
17.00 - 18.00 Commenti su Turisma interpretado 1 (Michela Lipari/Cristina De Giorgi)
18.00 - 19.30 Coraggio, parlate di bifore e capitelli con Ranieri Clerici
20.00 cena

domenica
9.00 - 10.00 Turisma interpretado 2 (Michela Lipari/Cristina De Giorgi)
10.00 - 11.00 Commenti su Turisma interpretado 2 (Michela Lipari/Cristina De Giorgi)
11.00 - 11.30 pausa caffè
11.30 - 12.30 Per finire in bellezza : famoso conferenziere esperantista a sorpresa.

Sede
Il seminario si svolgerà nella sede dell'ISTITUTO GOULD a Firenze, in via dè Serragli, 49 (vedi mappa qui sotto). Il quartiere è in zona a traffico limitato, non è consentito quindi ai non residenti di entrare con l'automobile. La sede si può raggiungere a piedi, dalla stazione centrale, in circa 15 minuti, oppure con gli autobus 36 e 37 che fermano vicino alla stazione, scendendo alla seconda fermata dopo l'attraversamento del fiume Arno.

Iscrizione e sistemazione alberghiera
Quota di iscrizione: 10 Euro a persona (gratuita per studenti fino a 21 anni).

Pernottamento: è previsto nella struttura dell'ISTITUTO GOULD ai seguenti prezzi per singola persona, prima colazione esclusa:
camera ad un letto con servizi 40 Euro (secondo disponibilità)
camera a due letti con servizi 32 Euro (secondo disponibilità)
camera a tre letti con servizi 23 Euro

Ristorante : è possibile consumare i pasti presso un vicino ristorante convenzionato (circa 20 Euro). Prenotazione e pagamento potranno essere effettuati al momento dell'iscrizione.

Modalità di iscrizione: Per iscriverti compila e spedisci a Riccardo Pinori a: napinori@tin.it l'allegata Scheda di adesione ed effettua il pagamento della quota (se hai più di 21 anni) e del costo di pernottamento effettuando il versamento dell'importo dovuto sul c.c.p. 37312204 intestato alla Federazione Esperantista Italiana (FEI). All'arrivo del pagamento riceverai una comunicazione di conferma. Per adesioni negli ultimi giorni si consiglia di telefonare preventivamente ad uno degli organizzatori. Si raccomanda comunque di portare sempre l'attestato dell'avvenuto pagamento.

Informazioni: per informazioni vedi il sito http://www.esperanto.it o rivolgiti direttamente a:
Michela Lipari tel.: 3483039924, posta elettronica: michela.lipari@libero.it
Riccardo Pinori tel. : 3387711429, posta elettronica: napinori@tin.it

************************************

COMITATO ESECUTIVO FEI

Il giorno 9 ottobre 2004 si è riunito a Bologna il Comitato Esecutivo della Federazione Esperantista Italiana con la presenza di 5 suoi membri. I lavori sono stati di ordinaria amministrazione e si evidenziano le attività più importanti che avranno luogo nei prossimi tempi:
- si studierà la possibilità di partecipare ad un bando di azione europea
- prosegue la sottoscrizione per la raccolta di fondi per la stampa di materiale informativo sull'Esperanto
- il 6-7 novembre 2004 avrà luogo a Firenze un corso/seminario di esperanto sia per principianti che per avanzati; gli associati FEI sono esentati dal pagamento della quota di iscrizione
- si è discussa la sempre difficile situazione di gestione del sito esperanto.it
- le risoluzioni dei congressi europeo di Bilbao e mondiale di Pechino saranno inviate agli europarlamentari eletti e ai politici che hanno sottoscritto la dichiarazione congiunta con la FEI
- continuano i contatti con i politici
- continuano i lavori di organizzazione del congresso mondiale del 2006 di Firenze
- il Congresso Nazionale della FEI del 2005 avrà luogo a Rimini dal 2 al 7 settembre
- la terza edizione del Premio Zamenhof avrà luogo sabato 27 novembre 2004 ad Ancona presso il Teatro Sperimentale
- i gruppi saranno sollecitati ad un maggiore attivismo anche per la realizzazione di una lotteria e per la vendita del "vino degli esperantisti"
- il prossimo CE avrà luogo a Parma sabato 29 gennaio 2005.

Laura Brazzabeni
segretario generale FEI

************************************

Unua alvoko pri la labor-plano post la UK

Karaj agantoj je landa nivelo,

mi sentas iom da gxeno gxeni vin dauxre pri la labor-plano.
Aliflanke tion mi promesis al la Komitato de UEA en Pekino antaux la elektoj.

Nun, post la Ago-tago, venis la komenco de la labor-jaro. (Mi scias, ke tio validas cxefe por la norda duon-mondo, sed fakte ni ankoraux funkcias de unu auxgusta kongreso al alia auxgusta kongreso). Mi petas vin komenci pensi pri la labor-plano, ne pri tiu de UEA, sed pri via labor-plano, pri tiu de via landa asocio, loka grupo aux faka grupo.

La estraro de UEA intertempe progresas por organizigxi pri la labor-plano de UEA mem. La teskton de la labor-plano de UEA vi povas legi en www.tejo.org/uea. Klaku sur "labor-plano de UEA".

Esence ni cxiuj devas okupigxi pri informado, instruado kaj utiligado, provante pli profesiigi, plijunigi kaj pli tutmondigi la Esperanto-agadon, cxiu en sia medio.

Mi petas, ke cxiu organizajxo, petu unu el siaj membroj okupigxi pri starigo kaj sekvado de labor-plano. Tiuj membroj bonvolu aligxi al la listo kaj bonvolu raporti tie de tempo al tempo.

Dankon, cetere, al tiuj, kiuj ja raportis dum la pasinta jaro.

Ni estas formikoj, kiuj decidis batali kontraux elefantoj. Pro tio ni devas esti tre organizitaj kaj celkonsciaj, sed ankaux ne forgesu, ke ni estas pravaj formikoj, kiuj batalas kontraux perfortaj elefantoj, kiuj volas vori cxiujn formikojn de la mondo.

Amike
Renato

PS. pri praktikaj demandoj rilate al la labor-plano, petu min aux faru gxeneralan peton en la listo aux skribu al .
_______________________________________________
Renato Corsetti, Via del Castello, 1, IT-00036 Palestrina, Italujo


************************************

Corsi di esperanto a Vicenza

Sabato 23 ottobre, nella sede del Vicenza Esperanto Centro, corso Palladio, 176, alle ore 16.30 cominceranno i corsi di primo e secondo grado.

Gxis
Gianluca Serbo


************************************

JOTI kaj Skolta Esperanto Ligo

TutMonda Skolta-Jxamboreo en Interreto (JOTI) estas internacia Skolta Renkontigxo en la Reto, kiu okazas cxiun jaron dum la tria semajnfino de oktobro. Gxi estas oficiala evento de Monda Organizajxo de la Skolta Movado. (Normale jxamboreo estas tutmonda skolta tendaro, kiu okazadas cxiun kvaran jaron).
SEL partoprenas JOTI- de la jaro 1999.

Dum tiu semajnfino, miloj da geSkoltoj el la tuta mondo renkontigxas, kaj komunikigxas surbaze de la Reto, uzante lokajn teknologiajn eblecojn jen ret-navigiloj, jen ret-posxto, jen babilejoj, jen mikrofonoj, jen bildo-bitigiloj, jen ret-kameraoj.

JOTI ebligas al geSkoltoj, krei amikecon en aliaj landoj, kaj eltrovi iom pri iliaj ordinara kaj skolta vivoj. Ofte, tiuj kontaktoj dauxras jarojn, kaj estas la bazo por estontaj grupvojagxoj kaj projektoj.
La nura baro estas la lingvoj. Pro tio, ekde la jaro 2000, Skolta Esperanto-Ligo vigle partoprenas, farante diversajn novajn amikojn, kaj diskonigante pri nia lingvo. Post plurjara instigo al la kunordiganto, ekde la pasinta jaro, okaze de la aligxo Esperanto aperas kiel unu el la eblecoj. Cxijare gxi estas plene akceptita kiel unu el la oficialaj lingvoj.

Nia posxt-adreso dum la evento: esperanto@2004.joti.org
http://ttt.esperanto.org/skolta/joti
http://www.joti.org

diskut-listo de SEL: skolta-esperanto-ligo@yahoogroups.com

Roberto Resende

************************************

Gli Esperantisti mantovani e il Passalibro

Il gruppo di Mantova partecipa ad una iniziativa culturale che si chiama Passalibro (il bookcrossing italiano), che consiste nel lasciare i libri già letti in luoghi dove altre persone li possano trovare e quindi leggere per poi passarli. Narrativa in italiano finora, ma col tempo anche pubblicazioni sull'esperanto. Come referente dell'iniziativa sono stato intervistato 2 volte su radio 3; la prima ho parlato io del Gruppo Esperantista andando fuori tema, la seconda volta è stato l'intervistatore a chiedere notizie del Gruppo Esperantista. Ha concluso dicendo "siete molto attivi".

Graziano Ricagno
graziano.ricagno@libero.it
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia