"Nova Sento in Rete" n. 422 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 422     2005-04-23
> Esperanto: istruzioni per l'uso - Chi lo dice che l'esperanto =E8 pi=F9=
facile?
> www.ukflorenco2006.it
> Giugno 2005-SO-LE-Corso intensivo di Esperanto - Torre Pellice (TO)
> SOS - Inseganti corso online Kirek=20
> Programma radio di due ore sull'esperanto: si pu=F2 riascoltare in rete
> Novajhoj el Bresha Esperanto-Grupo: naskighis Fabio Angoscini
> Chu viaj infanoj kaj familio parolas Esperanton?
> Alico- kaj Oz-libroj denove els'uteblaj


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - Chi lo dice che l'esperanto è più=
facile?

Lo dicono gli esperantisti per esperienza personale... Comunque ecco alcuni
degli esperimenti scientifici compiuti:

1925 - 1931, Columbia University, New York, USA: 20 ore di esperanto danno
un risultato superiore a 100 ore di francese, tedesco, italiano o spagnolo.

1947 - 1951, Sheffield, Gran Bretagna (dal 1948 anche a Manchester): un
bambino apprende in 6 mesi tanto esperanto quanto francese in 4 - 5 anni;
dopo alcuni mesi di esperanto si ottengono migliori risultati
nell'apprendimento delle altre lingue.

1958 - 1963, scuola media di Somero, Finlandia: sotto il controllo del
Ministero dell'Istruzione si è verificato che gli alunni, dopo un corso di
esperanto, sapevano raggiungere un livello in tedesco superiore a quello
degli alunni che studiavano solo il tedesco, anche se più a lungo.

1962 - 1963, Università di Budapest, Ungheria: confronto fra esperanto,
russo, inglese e tedesco; l'apprendimento dell'esperanto risulta di gran
lunga più facile rispetto a tutte le altre lingue.

1983 - 1988, scuola elementare Rocca di San Salvatore (GE): gli alunni che
studiano prima esperanto e poi francese raggiungono un livello superiore
rispetto a quelli che studiano solo francese.

Dal febbraio 1975 il Professor Helmar Frank e l'Istituto di Pedagogia
Cibernetica dell'Università di Paderborn (Germania) hanno verificato
scientificamente Ìeffetto prepedeulico dell'insegnamento dell'esperanto
nella scuola elementare come preparazione allo studio successivo
dell'Inglese da parte di alunni tedeschi. In anni successivi si aggiungono
alla sperimeniazione altre classi in Germania, Francia, Italia, ed ex
Jugoslavia. In tutte le classi si constata un miglioramento delle capacità
di apprendimento dell'Inglese successivamente insegnato.

Nel settembre '93 in Italia, Russia, Ucraina, Uzbekistan e Kazakistan è
iniziato un esperimento detto "Insegnamento di Orientamento Linguistico"
sotto il controllo scientifico dell'Istituto di Cibernetica di Paderborn
(vedi paragrafo precedente) e dell'Accademia Internazionale delle Scienze
di San Marino. Nel 1994 si aggiungono classi sperimentali slovene,
austiache e ungheresi.
II metodo detto "di Paderborn", utilizzato in questa fase sperimentale,
sfrutta la semplicità, la regolarità, la mancanza di eccezioni e la
chiarezza proprie dell'esperanto per stimolare la comprensione delle
strutture delle altre lingue e, conseguentemente, per migliorare la
capacità e la predisposizione ad apprenderle.
Il risultato è che, paragonando la conoscenza dell'inglese in 2 classi
della stessa età che abbiano la prima studiato 2 anni di esperanto e 2 ann=
i
di inglese e la seconda 4 anni di inglese, si constata che gli alunni della
prima sanno l'inglese meglio di quelli cha lo hanno studiato 4 anni.

1993-1997, in Italia si sperimenta Ìesperanto "come lingua propedeutica
allo studio delle lingue straniere nella scuola elementare " nella Scuola
Gaetano Salvemini di Torino. Sono coinvolte tre classi. In seconda e
terza classe gli alunni imparano l'Esperanto di base e lo usano per
comunicare a livello internationale con altre scuole. In quarta e quinta
due classi passano una allo studio dell'Inglese e l'altra allo studio del
francese.
Dall'anno scolastico 1994/95 questa sperimentazione è autorizzata dal
Ministero della Pubblica Istruzione.
La valutazione conferma l'efficacia propedeutica dell'insegnamento
dell'esperanto a bambini italiani per il migliore e più rapido
apprendimento successivo del francese e dell'inglese.


www.ukflorenco2006.it

La prima versione del sito del Congresso Universale di Firenze 2006 è=
attivo.

Attualmente esso è dedicato essenzialmente all'informazione del pubblico=

italiano circa l'esperanto e i congressi esperantisti e funziona in
collegamento
con il sito www.esperanto.it .

Sono comunque già disponibili informazioni in esperanto sull'Italia,=
Toscana e
firenze.

***************

Pliaj informoj pri la UK cxe:
www.ukflorenco2006.it au
.

Informoj por esperantista gazetaro:
http://www.ukflorenco2006.it/unikodo/lkk_informas/agadoj_lkk/informado_eo/in
formitale/


SOmera LErnejo - Corso Intensivo di Esperanto
Torre Pellice (TO), 23-26 Giugno 2005

La Federazione Esperantista Italiana e il Centro Esperanto di Torino
organizzano un seminario intensivo per lo studio della lingua
internazionale "Esperanto" a Torre Pellice (TO). Questa cittadina,
situata tra i boschi delle prealpi piemontesi, è stata per secoli il
centro dell'immigrazione dei valdesi che ancora oggi costituiscono
la comunità più numerosa e il centro di riferimento della loro=
religione.

Questa ridente cittadina si è sempre più caratterizzata come
località di riposo e di ferie per il suo gradevole e fresco clima montano.=


I partecipanti potranno alternare lo studio dell'esperanto con la ricerca
delle tracce della civiltà Valdese e con tonificanti e riposanti
passeggiate nella natura.

Il corso prevede i seguenti due livelli:
- Base - per chi, possedendo una conoscenza essenziale della
lingua esperanto, desidera migliorarne la conoscenza scritta e parlata;
- Avanzato - per chi già parla esperanto ma desidera approfondirne la
conoscenza;

SEDE
Il seminario si svolgerà nella foresteria Valdese di Torre Pellice (TO).=

Dalla fermata dell'autobus la sede del corso presso la foresteria valdese,=

in v. Arnaud 34 (angolo v. Garibaldi), dista circa 400 metri ed è
raggiungibile a piedi in circa 5 minuti (vedi cartina qui sotto).
Chi avesse difficoltà di qualsiasi tipo può richiedere agli=
organizzatori
di essere accompagnato, previa comunicazione dell'ora di arrivo.

Torre Pellice è raggiungibile da Torino:
- con la macchina: si raggiunge in circa 1 ora. Percorrere la superstrada=

fino a Pinerolo e da qui proseguire in direzione Sestriere. Al bivio per la=

Val Pellice imboccare la strada provinciale fino all'arrivo a Torre Pellice.=

- con il treno: si impiega 1,45 / 2 ore all'andata e 1,30 ore al ritorno.=

Si parte in treno da Torino Porta Nuova per Pinerolo. Da qui il viaggio
prosegue) per Torre Pellice in autobus (sostitutivo della linea=
ferroviaria).
La frequenza del collegamento è oraria durante il giorno.


ISCRIZIONE E SISTEMAZIONE ALBERGHIERA
Quota di iscrizione:
60 Euro a persona.
40 Euro per soci Fei

Sistemazione logistica: è prevista la soluzione di pensione completa
nella foresteria valdese stessa. I prezzi per persona, a secondo
della sistemazione nelle camere, sono i seguenti:
camera ad un letto con servizi....... 51,00 euro (secondo disponibilità=
)
camera a due letti con servizi........ 41,00 euro

Per chi lo desidera è possibile concordare direttamente con la Foresteria=

Valdese un periodo di soggiorno più lungo.

Modalità di iscrizione: Per iscriverti compila e spedisci, per posta
elettronica, a: Rosanna Perottino l'allegata
"scheda di adesione" ed invia la quota di iscrizione (60 Euro a
persona - 40 Euro per i soci FEI):

Conto corrente Postale n.13691100 intestato a
"Esperanto Centro di Torino, via Stradella 42 - Torino".

Si prega di portare a Torre Pellice l'attestato del pagamento.

Informazioni:
Rosanna Perottino - Tel. 0112055894
Francesco Amerio - Tel. 3293177378

*******

Scheda di adesione individuale (da compilare da ogni singolo partecipante)

Mi iscrivo al (cancellare il dato che NON interessa): corso base/corso
avanzato
Cognome e nome:
indirizzo completo: =09
e-mail:
tel:

Ho provveduto a versare l'importo di (cancellare il dato che NON interessa):=

60 Euro / 40 Euro (socio FEI)

Desidero pernottare nella seguente sistemazione
(cancellare il dato che NON interessa):
a) in camera singola con bagno - 51 euro al giorno (secondo disponibilità)
pensione completa
b) in camera doppia con bagno - 41 euro al giorno pensione completa
c) campeggio - solo pernottamento in bungalow da 4 posti - 12 Euro secondo
disponibilità
d) campeggio - costo giornaliero piazzola - 7,5 euro + 6,5 euro al giorno
per persona


SOS - Inseganti corso online Kirek

La versione 1.1 del corso sta funzionando piuttosto bene. Molti più
corsisti rispetto alla 1.0 proseguono il corso, anche se c'è ancora
una forte mortalità all'inizio.

A questa notizia piuttosto positiva ne segue però un'altra non troppo
bella: poichè più corsisti scelgono di proseguire il corso, vengono
impegnate maggiormente le risorse degli insegnanti e stiamo arrivando
alla "saturazione". Nel giro di qualche giorno, se la situazione
rimarrà tale, si formerà una lista di attesa. Vi esorto quindi, se
possibile, ad aumentare la vostra disponibilità massima o, nel caso
siete "sospesi", a riattivarvi.

grazie per la collaborazione,

--
Francesco Maurelli
Amministratore del corso KIREK
http://iej.esperanto.it/kirek
kirek@esperanto.it


Programma radio di due ore sull'esperanto: si può riascoltare in rete

Il 2005-04-10, tra le 17 e le 19, Radio radicale ha irradiato
un programma di due ore sull'esperanto, in occasione del decennale
della circolare ministeriale 126 (favorevole alla lingua
internazionale) dell'allora Ministero della pubblica istruzione.
Il testo originale della circolare (e la traduzione in varie lingue)
si trova qui:
http://tinyurl.com/8rdb5.

Fino al 2005-05-09, è possibile riascoltare la trasmissione dal
sito di Radio radicale, col programma "Real player". Ecco come.
Alla pagina http://servizi.radioradicale.it/ondemand/, sotto la
scritta "Riascolta l'ultimo mese", impostare
Data: 10-04
Fascia: Dalle 17 alle 18 + 02
quindi pigiare "Play".

Si apre una finestrella di "Real player", con comandi analoghi a
quelli di un magnetofono. Dopo circa mezzo minuto di musica, il
programma ha inizio.

Buon ascolto.

Ranieri Clerici


Novajhoj el Bresha Esperanto-Grupo: naskighis Fabio Angoscini

La 13an de aprilo 2005, je 4:30 horo, naskighis Fabio Angoscini, filo de
Marko kaj Giorgia Boragini, frato de Elena.

"Kia koincido!": ghuste la 13an de aprilo la patro Marko farighis
42-jara. Pli emocian donacon li ne povis ricevi.

(Luigi Fraccaroli)


Chu viaj infanoj kaj familio parolas Esperanton?

1) Se via tuta familio parolas E-on, tiam taugas por vi
feriado en REF (Renkonto de E-istaj Familioj),
chi-jare en Pola Mazurio, antau UK kaj survoje al Vilno.
Informoj tie: http://familioj.komputilo.org/ref2005.html

2) Se via infano parolas E-on kaj volas ferii kun aliaj infanoj
lasu shlin en IIK (Internacia InfanKongreseto) dum vi restas en UK
Informoj tute sube: http://www.uea.org/kongresoj/
Alighilo: http://www.uea.org/pdf/IIK2005.pdf

3) Se vi interesighas pro E-familio, eblas alighi al Familia Rondo
de UEA kaj ricevi ties bultenon "Familia Esperanto"

4) Se vi shatus alighi al diskutlisto pri denaskuloj "DENASK-L"
petu tion al adreso: jslindst(@)cc.helsinki.fi

Por kromaj informoj, skribu rekte al mi: bertox(@)free.fr

Bert SCHUMANN
9 rue du Couradin, FR-35510 Cesson-S=C3=A9vign=C3=A9
Respondu Unikode UTF-8
Skajpu min al: bertosch
http://bertosch.free.fr/familifotoj/familifotoj.html



Alico- kaj Oz-libroj denove els'uteblaj

La libroj pri Alico kaj la lando de Oz -- plus kelkaj pliaj tradukitaj de
D. Broadribb -- estas denove els'uteblaj c'e eLibrejo
(www.esperanto.nu/eLibrejo). Ili trovig'as nun sur la sama servilo kiel la
e-libroj eldonitaj de Inko Eldonejo.

Raportis: Franko Luin
-------------------------------------------------------
C'u io raportinda? Informu en NUN: www.esperanto.se/nun/.
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia