"Nova Sento in Rete" n. 446 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 446     2005-10-15
> Esperanto: istruzioni per l'uso - Il Premio Marelli
> Concorso Marelli 2006
> www.esperanto.it e Nova Sento: insieme per migliorare l'informazione
> 29-31 Ottobre - TEJK (Tut-Europa Junulara Kunsido) a Torino
> 8-a de Decembro: En Romo "Plibonigo de sia lingvokapablo"
> Esperanto-centro en Bangalore - Suda Barato - Hindio
> Opportunit olimpiche
> Eurasia pedibus calcantibus e l'esperanto


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - IL PREMIO MARELLI

Grazie all'eredità lasciata dal benefattore Pier Luigi Marelli, e in base
al suo testamento, è stato costituito un fondo i cui interessi vengono
usati ogni anno per mandare gratuitamente giovani esperantisti ad un
congresso mondiale.

Alcune destinazioni sono state:

- Seul e Chonan (Corea del Sud)
- Tampere (Finlandia)
- San Pietroburgo (Russia)
- Praga (Repubblica Ceca)
- Guentersberge (Germania)
- Adelaide (Australia)
- Assisi (Italia).

Per usufruire di questa possibilità occorre avere al massimo 30 anni e
aver superato un esame di terzo grado di lingua esperanto; i vincitori sono
scelti da un'apposita commissione, tenendo conto sia del punteggio ottenuto
nell'esame, sia delle attività svolte nel campo dell'esperanto. A chi
vince vengono pagati non solo l'iscrizione e la pensione completa al
congresso, ma anche il viaggio di andata e ritorno.
Ogni anno, se dopo aver pagato queste spese rimangono dei soldi, questi
possono essere usati per iniziative promozionali del Premio Marelli stesso.
Questa possibilità è sicuramente un'occasione da non trascurare (passare
l'esame di terzo grado non è difficile come si potrebbe pensare). Quindi,
se siete interessati, vi consigliamo di imparare l'esperanto, sostenere gli
esami fino al terzo grado e concorrere al Premio Marelli.

Per maggiori informazioni scrivere a:

Premio Marelli
Federazione Esperantista Italiana
viale Villoresi 38
20143 MILANO

Tel+fax 02 58100857


CONCORSO MARELLI 2006

In attuazione:

a) delle disposizioni testamentarie del compianto esperantista Pier
Luigi Marelli,
b) della delibera del CN Fei del 3.10.93,
c) della delibera del Consiglio di Amministrazione del Fondo Marelli
del 9.11.97,

indetto un concorso per la premiazione di giovani in possesso del
diploma di esperanto di 3 grado.

Il premio consiste in un viaggio gratuito a Firenze (Italia) - per poter
partecipare al 91 Congresso Universale di Esperanto dal 29 luglio al
5 agosto 2006 - oppure al 62 Congresso Giovanile Internazionale che
si svolger a Sarajevo (Bosnia-Erzegovina) dal 6 al 13 agosto 2006.

Requisiti: possono partecipare al concorso i giovani aventi i seguenti
requisiti:

a) cittadinanza italiana;
b) et minima 18 anni, et massima 30 anni compiuti al 1 gennaio 2006;
c) possesso del diploma di 3 grado, rilasciato dallIstituto Italiano
di Esperanto o dall'ILEI/UEA;
d) nessuna precedente premiazione nello stesso concorso;
e) iscrizione alla FEI.

I membri del Consiglio di Amministrazione e i loro familiari non possono
concorrere.

Definizione del premio. Il premio coprir le seguenti spese:

a) iscrizione al Congresso;
b) viaggio col mezzo di trasporto pi economico;
c) soggiorno nella localit congressuale in alloggi universitari o
equivalenti;
d) partecipazione ad una eventuale gita programmata dal Comitato
Organizzatore del
Congresso, intercalata nel corso del Congresso, con esclusione quindi
di ogni attivit turistica antecedente o susseguente al Congresso;
e) assicurazione per lassistenza sanitaria e contro gli infortuni in
assenza di altre assicurazioni e accordi internazionali, nelle forme
e nei limiti fissati dal Consiglio di Amministrazione.

La somma che il Comitato destiner per ciascun vincitore sar devoluta
in due tempi: 1'80% circa anticipatamente, il saldo a rendiconto spese
e previa relazione in esperanto sul viaggio effettuato.

Modalit di presentazione della domanda: entro il 15.2.2006 dovranno
pervenire alla Fei (indirizzo qui sotto) le domande dei concorrenti
e relativi allegati - certificato di cittadinanza, certificato di nascita,
attestazione di conseguimento di diploma di 3 grado (il tutto in carta
semplice), oppure autocertificazione con allegata fotocopia di documento
d'identit valido.

Valutazione dei candidati e assegnazione dei premi. Il Consiglio di
Amministrazione del Fondo si riunir dopo la data di scadenza di
presentazione delle domande per l'esame delle stesse e per la
proclamazione dei vincitori. Nella valutazione si potr tenere
conto del punteggio conseguito negli esami e anche dell'attivit
svolta dal candidato nel movimento esperantista.

Per ulteriori informazioni:

Federazione Esperantista Italiana
Via Villoresi 38, 20143 MILANO MI (tel./fax 0258100857).

Istituto Italiano di Esperanto via Montanara Sud 91, 46010 CAMPITELLO MN
(Prof.ssa Laura Brazzabeni, tel. 0376 926099 - lbrazza at libero.it)



www.esperanto.it e Nova Sento: insieme per migliorare l'informazione

Da alcune settimane la collaborazione tra le redazioni del portale
esperantista italiano www.esperanto.it e Nova Sento in Rete è stata
ulteriormente implementata.

Nova sento, opportunamente arricchito da illustrazioni e tradotto
interamente in italiano, costituisce ora la rubrica "ultimissime",
raggiungibile dalla hejm-pagho del sito.

Tale innovazione consente di avere il sito costantemente aggiornato
con notizie fresche che riguardano il movimento e che possono
incuriosire navigatori occasionali non iscritti a Nova Sento.

Chiunque volesse pubblicare annunci in tale sezione può inviare
i testi a e le illustrazioni a
Gianfranco Molle .

Framerio


TEJK (Tut-Europa Junulara Kunsido) a Torino

Il TEJK un incontro dei vertici delle associazioni giovanili
esperantiste europee.

Organizzata dalla Giovent Esperantista Italiana,
la manifestazione vedr la partecipazione di diversi giovani
esperantisti italiani e stranieri.

Essa avr luogo da venerd 28 a Luned 31 ottobre 2005
presso i locali del Centro Esperanto di Torino.

Per sabato 29 Ottobre prevista una festa in onore degli ospiti.
Siete tutti inviatati.

Per maggiori info:
Daniela Tagliafico
Rosanna Perottino

Centro Esperanto di Torino
Corso Unione Sovietica 215
10134 Torino
Telefono 011 3188649

Francesco Amerio


8-a de Decembro: En Romo "Plibonigo de sia lingvokapablo"

La unua ebleco plibonigi sian lingvokonon estos en Romo de la 8a ghis la
11a de decembro.

Dum tiuj tagoj la roma esperanto-grupo festos sian centjarighon per
solenajho en la chefsalono de la urbodomo (Sala della protomoteca in
Campidoglio) per ioma turismado kaj per okazigo de du lingvaj seminarioj.

La unua celas la esperantistojn kiuj devas forpreni iom da rusto en sia
parolkapablo

La dua celas la esperantistojn kiu jam pretas por spertighi en sinsekva
interpretado

La duan gvidos s.ino Eliza Kehlet, german/danino emerita profesia
interpretisto che la Europa Komisiono en Bruselo.

La aligho al la seminario kostas 10 eurojn.

Eblas tranokti en dulitaj chambroj (kompleta pensiono) je 60 euroj tage.

Pliajn informojn che:

Michela Lipari
tel. 06 39726198
michela.lipari at tiscali.it


ESPERANTO-CENTRO EN BANGALORO, SUDA BARATO

Esperantisto el Bangaloro, Venkatesh Reddy, pri kies disvastiga agado vi
certe jam legis, volas konstui sur sia tereno Esperanto-Centron por
baratanoj sed ankaù g'enerale por azianoj kaj eùropanoj.

Li diras: "La loko kie mi volas konstrui estas tre bela. Estas lago apud
mia bieno. Eble la eùropanoj s'atas tiun lokon. Unue mi volas konstrui
nur por gastigi la esperantistojn. Eble tio helpus por nia movado. Estus
bone ke, iu volas kune kun mi konstrui, ankaù por havi daùran gastejon
por esperantistoj el Eùropo.
Eble indas pensi kiel fina celo al la konstruado de Esperanto-kursejo kun
log'c'ambroj tie kaj plani laù tio. En la praktiko ni povas konstrui
laùgrade, ekzemple komencante per kuirejo, necesejo kaj du-tri c'ambroj.
Por tio ni entute bezonas 25.000 eùrojn."

Venkatesh mem (kiel posedanto de la grundo) kaj tiuj, kiuj donacos almenaù
5.000 eùrojn konsistigos iun internacian konsilantaron, kiu gvidos la
agadon de la Centro.

Kontibuojn oni povas sendi laù la kutimaj pago-manieroj al la konto
'hindagadò c'e UEA.

Lia adreso por korespondado estas:
A.S.Venkatesh Reddy,
No 216, Espero, Off Main Road, Whitefield,
Bangalore-66.
Whitefield Post -office, Borewell Road, Bangalore-560066.
Rete:


Opportunit olimpiche

Due giorni per il lavoro un appuntamento che si terr al Lingotto di
Torino (via Nizza, 294) nei giorni di venerd 14 e sabato 15 ottobre 2005,
in orario continuato dalle 9 alle 18. Due giornate in cui i lavoratori
avranno la possibilit di incontrare direttamente le imprese interessate al
reclutamento del personale per la stagione invernale 2005/2006 e per
levento olimpico.

Allinterno dei 7.950 metri quadrati di superficie del Padiglione 5 saranno
ospitati gli stand attraverso cui sar possibile consultare le numerose
opportunit di lavoro richieste o eventualmente lasciare il proprio
curriculum per un successivo reclutamento: ad oggi, infatti, sono oltre 8
mila i posti di lavoro vacanti che dovranno essere ricoperti entro linizio
della stagione invernale. Al momento le richieste pi urgenti riguardano i
seguenti profili professionali: cuoco, aiuto cuoco, chef de rang, cameriere
di sala, cameriere ai piani, addetto al ricevimento, receptionist.

La manifestazione, organizzata dalla Provincia di Torino attraverso i
Centri per limpiego, in collaborazione con la citt di Torino e la Regione
Piemonte, si resa necessaria a causa dellingente bisogno di personale
richiesto dalle imprese durante il periodo olimpico e dalla necessit di
selezionare ed inserire tale personale in tempi assai ristretti.

La ricerca di lavoratori, per, non termina allo scadere della
manifestazione: attraverso gli sportelli OlyJob Point, le imprese sono
costantemente in attesa di nuove segnalazioni. Operativi gi dallo scorso
mese di luglio, i due centri OlyJob di Susa e Torino si pongono lobiettivo
di essere un punto di incontro specializzato tra le aziende ed il
lavoratore del settore turistico-alberghiero, attraverso lincrocio della
richiesta e dellofferta.

Allinterno della banca dati dei due centri sono presenti oltre mille
opportunit di lavoro (consultabili direttamente su
www.provincia.torino.it/sito_lavoro/olyjobnet), numero che con
lapprossimarsi della stagione invernale andr certamente ad aumentare.

Lingresso al Padiglione 5 del Lingotto assolutamente gratuito.

La manifestazione realizzata dalla Provincia di Torino nellambito del
Progetto europeo Interreg III Transalp-Lavoro senza frontiere con il
coordinamento organizzativo dellAgenzia Piemonte Lavoro, in collaborazione
con la Regione Piemonte, la Citt di Torino e lAgenzia nazionale per
limpiego francese della Regione Rhone-Alpes.

Per informazioni: numero verde 800.300194

Altre informazioni si possono leggere su
www.provincia.torino.it/sito_lavoro/duegiorni_olimpiadi

Offerte di lavoro in corso si trovano su
www.provincia.torino.it/sito_lavoro/olyjobnet_torino
www.provincia.torino.it/sito_lavoro/olyjobnet_susa

Gli sportelli OlyJob Point sono operativi a:
Torino: Via Palazzo di Citt 22, Tel. 011.4363580 - Fax 011.4601455
e-mail: olyjob.torino at provincia.torino.it
Lun.- Merc.-Ven. 09.00-13.00
Mar.-Gio. 09.00-13.00 / 14.00-16.30.

Susa: Piazza Savoia 11, Tel. 0122.629782 - Fax 0122.628619.
e-mail: olyjob.susa at provincia.torino.it .
Lun.- Merc.-Ven. 09.00-13.00
Mar.-Gio.09.00- 16.30

Fonte: www.eurocultura.it

******************************

Rammento la possibilit di pernottare al Centro Esperanto di Torino
durante il periodo olimpico a prezzi del tutto vantaggiosi.

Vedere NSiR 445

Framerio


EURASIA PEDIBUS CALCANTIBUS e l'ESPERANTO

Con il prossimo numero, la rivista Montagnard (www.montagnard.net) inizia
la collaborazione con Eurasia Pedibus Calcantibus (www.eurasiapc.com), il
progetto di Viaggio a piedi dall'Italia al Giappone e ritorno di Marino
Curnis, il quale si fa anche portavoce dell'esperanto. Ed infatti, la
rivista bimestrale (15.000 copie di tiratura) dedica al progetto ben 7
pagine, di cui un'intera pagina in Esperanto ( la prima volta che la
rivista utilizza questa lingua).
Mi invitas vin viziti la TTT-ejon (ankaux Esperante) de cxi projekto!

Marino Curnis: "EURASIA PEDIBUS CALCANTIBUS" www.eurasiapc.com
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia