"Nova Sento in Rete" n. 513 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 513     2007-01-27
> Esperanto - istruzioni per l'uso: Esperanto e politica
> Maggio 2007 - Torre Pellice: 3-a SOmera LErnejo
> Trieste: Karstaj Tagoj 2007
> Changamano: gli esperantisti italiani e le adozioni a distanza
> Projekto RoMEo, parto 2
> Congresso ARCI Esperanto
> La Pac-sxipo en Venecio


  Contenuto
Esperanto - istruzioni per l'uso: Esperanto e politica

Il Movimento Esperantista si propone vari obiettivi, per lo piu’ di tipo culturale e sociale, e tuttavia non sottovaluta gli obiettivi di tipo politico, non ritenendoli affatto meno importanti degli altri.

Sulla base della classificazione dei movimenti sociali proposta da Alberto Melucci [1997] potremmo collocare l'Esperantismo tra i movimenti rivendicativi che si adoperano per favorire mutamenti di norme, di ruoli, di procedure di assegnazione delle risorse socioeconomiche, in altre parole, per influire sulle politiche soprattutto linguistiche adottate a vari livelli:
- da quello internazionale (l'UEA Associazione Esperantista Mondiale e’ membro consultivo dell'ONU e collabora con l'UNESCO e l'UNICEF, si avvale di un Centro Comunicativo in Bruxelles per i contatti con le istituzioni dell'Unione Europea e con la stampa internazionale);
- a quello nazionale (agendo come gruppo di pressione sulle istituzioni, sui partiti politici, sui parlamentari, sui candidati alle elezioni in particolare europee, sugli organi di stampa, ecc.).

In questo momento difficilissimo e cruciale per il futuro dell'Europa, che sperimenta una battuta di arresto nel processo di integrazione politica tra i suoi popoli, ancor piu’ allarmante dopo l'allargamento da 15 a 25 paesi avvenuto a Maggio 2004 senza un quadro giuridico costituzionale, non puo’ mancare il sostegno del Movimento Esperantista.

Non c'e’ dubbio, infatti, che a questo particolarissimo progetto di integrazione politico-sociale-culturale tra i popoli europei, banco di prova e ancor piu’ pilastro della incipiente integrazione politico-sociale-culturale dei popoli del mondo, l'Esperanto possa contribuire positivamente come soluzione apportatrice di equita’ nella diversita’ linguistico-culturale e quindi istitutrice di giustizia e democrazia:
- sia nella sua dimensione di lingua ausiliaria internazionale pianificata,
- sia nell'ambito della gia’ secolare tessitura di una cultura dell'umanita’ in cui le culture nazionali trovano tutte il loro posto.

Soluzione, va sottolineato, in grado di contribuire ad evitare l'instabilita’, le altrimenti inevitabili conseguenze disgregatrici e i conflitti che verrebbero a manifestarsi in un mondo ogni giorno piu’ interdipendente, ma non supportato da mezzi adeguati, non in grado cioe’ di produrre integrazione.

Fonte: www.esperanto.it

**********************

3-a SOmera LErnejo - seminario linguistico intensivo
Torre Pellice (TO), 25-27 Maggio 2007

La Federazione Esperantista Italiana e il Centro Esperanto di Torino organizzano un seminario intensivo per lo studio della lingua internazionale "Esperanto" a Torre Pellice (TO). Questa cittadina, situata tra i boschi delle prealpi piemontesi, e’ stata per secoli il centro dell'immigrazione dei valdesi che ancora oggi costituiscono la comunita’ piu’ numerosa e il centro di riferimento della loro religione. Torre Pellice si e’ sempre piu’ caratterizzata come localita’ di riposo e di ferie per il suo gradevole e fresco clima montano.
I partecipanti potranno alternare lo studio dell'esperanto con la ricerca delle tracce della civilta’ Valdese e con tonificanti e riposanti passeggiate nella natura.

Il corso prevede i seguenti due livelli:
- base: per chi desidera imparare l'esperanto;
- avanzato: per chi gia’ parla esperanto ma desidera approfondirne la conoscenza.

SEDE
Il seminario si svolgera’ nella foresteria Valdese di Torre Pellice (TO in Via. Arnaud 34 (angolo Via Garibaldi). Chi avesse difficolta’ di qualsiasi tipo puo’ richiedere agli organizzatori di essere accompagnato, previa comunicazione dell'ora di arrivo.

ISCRIZIONE E SISTEMAZIONE ALBERGHIERA
Quota di iscrizione: 60 Euro a persona ( 40 Euro per soci FEI)
Sistemazione logistica: e’ prevista la soluzione di pensione completa nella foresteria valdese stessa. I prezzi per persona, a secondo della sistemazione nelle camere, sono i seguenti:
- camera ad un letto con servizi 52,00 Euro (secondo disponibilita’);
- camera a due letti con servizi 42,00 Euro.
Per chi lo desidera e’ possibile concordare direttamente con la Foresteria Valdese un periodo di soggiorno piu’ lungo.

Modalita’ di iscrizione: Per iscriversi inviare una comunicazione via posta elettronica, a: Rosanna Perottino e la quota di iscrizione (60 Euro a persona - 40 Euro per i soci FEI) sul Conto corrente Postale n.13691100 intestato a "Esperanto Centro di Torino, via Stradella 42 - Torino". Si prega di portare a Torre Pellice l'attestato del pagamento.

Informazioni:
Rosanna Perottino - Tel. 3392170617
Francesco Amerio - Tel. 3293177378

**********************

Karstaj Tagoj 2007

Triesto atendas vin, deziranta prezenti sian unikan teritorion.
La kalkostona altebenajxo, cizita de feinaj manoj, fascinos vin per siaj turitaj stonaj kasteloj, por poste vin inviti al esplorado de la mistera subtera mondo, kie sencxesaj akvogutoj modlis plej fantastajn figurojn.

Printempo: 25 - 30/4/2007
- 25a de aprilo
alveno de partoprenantoj, vespermangxo kaj nokta promenado tra la urbo;
- 26 - 27 - 28 - 29 - 30 de aprilo
* vizitoj al la Kasteloj de Miramare kaj Duino;
* pieda promenado lauxlonge Pado Rilke;
* prezentado de Karsto kaj gxiaj grotoj per diapozitivoj;
* speleologia ekskurso en Karstaj kavernoj,
* pieda ekskurso tra tipa karsta valo nomata Val Rosandra;
* pieda promenado en mirinda karsta naturo;
* vizito de la urbocentro kaj de la Muzeo"Speleovivarium";
* gastronomia itinero inter Karsto kaj maro;
* 30a de aprilo - Post tagmangxo, lasta tostado, salutoj kaj gxisrevidoj.

Auxtuno: 1 - 4/11/2007
- 1a de novembro
alveno de partoprenantoj, prezentado de Karsto kaj giaj grotoj per diapozitivoj, vespermangxo kaj nokta promenado tra la urbo;
- 2-3-4 de novembro
* vizito al Kastelo de Duino, pieda promenado lauxlonge Pado Rilke;
* vizito de la urbocentro kaj de la Muzeo "Speleovivarium";
* speleologia ekskurso en Karstaj kavernoj;
* pieda ekskurso tra tipa karsta valo nomata Val Rosandra;
* pieda promenado en mirinda karsta naturo;
* gastronomia itinero inter Karsto kaj maro;
* 4a de novembro - post tagmangxo, lasta tostado, salutoj kaj gxis revidoj.

Eblas plilongigi la restadon, anoncu vian intencon je via aligxo.

Organizanto
TRIESTA ESPERANTO-ASOCIO
posta adreso: ESPERANTO TRIESTE - CP 601
IT-34100 Trieste Centro - Italio
tel. +39 040763218
Por ricevi pliajn informojn rete, mesagu al noredv@tele2.it aux testudo@adriacom.it

**********************

Changamano: gli esperantisti italiani e le adozioni a distanza

Alcuni esperantisti (Renato Corsetti, Michela Lipari, Gianfranco Molle, Nino Vessella e Mario Tanzilli) alcuni anni fa hanno avuto l'idea di associare la diffusione dell'esperanto in Tanzania ad un aiuto economico.

Hanno così fondato la ONLUS Changamano.

Con 350 Euro si pagano i costi dell'intera istruzione primaria (7 anni) per un bambino o una bambina.

Invece di versare la somma in un'unica soluzione, si può scegliere di versare una quota annuale di 50 euro (per 7 anni).

I familiari di questi bambini/e sono aiutate, con il microcredito, a intraprendere piccole attività produttive (allevamento di polli, mucche, ecc.), da loro stessi proposte, in modo che possano migliorare in modo permanente la loro condizione di vita.

I destinatari delle "borse di studio" (note anche come "adozioni o sostegno a distanza") sono scelti da un confronto dei referenti locali di Changamano con gli insegnanti e i genitori dei villaggi.

È possibile far visita ai bambini e alle bambine o corrispondere con loro.

Periodicamente Nino Vessella si reca sul posto per un controllo e in quelle occasioni organizza brevi corsi di esperanto per gli adulti.

I contributi possono essere inviati a: conto corrente postale: 39280409 (ABI 07601 CAB 14700), intestato a Changamano ONLUS

Ulterioni informazioni si possono trovare nel sito: www.changamano.org

Nino Vessalla


**********************

Projekto RoMEo, parto 2

Antaux kelkaj semajnoj, la bildstrioj de Rat-Man atingis la televidan mondon: RAI2 elsendis la unuajn 14 epizodojn, kaj jam estas anoncitaj la aliaj 38.

Intertempe, la kompanio kiu produktis la televidan serion (Stranemani) anoncis ke oni intencas eldoni DVD-jn de la serio, kaj mi tuj kontaktis ilin por proponi la aldono de Esperanto inter la subtitolaj lingvoj. Oni respondis al mi ke ekzistas ebleco por tio, tamen oni ankoraux trovigxas cxe la antauxunuaj pasxoj de la produktado kaj nenio estas decidita.

Sed ni estu optimismaj, kaj pro tio mi sxatus jam kunigi grupon da volontuloj kiuj pretas helpi dum la ebla tradukado, cxu per tradukado mem cxu per finlegado; se vi sxatus partopreni, simple kontaktu min cxe daniele.binaghi@esperanto.it

Por pli da informoj pri la projekto RoMEo (Rat-Man en Esperanto), vizitu la pagxojn http://www.pecorElettriche.it/Esperanto/RoMEo/

Daniele Binaghi
daniele.binaghi@esperanto.it

**********************

Congresso ARCI Esperanto

Tutte le informazioni sul nostro primo congresso sono consultabili al nostro sito www.arciesperanto.it.
Al congresso fara’ seguito, in data da destinarsi, una mostra su Hiroshima con didascalie in italiano e esperanto.

io@andreamontagner.it

**********************

La Pac-sxipo en Venecio

La pac-sxipo estas japana sxipo, kiu rondiras la mondon, portante japanojn, kiuj alemenaux teorie itineresigxas pri paco kaj povus interesigxi pri Esperanto. Esperantistoj provas kontakti ilin, eniri la sxipon disdoni informilojn pri Esperanto. Tio jam okazis en Japanujo kaj Usono. La 10-an kaj 11-an de aprilo gxi estos en Venecio. Se iu pensas, ke loka grupeto povas fari ion, tiu bonvolu kontakti la esperantistan organizanton: Enrique .

Amike
Renato

El la listo
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia