"Nova Sento in Rete" n. 516 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 516     2007-02-16
> Esperanto - istruzioni per l'uso: Una Universita’ internazionale in Esperanto
> Libreria della Federazione Esperantista Italiana - Novita' editoriali
> IJFonduso - Stipendio por partopreni senpage la paskan festivalon en Italio
> Verbale del Consiglio Nazionale della Federazione Esperantista Italiana
> Alberto Fortis e l'esperanto
> Nuovo portale per opere in esperanto
> Septembro 2007 - La NordPacifika Regiona Esperanto-Konferenco en Kanado


  Contenuto
Esperanto - istruzioni per l'uso: UNA UNIVERSITÀ INTERNAZIONALE IN ESPERANTO

Sapete che si può studiare a livello universitario in esperanto?
L'Accademia Internazionale delle Scienze San Marino (AIS) è un'università riconosciuta come ente giuridico nella Repubblica di San Marino (ma non ancora in Italia), dove gli insegnamenti sono in varie lingue, ma l'esperanto è la lingua di maggior uso e quella in cui si devono presentare le dissertazioni per il diploma finale. Presso l'AIS si possono conseguire i titoli accademici di "bakalauxro", "magistro", "doktoro", "habilitdoktoro", che corrispondono come impegno di studio, più o meno ai vecchi titoli italiani: diploma universitario, laurea quadriennale, diploma di perfezionamento e dottorato di ricerca. Per i nuovi titoli dell'università italiana riformata ci sarà una tabella di confronto.
Chi ha già titoli nazionali, può farli "adottare" dall'AIS, cioè conseguire un titolo dell'AIS corrispondente a quello nazionale, sostenendo alcuni esami ulteriori. L'impegno che l'AIS richiede è maggiore di quello richiesto nelle università nazionali, ma il prestigio che dà nella comunità esperantofona è del pari maggiore. I corsi sono compattati in otto ore, corrispondenti ad un credito del sistema europeo, e si svolgono in diverse parti d'Europa, solitamente in occasione di manifestazioni esperantiste.
L'AIS non cura tutto lo scibile universale, ma predilige studi che riguardano l'internazionalità della scienza, e che non sempre si trovano nei curricula delle università nazionali: eurologia, pedagogia cibernetica, turismo, storia della scienza, letteratura comparata; ma ha anche, ovviamente, alcuni corsi in discipline più tradizionali, come informatica, matematica, filosofia, statistica. I docenti appartengono ad università qualificate comead esempio Gottinga, Bonn, Monaco, Torino, Padova, Roma, Vienna, Paderborn, Uppsala. Tra i docenti c'è un premio Nobel e membri di accademie scientifiche nazionali ed internazionali.

Carlo Minnaja
minnaja@math.unipd.it

**********************

Libreria della Federazione Esperantista Italiana - Novità editoriali

Ecco una breve descrizione di alcune novita’ editoriali disponibili presso la libreria della Federazione Esperantista Italiana.

Il catalogo completo, suddiviso per aree tematiche, e le modalita’ per l'acquisto dei testi sono disponibili presso il sito: http://www.esperanto.it/html/fei/pubblicazioni.htm

Framerio

Gvidlibro pri Florenco
Traduko el 2 tekstoj de la Turisma Itala Klubo (T.C.I.) : Guida rapida d'Italia kaj Firenze e provincia - Sufice detalaj informoj pri la plej gravaj vidindajoj - Iom da historio : 27 pagxoj - Informoj pri familio Medicoj:14 pagxoj - Eksplikoj de kelkaj artaj terminoj: 12 pagxoj - Gastronomio kaj tipaj arangoj : 2 pagxoj - Nigra-blankaj bildoj : 12 pagxoj - Koloraj bildoj : 42 pagxoj. - Entute, 279 pagxoj.

Grosseto kaj proksimajxoj
Iom da historio pri Grosseto - Plej gravaj vidindajoj de la urbo – Marloko Marina di Grosseto - Roselle: sciigoj pri la etruska-romana urbo – Vilago Talamone, kun citajoj el la "Dia Komedio" de Dante Alighieri, informoj pri la frontono de la etruska templo (kiu prezentas la miton de "La Sepo kontraux Tebo"), kaj kelkaj pagxoj el romano "La Milo" de Giuseppe Bandi pri la ekspedicio de Giuseppe Garibaldi. - Naturparko Uccellina - Teksto kaj notoj de la popola kanto Maremma amara - Castiglione della Pescaia – Parto de la oratorajo de Cicerono "Pro Milone", kiu citas ankaux la antikvan lagon Prile, apud Castiglione della Pescaia - Parto de la testamento de cefduko Leopoldo la Dua de Loreno, kiun oni povas legi sur monumenteto apud la vojo al Castiglione della Pescaia - Vetulonia : sciigoj pri la etruska urbo, kun kelkaj popolaj rakontoj - Unua capitro de la longa rakonto Il lavoro culturale (La kultura laboro) de la groseta verkisto Luciano Bianciardi (la kompleta traduko de la rakonto estas aparte) - Apendico, kun informoj pri familio Medicoj kaj parto de la 5a kanto de la "Infero" de Dante, pri Pauxlo kaj Franciska, citita en la supredirita rakonto. Entute, 193 pagxoj (46 koloraj).

Maremo de Grosseto
La maremo de la Grosseto-provinco generale, el skriboj de cefduko Leopoldo la Dua, Luciano Bianciardi, Carlo Cassola, Aldo Mazzolai, Antonio Meocci, Aldo Santini, Enzo Siciliano, Claudius Rutilius Namatianus - Prozajo de Sankta Bernardeno - Kelkaj skriboj de Eugenio Niccolini, Piero Bargellini, Alfio Cavoli, pri bandito Tiburzi - Kelkaj leteroj kaj poemo de muzikisto Giacomo Puccini - Popola kanto Maremma amara, teksto kaj muziko – Informoj pri diversaj lokoj : Ansedonia, Capalbio, Castell'Azzara, Follonica, Gavorrano, Insuloj Giglio kaj Giannutri, Magliano, Massa Marittima, Manciano, Marsiliana, Monte Amiata, Arcidosso, Castel del Piano, Santa Fiora, Orbetello, Monte Argentario, Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Montemassi, Montemerano, Pereta, Pitigliano, Scansano, Sorano, Sovana, Roccalbegna, Roccastrada, Saturnia, k.t.p. - Rakonto pri David Lazzeretti, la tiel nomata "Sankta Davido", kiu havas sekvantojn ankaux nuntempe - Multaj prinotoj - Apendico, kun eksplikoj de 59 artaj terminoj - 70 receptoj, el "La marema kuirarto" de Aldo Santini kaj el "La arto bone mangi , de Pellegrino Artusi (kun anekdotoj kaj citajoj el la "Dia Komedio" - 38 pagxoj kun kolorbildoj - Entute, 197 pagxoj.

"Literatura rigardo tra la marema Toskanlando" - Unua parto -
Kelkaj citajoj el la "Dia Komedio" de Dante - Poemeto "Saluto al Grosseto", de Luigi Minnaja - 7 rakontoj de Renato Fucini, el verko "Le veglie di Neri" : Dolci ricordi, Lucia, Il matto delle giuncaie, Primavera, Vanno in Maremma, Tornan di Maremma, Lo spaccapietre. - Literaturaj kritikoj de Carlo Cassola, Benedetto Croce, Pietro Pancrazi, Giovanni Verga. - Apendico, kun informoj pri vivo kaj verkoj de la cititaj auxtoroj – Poemoj de Giosue Carducci : pecoj el poemo Ripresa ; Idillio maremmano, Davanti San Guido, Sogno d'estate, Pianto antico, Nostalgia, Il bove, San Martino, Traversando la Maremma toscana, Pè 'l Chiarone da Civitavecchia leggendo il Marlowe (kompletaj tradukoj) - Kelkaj tradukoj havas vidalvide la originalon - Komento pri vivo kaj verkoj de Carducci, el libro La Maremma nella letteratura italiana, de Aldo Busatti - Multaj prinotoj - Apendico, kun informoj pri vivo kaj verkoj de aliaj personoj - 19 pagxoj kun kolorbildoj - Entute, 156 pagxoj.

Cxiuj libroj estas mendeblaj cxe:
F.E.I. - Via Villoresi 38 - 20143 Milano - tel. O2/ 58100857 - -
U.E.A. (Universala Esperanto Asocio) - Nieuwe Binnenweg 176,NL-3015 BJ Rotterdam - www.uea.org

**********************

IJFonduso - Stipendio por partopreni senpage la paskan festivalon en Italio

IEJ (Itala Esperantista Junularo)

DEZIRAS
stimuli la partoprenon de novaj esperantistoj al grava evento kiu estos la "INTERNACIA JUNULARA FESTIVALO 2007" kiu okazos dum la Paska semajno de la 5a gxis la 10a de aprilo 2007, en Lignano Sabbiadoro (UDINE).

DECIDIS
starigi fonduson por geknaboj,

POSTULAS,
ke la geknaboj, kiuj volas profiti la fonduson, logxu en land-kategorioj 3 kaj 4 (vidu ijf-aligxilon http://iej.esperanto.it/ijf/2007/) kaj naskigxis post la 01.01.1982, kaj alvenas de malavantagxa soci-ekonomia situacioj. Speciala atento por tiuj, kiuj estas membroj de http://www.amikumu.com !

PREMIAS
maksimume 5 geknabojn aligante ilin al IJF kiel memzorgantoj. IEJ pagas ilian kotizon por memzorgantoj validan dum la tuta periodo, kondicxe, ke ili pretu doni iomete de sia tempo por helpeti la organizantojn de la IJF.

KION ONI DEVAS FARI
sendi vian kandidatigon al Nicola Ruggiero (nicola.ruggiero@esperanto.it) antaux la 1a de Marto 2007, klarigante vian nunan situacion.

Nicola Ruggiero
(nicola.ruggiero@esperanto.it)

**********************

Verbale del Consiglio Nazionale della Federazione Esperantista Italiana
Seduta di sabato 27/01/2007

Il CN da’ il benvenuto alla nuova responsabile della segreteria e ringrazia la precedente responsabile per l'ottimo e sempre costante lavoro svolto.

Clerici comunica di aver preso contatti con l'UNESCO, ma ancora non ci sono stati risultati concreti.

Montagner propone un minuto di silenzio, dato che in data odierna si celebra la "Giornata della memoria"; il CN approva all'unanimita’ e si procede con il minuto di silenzio, ricordando tutte le vittime del genocidio, tra cui anche degli esperantisti.

Grassini comunica che il Premio Zamenhof ha avuto luogo regolarmente e con buoni risultati. Sono gia’ iniziati i lavori organizzativi per la prossima edizione.

Grassini comunica che anche il seminario che ha avuto luogo ad Ancona nel mese di dicembre 2006 ha avuto un buon successo, purtroppo molti gruppi non erano rappresentati, come invece si auspicava.

120 bottiglie di vino rimangono ancora a disposizione. Per gli associati (chi interessato puo’ contattare Grassini). Quest'anno pochi gruppi hanno risposto e propone per il prossimo anno di non procedere con il vino, ma di provare con la proposta dell'olio.

I pannelli della mostra sull'esperanto sono stati esposti in alcune citta’.
È possibile richiedere i pannelli presso la propria citta’ per una mostra.

La rivista sta uscendo regolarmente e in futuro uscira’ alla fine dei mesi dispari.

Si e’ proceduto con i passaggi di consegna dei lavori di segreteria alla nuova responsabile.

La commissione informazione ha proceduto con quanto deliberato.

Si sta lavorando per l'iter di una proposta di legge sull'insegnamento dell'esperanto.

Il bilancio preventivo per l'anno 2007 e’ pronto e approvato all'unanimita’.

Il tema del prossimo congresso nazionale che si terra’ a Pisa e’ "Euxropo: multaj lingvoj por komuna lando".

Viene nominato Clerici come referente per il CN del congresso nazionale di quest'anno.

Uscira’ in rivista sul n. 1 lettera del presidente per sollecitare le candidature di nuovi candidati. Copia della lettera verra’ inviata anche ai gruppi dalla segreteria. I consiglieri uscenti riceveranno lettera per riconfermare la loro candidatura. La data di scadenza per la presentazione delle candidature sara’ il 20 aprile 2007; nel numero 3 della rivista sara’ inserito tutto il materiale per le elezioni e l'assemblea.

Cinquantini propone che tutta la contabilita’ sia informatizzata in modo che non sia sempre necessaria la presenza di un cassiere nella sede della segreteria; informatizzata dovrebbe essere anche tutta la gestione associati e libri.

Pascucci riferisce che la IEJ sarebbe orientata ad aprire un conto bancario.

Dovranno essere intensificati i rapporti tra i correttori del corso KIREK e pure quelli tra correttori e corsisti.

Chi superera’ l'esame di I grado, se iscritto alla FEI potra’ ricevere il libro dono. Il dirigente di cattedra dovra’ come di consueto darne informazione alla segreteria, al fine di procedere con la spedizione del testo agli interessati.

Per il superamento del III grado e’ abolito il libro dono.

Riprenderanno i contatti con i parlamentari e la commissione cultura del parlamento.

È iniziata la catalogazione dei libri della donazione "Dazzini" all'Archivio di Stato di Massa.

La commissione statuto verra’ convocata al piu’ presto dal presidente.

Si approva la partecipazione a Terra Futura di Firenze, ma in futuro dovra’ essere anche il gruppo di Firenze a finanziare lo stand.

Prossima riunione il 12 maggio a Roma.

Laura Brazzabeni
laura.brazzabeni@esperanto.it
Segretario generale FEI

**********************

Alberto Fortis e l'esperanto

Ho scoperto che, dopo Francesco De Gregori e Rosario Di Bella, un altro cantante italiano ha menzionato l'esperanto in una sua canzone.
Si tratta di Alberto Fortis, la canzone si intitola "All right" e compare nel suo penultimo CD "Fiori sullo schermo futuro". Il testo della canzone (fra l'ermetico e il demenziale) si trova qua: http://www.tuttotesti.com/albertofortis/14.shtm#13

Qui invece <http://musica.alice.it/intervista/alberto_fortis.html> c'è un'intervista in cui fra l'altro dichiara:
"Mi piacerebbe un giorno incidere il mio 'White Album' e chiamarlo 'Esperantò... In definitiva sarebbe la mia parola conclusiva su certi abiti, quelli del cantautore 'pop-rock', che mi sono sempre andati un po' stretti."

"Giuseppe Castelli"

**********************

Nuovo portale per opere in esperanto

Gentili Signori,
e’ nato un nuovo portale web di arte, cultura e letteratura che si rivolge a scrittori esordienti e non, di tutte le lingue del mondo. In particolare una sezione intera e’ dedicata alla Lingvo Internacia, poiche’ da samideanoj vorremmo dare un contributo fattivo alla diffusione e promozione dell'esperanto. Ma per far questo abbiamo bisogno di opere, poesie e racconti di esperantisti, e soprattutto di far conoscere la nostra iniziativa. Saremmo molto lieti se voleste darne notizia sulla vostra pubblicazione Nova Sento.

Per ulteriori informazioni, volendo, potete visitarci al sito: www.babyloncafe.eu oppure contattarci all'indirizzo redazione@babyloncafe.eu.

Grazie per l'attenzione e cordiali saluti,
La Redazione.

**********************

Septembro 2007 - La NordPacifika Regiona Esperanto-Konferenco en Kanado

La NordPacifika Regiona Esperanto-Konferenco por Ameriko ( NOREK ) okazos inter la 21-a kaj 23-a de septembro 2007 en la regiono de Viktorio, la cxefurbo de la Kanada provinco, Brita Kolumbio.
Informojn kaj aligxilojn petu de
aux skribu al: Wally du Temple, 765 Braemar Avenue, NorthSaanich, B.C., Canada, V8L 5G5
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia