"Nova Sento in Rete" n. 529 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 529     2007-05-05
> Esperanto - istruzioni per l'uso: Le vacanze estive in esperanto
> Firenze - 18-20 Maggio - La FEI a Terrafutura
> San Giuliano in Esperanto - Un nuovo grande progetto per la diffusione dell'Esperanto
> Congresso ARCI Esperanto
> Fiera del Libro di Torino: presentato volume in esperanto
> SAT-kongreso 2007 en Parizo/Antony
> Homaj rajtoj en Esperanto
> Auxskulti podkastojn (kaj gratuloj)


  Contenuto
Esperanto - istruzioni per l'uso: Le vacanze estive in esperanto

Sara’ per vocazione alla diaspora, sara’ per costume transumantico o per semplice pallino, gli esperantisti viaggiano da matti.

L'edizione 2006 dell'annuario della Pasporta Servo (www.tejo.org/ps o www.pasportaservo.org), il servizio di ospitalita’ che parla esperanto, riporta 1320 punti di accoglienza in 92 paesi di ogni continente, tra cui, oltre a quelli di maggior flusso come la Germania, la Francia, gli Stati Uniti, la Svezia, il Brasile compaiono anche come novita’ le Bahamas, il Chad, le isole Comore, il Nepal e la Repubblica Domenicana. E chi non puo’ allontanarsi, ospitando, si vede ugualmente passare il mondo in casa. ("La tuta mondo en via hejmo" Tutto il mondo a casa tua, e’ scritto sulla guida della Pasporta Servo).

Vi sono inoltre tante occasioni di incontri, soprattutto in estate, come si puo’ vedere nel calendario degli "Esperanto-arangoj"( http://www.eventoj.hu/2006.htm ), che vanno dalle rimpatriate di vecchi amici alle marce con sacco a pelo o a settimane di studio o semplici vacanze distensive e turistiche con la particolarita’ di farti sentire a casa tua perche’ chi organizza e’ gente come te, che parla come te e i costi sono molto contenuti. Naturalmente chi non parla esperanto non viene respinto e se vuol fare questa particolare esperienza, magari apprendendo le basi della lingua sul campo, e’ ugualmente benvenuto.

Per chi non volesse muoversi dall'italico suolo, ricordiamo il Congresso Nazionale di Esperanto che si svolgera’ a Pisa dal 1 al 6 Settembre 2007 (Per maggiori info: http://www.esperanto.it/html/fei/congresso.htm o NSiR 526).

Framerio
(Liberamente tratto da un testo di Giorgio Bronzetti)

*********************

Firenze - 18-20 Maggio - La FEI a Terrafutura

Nei giorni 18, il 19 ed il 20 maggio, dalle ore 9.00 alle 20.00 la Federazione Esperantista Italiana avra’ uno stand a TERRAFUTURA (Mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ) alla Fortezza da Basso di Firenze [www.terrafutura.it ].

Gli esperantisti toscani presidieranno lo stand, fornendo ai visitatori informazioni sull'Esperanto, raccogliendo adesioni, distribuendo il materiale della FEI.

Vi prego di comunicarmi la vostra disponibilita’, indicando i giorni e gli orari di vostro gradimento. Vi chiedo di estendere l'invito anche agli amici esperantisti senza posta elettronica.

Grazie e a presto.
Carlo Matteini
cell.: 328 4675078
carlomatteini@libero.it

*********************

San Giuliano in Esperanto
Un nuovo grande progetto per la diffusione dell'Esperanto

Nel n° 523 di Nsir abbiamo esposto il progetto nelle sue grandi linee. Ora desideriamo presentare la sua struttura, i suoi meccanismi e le motivazioni reali che, speriamo, potranno determinarne il successo.
Il principio e’: non sono gli ideali a muovere il mondo, ma l'economia. Gli ideali possono contribuire a migliorarlo, ma per farlo devono insinuarsi negli ingranaggi del "motore economico", permearlo dei grandi principi di convivenza civile, che sono da sempre alla base dei sogni di tutti noi samideanoj, utilizzarne la potenza per diffondere sempre piu’ la nostra amata lingua, strumento universale di pace e di democrazia.

Progetto: Accreditare "San Giuliano Mare" in tutto il mondo come Polo Esperantista.

Perche’ San Giuliano? Innanzitutto perche’ e’ a Rimini, la capitale del turismo. Poi perche’ qui sul territorio sono presenti peculiarita’ e realta’ che favoriscono e rendono possibile la realizzazione del progetto e che, riferite all'ambito esperantista internazionale, possono concorrere a fare di San Giuliano un posto unico al mondo ben presente nelle opzioni di scelta culturale e turistica degli esperantisti.

Le peculiarita’:
- il territorio circoscritto e contenuto, l'unitarieta’ socio/culturale, il numero limitato di operatori economici rendono possibile e facilmente gestibile un progetto che prevede il concorso sinergico di tutte le categorie;
- le dimensioni e la configurazione geografica facilitano al turista esperantista l'individuazione e l'approccio alle strutture a lui dedicate, evitando incertezze, dispersioni e confusioni.

Le realta’:
- Chiesa Santi Giovanni e Paolo. I mosaici con scritte bilingue Esperanto-Italiano rendono la chiesa unica al mondo: gli esperantisti la chiamano la "Cattedrale dell'Esperanto";
- CER-ES (Via Briolini). Associazione che si occupa di diffusione dell'Esperanto e di beneficienza nei paesi poveri dell'Africa, principalmente tramite gli esperantisti del luogo;
- ESPERU (Via Briolini) - Unione esperantista romagnola. Il gruppo, associato alla FEI, si occupa in via prevalente della divulgazione dell'Esperanto e della sua affermazione sul territorio;
- la presenza degli esperantisti piu’ attivi della provincia;
- la disponibilita’ di una grande struttura cinema/teatro per spettacoli, convegni, eventi, ecc.

Gli strumenti che utilizzeremo per divulgare l'Esperanto e fare di San Giuliano di Rimini un punto di riferimento e di attrazione, in particolare per gli esperantisti italiani ed europei, sono:
=> Conoscenza di base dell'Esperanto in tutte le categorie che solitamente vengono a contatto con i turisti (Alberghi, Negozi, Ristoranti, Bar, Spiaggia). Non sara’ necessaria l'adesione della totalita’ degli operatori. Sara’ sufficiente un numero significativo di operatori che conoscano l'Esperanto.
=> Festa dei Popoli e della Lingua della Pace (29/31 luglio).
=> Gite e visite guidate nel territorio con accompagnatori esperantisti.
=> Pacchetto di agevolazioni per gli esperantisti (e familiari) che verranno a trovarci durante questa prima stagione. Dovremo considerare gli esperantisti che nel 2007 accoglieranno il nostro invito e soggiorneranno da noi, come amici venuti ad aiutarci a realizzare il progetto e riservare loro un'attenzione particolarmente sollecita e dedicata.
=> Altre manifestazioni:
- Convegni, seminari, congressi, corsi (per adulti e bambini)
- Collaborazioni con l'AIS ( Accademia Internazionale delle Scienze) di San Marino.
- Gemellaggi con importanti centri esperantisti in Europa e nel mondo.

Iniziative come questa possono dare un maggiore impulso alla conoscenza e diffusione dell'Esperanto. Ma esse tanto piu’ saranno efficaci, quanto piu’ si moltipplicheranno, si collegheranno e si metteranno in rete. Riteniamo, quindi, che la nostra azione debba essere considerata alla stregua di un "progetto pilota" e siamo pronti a mettere le esperienze acquisite a disposizione di quanti volessero tentare la nostra stessa avventura.

Con una successiva comunicazione vi daremo il dettaglio delle attivita’ gia’ programmate ed avviate e del "Pacchetto di agevolazioni".

ESPERU - Esperanta Romanja Unio
Segretario: Vincenzo Contino - Tel. 0541-50960; Cell. 338-2330683; E-mail vcontino@rimini.com

*********************

Congresso ARCI Esperanto

L'Assessorato alla Pace e Cooperazione internazionale della Provincia di Milano e L'Arci Provinciale di Milano hanno dato il loro patrocinio al Primo congresso di Arci Esperanto.

Alcune novita’ e cambiamenti:

Tereza Kapista non potra’ partecipare causa mancato visto dall'Ambasciata italiana a Belgrado.

La sostituira’ Marino Curnis sulla sua marcia a Oriente interrotta sulla strada di Marco Polo, sempre per mancanza di visti.

Andrea Montagner parlera’ della relazione tra esperanto e socialismo.

Lucas Vignali, della Lega esperantista brasiliana, parlera’ delle barriere religiose nel mondo.

Per problemi di salute Niccolino Rossi non potra’ tenere la sua relazione sulla poesia in esperanto.

Lo sostituira’ Nicola Ruggiero su "William Auld il poeta dell'Infana raso".

Tutte le informazioni su: www.arciesperanto.it

Arci Esperanto - L'esperanto con i movimenti - L'esperanto in movimento

Arciesperantoretletero n. 26

*********************

Fiera del Libro di Torino: presentato volume in esperanto

Durante la Fiera del Libro, domenica 13 maggio alle ore 12, sara’ presentato il volume "La Kultura Laboro" di Luciano Bianciardi, tradotto in Esperanto da Orlandini, presso lo stand della casa editrice Excogita, L146 / M145.
Sara’ possibile aquistare il volume allo stand.

Diego Fiumarella

**********************

SAT-kongreso 2007 en Parizo/Antony

Bazaj praktikaj informoj kaj aligxilo cxe : http://www.satesperanto.org/Unuaj-praktikaj-informoj.html

Temoj de la Socia forumo :
1. Amasmedioj kaj informomanipulado
2. Enmigrado
4. Semo-produktado kaj -uzado.
5. Liberaj programoj kaj intelekta posedorajto
6. Malarmado
7. Spertoj en la pasinta MSF en Najrobo, socipolitika situacio en Tanzanio.
8. Personoj en handikapiga situacio.
9. Precizigota.

Bela programo de interesaj -- laux historia, kultura kaj socia vidpunkto -- ekskursoj. Bv urgxe enskribigxi.
Infankongreseto sub kompetenta prizorgado (i.a. de Elisabeth Barbay) ebligos serenan partoprenon de gepatroj.

Bv atenti ke la tarifo de la kongreskotizo transiros de 64 al 75 EUR post la 30a de aprilo, kaj al 85 EUR post la 30a de junio 2007.

GAZETARA SERVO DE SAT-AMIKARO - SERVICE DE PRESSE DE SAT-AMIKARO
*Enskribigxo kaj malenskribigxo laux( simpla peto - Inscription et désinscription sur simple demande.
Henri Masson
espero.hm(cxe)wanadoo.fr
www.esperanto-sat.info

*********************

Homaj rajtoj en Esperanto

Nun estas 30 filmetoj pri la 30 homaj rajtoj sur <http://www.homajrajtoj.org>www.homajrajtoj.org!

Douwe Beerda
T: +31(0)6-36141205
E:
<http://Mensenrechten.org>Mensenrechten.org /
<http://Homajrajtoj.org>Homajrajtoj.org
<http://Permacultuur.tk>Permacultuur.tk

**********************

Auxskulti podkastojn (kaj gratuloj)

Mi ne scias cxu vi jam konas la fenomenon de la podkastoj. Por tiuj, kiuj gxis nun ne auxskultis ilin, mi kuragxas rekomendi ke vi ekinteresigxu.
Baze, temas pri radio-emisiadoj, sed per la reto. La baza trajto estas ke, kontrauxe al gxeneralaj radioj, vi povas gardi la elsendojn en via komputilo, aux ecx rekte en via auxskultilo, kaj auxskulti ilin kiam vi volas.

Ni havas malmultajn en Esperanto, sed mi kuragxas diri ke suficxe bonajn, interesajn kaj amuzajn. Kun tre bona lingvajxo en cxiuj kazoj.

Krome, dum tiuj cxi tagoj ni celebris kelkajn rondajn ciferojn. La plej ronda kaj la plej impresiga estas tiu de Radio Verda, el Vankuvero, kiu jam atingis 100 elsendojn!
Varsovia Vento kaj esPodkasto atingis 20. CxiTieNun jam superis tiun cxi nombron, kaj krome uzis novajxon: gxi elsendis la lastan (tele)vide. Fine, pli modesta, sed ankaux suficxe grave (gxi sukcesis ke mi sxatu plej modernan dancmuzikon!) estas la 5-a elsendo de Roger Borges.
Gratulojn al cxiuj!

Vi povas trovi la elsendojn en jena adreso:
* http://www.zervic.com/chitienun Cxi Tie Nun
* http://esperan.to/podkasto/ esPodkasto
* http://www.radioverda.com/ Radio Verda
* http://www.republika.pl/viavento/aktuale/sonmaterialoj.htm Varsovia Vento
* http://www.rogerborges.com Roger Borges

Pli komforte estas uzi auxtomatajn legilojn: temas pri programoj kiuj rekte sercxas la aktualigitajn epizodojn, kaj gardas ilin en via komputilo kaj (kelkfoje) en via reproduktilo. La plej konata estas iTunes, elsxutebla en http://www.apple.com/itunes/download (pardonu ke mi reklamu, sed gxi estas senpaga kaj tre bone funkcias cxe mi; se iu alia rekomendas alian, bv. diri).

Kompreneble, mi ne forgesas alian podkaston, iel mikson kun tradicia radio: tiun de Pola Radio: http://www.polskieradio.pl/eo/
Mi nur bedauxras ke la ceteraj radioj (Cxinio, Kubo, Vatikano, Italio, kaj ankaux la pli modestajn, regionajn aux alternativajn) ankoraux ne trovis la manieron aligxi al tiu cxi fluo. Sed, nu, eble baldaux.

Amike,
Toño
http://personal.telefonica.terra.es/web/tdb/
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia