"Nova Sento in Rete" n. 562 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 562     2007-12-13
> Esperanto: istruzioni per l'uso - Chi lo dice che l'esperanto pi facile?
> C'e' un problema con Congresso Nazionale a Grosseto
> Trieste, 15 dicembre - Il Natale: come lo immagino io.....
> Pescara, 15 dicembre: A cena con l'Esperanto
> Milano, 15 Dicembre: conferenza sulla SAT
> Padova, 23 dicembre - Esami di 1 e 2 grado
> Festeggiare lAnno Nuovo in esperanto
> Nova libreto en katalogo de UEA: Informado praktike
> L'esperanto e l'olio extravergine? Ma che c'azzecca?
> Natale 2007 a Roma: Urbi et Orbi n. 13


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - Chi lo dice che l'esperanto pi facile?

Lo dicono gli esperantisti per esperienza personale... Comunque ecco alcuni
degli esperimenti scientifici compiuti:

1925 - 1931, Columbia University, New York, USA: 20 ore di esperanto danno
un risultato superiore a 100 ore di francese, tedesco, italiano o spagnolo.

1947 - 1951, Sheffield, Gran Bretagna (dal 1948 anche a Manchester): un
bambino apprende in 6 mesi tanto esperanto quanto francese in 4 - 5 anni;
dopo alcuni mesi di esperanto si ottengono migliori risultati
nell'apprendimento delle altre lingue.

1958 - 1963, scuola media di Somero, Finlandia: sotto il controllo del
Ministero dell'Istruzione si verificato che gli alunni, dopo un corso di
esperanto, sapevano raggiungere un livello in tedesco superiore a quello
degli alunni che studiavano solo il tedesco, anche se pi a lungo.

1962 - 1963, Universit di Budapest, Ungheria: confronto fra esperanto,
russo, inglese e tedesco; l'apprendimento dell'esperanto risulta di gran
lunga pi facile rispetto a tutte le altre lingue.

1983 - 1988, scuola elementare Rocca di San Salvatore (GE): gli alunni che
studiano prima esperanto e poi francese raggiungono un livello superiore
rispetto a quelli che studiano solo francese.

Dal febbraio 1975 il Professor Helmar Frank e l'Istituto di Pedagogia
Cibernetica dell'Universit di Paderborn (Germania) hanno verificato
scientificamente Ìeffetto prepedeulico dell'insegnamento dell'esperanto
nella scuola elementare come preparazione allo studio successivo
dell'Inglese da parte di alunni tedeschi. In anni successivi si aggiungono
alla sperimeniazione altre classi in Germania, Francia, Italia, ed ex
Jugoslavia. In tutte le classi si constata un miglioramento delle capacit
di apprendimento dell'Inglese successivamente insegnato.

Nel settembre '93 in Italia, Russia, Ucraina, Uzbekistan e Kazakistan
iniziato un esperimento detto "Insegnamento di Orientamento Linguistico"
sotto il controllo scientifico dell'Istituto di Cibernetica di Paderborn
(vedi paragrafo precedente) e dell'Accademia Internazionale delle Scienze
di San Marino. Nel 1994 si aggiungono classi sperimentali slovene,
austiache e ungheresi.
II metodo detto "di Paderborn", utilizzato in questa fase sperimentale,
sfrutta la semplicit, la regolarit, la mancanza di eccezioni e la
chiarezza proprie dell'esperanto per stimolare la comprensione delle
strutture delle altre lingue e, conseguentemente, per migliorare la
capacit e la predisposizione ad apprenderle.
Il risultato che, paragonando la conoscenza dell'inglese in 2 classi
della stessa et che abbiano la prima studiato 2 anni di esperanto e 2 anni
di inglese e la seconda 4 anni di inglese, si constata che gli alunni della
prima sanno l'inglese meglio di quelli cha lo hanno studiato 4 anni.

1993-1997, in Italia si sperimenta Ìesperanto "come lingua propedeutica
allo studio delle lingue straniere nella scuola elementare " nella Scuola
Gaetano Salvemini di Torino. Sono coinvolte tre classi. In seconda e
terza classe gli alunni imparano l'Esperanto di base e lo usano per
comunicare a livello internationale con altre scuole. In quarta e quinta
due classi passano una allo studio dell'Inglese e l'altra allo studio del
francese.
Dall'anno scolastico 1994/95 questa sperimentazione autorizzata dal
Ministero della Pubblica Istruzione.
La valutazione conferma l'efficacia propedeutica dell'insegnamento
dell'esperanto a bambini italiani per il migliore e pi rapido
apprendimento successivo del francese e dell'inglese.


C'è un problema con Congresso Nazionale a Grosseto

Il problema è questo: chi non sa come si dice in esperanto "grifo" non
può aderire al 75 Congresso Italiano di Esperanto, che si terrà a
Grosseto dal 22 al 28 agosto 2008.

L'ente locale del turismo su questo non transige. Vedete un po' voi.

Per vedere la figura del grifo di Grosseto, andate su
http://www.esperanto.it/html/hejm.htm e cliccate sull'ultimo quadratino in
basso a sinistra.

http://italakongreso.esperantoitalia.it
http://www.esperanto.it/html/hejm.htm

Renato Corsetti



Trieste, 15 dicembre - Il Natale: come lo immagino io.....

L'ASSOCIAZIONE ESPERANTISTA TRIESTINA
lieta di invitare tutti gli esperantisti all'inaugurazione della Mostra

IL NATALE: COME LO IMMAGINO IO...

Esposizione di Presepi e di disegni dei partecipanti
al 2 Concorso Internazionale 2007

Sabato 15 dicembre 2007 alle ore 17.00
via del Coroneo 15 - 3 piano


Pescara, 15 dicembre: A cena con l'



Sapevate che esiste una lingua internazionale di facile apprendimento, ma
non sapete che fine abbia fatto?

Ignorate che nel mondo diffuso uno strumento linguistico neutrale, ma vi
piacerebbe che tutti gli uomini potessero comunicare in modo paritario e
rispettoso delle diversit?

Allora non perdete l'occasione di partecipare dalle ore 19 in poi alla cena
del 15 dicembre, giorno in cui gli esperantisti di tutto il mondo
festeggiano la nascita dell'iniziatore dell'Esperanto, l'oculista polacco
Lazzaro Ludovico Zamenhof.

A Pescara, presso il circolo del DLF " BAR BOUVETTE " in via V.
Emanuele 257/A ( a cui si pu accedere dal parcheggio dell'area di risulta)

Troverete una personalit di livello internazionale che vi informer sulle
caratteristiche di questa lingua e del suo valore , riconosciuto anche
dall'Unesco, per la pace nel mondo

Potrete :
vedere le immagini dei nostri congressi mondiali, dalla Cina ad Israele,
dall'America al Burundi e oltre
ascoltare e cantare la musica tradotta o composta in Esperanto
ricevere materiale informativo gratuito

E se volete















prenotarvi per il prossimo corso di Esperanto, gratuito si intende!

Il tutto in un'atmosfera di calda convivialit

Costo della cena : 13 euro

Si prega di prenotare al 3687748572


Milano, 15 Dicembre: conferenza sulla SAT

Sabato 15 dicembre in Via Orti 17 a Milano (mm Crocetta linea 3) alle 17.30

Jecques Schram (Jakvo), Presidente del Comitato Centrale della SAT,
Sennacieca Asocio Tutmonda (Associazione mondiale anazionale), parler
della SAT, la seconda organizzazione internazionale degli esperantisti, che
si richiamano alle organizzazioni della sinistra storica, dal 1921 ad oggi.

Perch ancora oggi attuale la SAT? Quando e perch nata? Quali sono i
principali filoni ideologici che la contraddistinguono? Queste sono alcune
delle domande a cui cercheremo di trovare risposta.

Con loccasione saranno consegnate le tessere di Arci Esperanto per il 2008

Seguir cena.

Arciesperantoretletero n. 34


Padova, 23 dicembre - Esami di 1 e 2 grado

Gli interessati a sostenere un Esame di Esperanto di 1 o di 2 grado
possono andare a Padova il 23 dicembre e si facciano trovare alle 8,45 del
mattino al seguente indirizzo:
Patronato S. Francesco, Vicolo Santa Margherita 6. (inizio esame h 9,00)

Le Commissioni sono fatte. Eventuale contatto:
Elvia BELLUCO < elviabelluco at inwind.it > tel \ fax 049-654687

Per il 1 grado gli aspiranti si portino solo un documento d'identità
valido e 12,50
Per il 2 grado e necessario portare documento e fotocopia dell'Attestato
di 1 grado più 20,00


Festeggiare lAnno Nuovo in esperanto

Le occasioni per iniziare il 2008 con gente di mezzo mondo senza problemi
di lingua

Perlopi chi conosce lesperanto si sposta, per praticare la lingua e fare
nuove conoscenze, nei mesi estivi quando tra congressi, incontri vari e
vacanze c solo limbarazzo della scelta nel calendario degli eventi che
si svolgono nella lingua internazionale http://www.eventoj.hu/2007.htm .
Tuttavia non mancano negli altri mesi delle occasioni per incontrare vecchi
amici o farne dei nuovi senza barriere linguistiche parlando la lingua di
tutti e di nessuno. Tra queste occasioni vi sono i festeggiamenti per il
nuovo anno accompagnati da tutta una serie di incontri di cultura e di
svago secondo un antico costume dei Germani che festeggiavano il
Weihnachten (che ha poi assunto il significato di Natale) dal 26 dicembre
ai primi dellanno come Winterfest (festa dellinverno). Tra gli incontri
pi interessanti c la settimana turistico-culturale di Malbork (Polonia)
dal 27 dic al 2 gen citt famosa per il pi grande castello in mattoni
dEuropa risalente ai tempi dei cavalieri teutonici e ben restaurato.
Concerti, balli, escursioni a Gdansk (Danzica), al convento e osservatorio
di Copernico. Circa 160 euro per tutta la settimana. Oltre 200 le
prenotazioni soprattutto dallEst-Europa

http://pej.aplus.pl/as/2007/?p=laarangxo

A Fckinghausen vicino Meschede nella Saar, 100 km ad ovest di Dortmund,
lincontro di capo danno (circa 40 euro al giorno 27/12-3/1) offre
concerti, conferenze, corsi e divertimenti (specie per i bambini-ci sono 5
maghi!). Circa 150 partecipanti.

http://www.esperantoland.org/nr/index.html

Con lo slogan In Baviera si trova la bellezza, bella gente e belle birre
i giovani dellEsperanto-Seminario uniscono cultura e divertimento a
Wrzburg 27/12-3/1 circa 250 euro in media secondo let
http://ttt.esperanto.de/is

Infine il Festival di fine anno di Dsseldorf lincontro ormai tradizionale
per famiglie ed adulti con programmi culturali, conferenze su viaggi
(Transiberiana, Tibet, Giappone), astronomia, psichiatria, cure naturali,
sport, di svago (cantautori, serata di magia, balli), escursioni (valle del
Reno), cucina uzbeca e russa, corso di conversazione esperanto, joga. Gente
simpatica. 27/12-3/1 prolungabile al 5/1 vitto e alloggio con bagno e
doccia in ogni camera circa 300 euro di media www.internacia-festivalo.de ,
lorganizzatore Hans-Dieter Platz 004956248007

Il problema solo trovar posto ma vale la pena tentare.

Giorgio Bronzetti

www.disvastigo.it
DIS334 5/12/07


Nova libreto en katalogo de UEA: Informado praktike

En la katalogo de UEA trovig'as la nova libreto:
Informado praktike. Ziko van Dijk.
<http://katalogo.uea.org/katalogo.php?kateg=mov>Movado.
FEL. Antverpeno. 2007. 111 pagxoj. Prezo: 15.00
Klarigo: Praktika manlibro por cxiuj, kiuj volas informadi pri Esperanto.

Mi vere rekomendas la legadon al c'iuj, kiuj
interesig'as pri informado. Mi esperas, ke
ekzemplero de tiu libro estos en c'iu itala
Esperanto-grupo. Por la membro de la labro-grupo
pri informado, g'i estas deviga legado.

Informado estas grava, kiel ni c'iuj scias. C'io
dependas de tio. Kaj cetere, kiel mi daùre
rediras: traduki la Dian Komedion al Esperanto
estas pli facile ol varbi unu novan esperantiston.

Renato Corsetti/Korseti, Via del Castello, 1
IT-00036 Palestrina, Italujo,



L'esperanto e l'olio extravergine? Ma che c'azzecca?

Di solito niente ma quest'anno c'azzecca perché gli esperantisti si sono
organizzati per poter acquistare questo eccellente prodotto
dell'agricoltura italiana. Parliamo dell'olio extravergine d'oliva prodotto
dalla eccellente e premiata Società Agricola Cooperativa Colli Etruschi
attiva in una delle zone eccezionalmente vocate come l'Etruria viterbese.

Possiamo rassicurarvi sull'eccellenza della qualità del prodotto, che vi
renderà così facile e gradevole aiutarci a.......A lubrificare le
finanze della nostra Federazione con un piccolo contributo, compreso nel
prezzo, che verrà devoluto alla FEI, ed eventualmente a fare un'ottima
figura in caso vogliate farne dono di natale.

Il prodotto, del raccolto 2007, è disponibile alle seguenti condizioni:
- confezione di 6 bottiglie da l. 0,750. 54,00
- confezione di 12 bottiglie da l. 0,750 108,00
- latta da 5 litri 42,00
- Spese di trasporto: 10 per ogni spedizione.

È possibile ridurre significativamente le spese di spedizione concentrando
l'invio per più persone ad un unico indirizzo. I gruppi possono pertanto
organizzarsi per ricevere l'olio per i soci in un'unica spedizione.

Gli ordini debbono essere effettuati a Pier Luigi Cinquantini :
- per posta elettronica indirizzata a
- o per telefono allo 0761.479503.

Il pagamento deve essere anticipato con bonifico alla
Banca Nazionale del Lavoro sul c/c n.1313, ABI 01005 CAB 73290 CIN L
intestato a Pier Luigi Cinquantini.


Natale 2007 a Roma: Urbi et Orbi n. 13

Carissimi amici
Siamo arrivati alla 13a Urbi et Orbi.
Visto il successo di immagine finora ottenuto, sia come ripresa televisiva
in Mondo Visione che come presenza tra le migliaia di fedeli presenti in
Piazza S. Pietro, nostra ferma intenzione prosseguire in questa nostra
iniziativa fin tanto che ci possibile.
Come forse sapete, Pasqua passata (12a Urbi et Orbi), siamo stati
gratificati oltre che dall'onnipresente Ranieri Clerici, anche dalla
presenza del Presidente Renato Corsetti, da Riccardo Pinori e Vittorio
Orlandini.
Anche questa volta (come al solito) siamo in difficolt per raccimolare le
9 persone indispensabili per sostenere i 9 pannelli.
Per ora siamo solo i soliti 3 da Milano (Daminelli, Sorosina ed io), ne
mancano ancora 6, speriamo fortemente nel gruppo di Roma, ma sicuramente
non bastano.
Ormai dopo i meravigliosi risultati di Natale e Pasqua scorsi, riteniamo
che l'Esperanto s' guadagnato non solo un posto tra tutte le lingue citate
dal Papa, ma che posto...., addirittura prima del Latino !
Rivolgiamo quindi una supplica alle persone di buona volont, venite a
darci una mano ( sufficiente una mano per tenere il pannello !?), cos
aiuterete pure voi a far vedere che l'Esperanto, questo illustre sconosciuto,
esiste !
L'appuntamento a Natale in Piazza S. Pietro (massimo ore 11) !

Gianni Conti
conti.giovanni at libero.it
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia