"Nova Sento in Rete" n. 570 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 570     2008-02-09
> Esperanto: istruzioni per l'uso - 5 per mille
> Torino: Concorso letterario Renato Pennazio
> Rat-Man in Esperanto in vendita anche in fumetteria
> Firenze: Attivit 2008
> Cologno Monzese, 9 Febbraio - Reverie: canzoni in Esperanto
> Bologna, 23 Febbraio - Settimana dell'amicizia
> Parma, 24 Febbraio - La vojo - il secondo incontro
> Kune el Italio al 93-a UK en Roterdamo (19-26.07.08.)
> Notizie dal Consiglio Nazionale FEI


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - 5 per mille

Vuoi finanziare lattivit di diffusione dellesperanto senza costo per te?
Destina alla FEI il 5 dellIrpef !
Invita anche i tuoi amici e parenti a sottoscrivere nella dichiarazione dei
redditi il 5 ricordandogli che oltre che firmare debbono aggiungere il
numero di codice fiscale della FEI: - 80095770014 -


Torino: Concorso letterario Renato Pennazio

LEsperanto Centro di Torino, a ricordo del socio Renato Pennazio, illustre
Esperantista recentemente scomparso, organizza un concorso letterario dal
titolo:
LEsperanto: occasione di incontri straordinari

Regolamento del concorso:
- Il testo sar una novella o un racconto breve che non dovr
superare le 5 cartelle in lingua Esperanto (ogni cartella non dovr
superare le 30 righe)
- Gli elaborati, in 3 copie, dovranno essere inviati entro il 31
marzo 2008, in busta chiusa a : Rosanna Perottino Via Alfano 1 10154
Torino.
- I lavori dovranno essere inediti e firmati con uno pseudonimo.
In unaltra busta chiusa, dovranno essere indicati il nome, lindirizzo, il
numero di telefono, lindirizzo di posta elettronica dellautore. E
possibile inviare i testi anche per posta elettronica a: ZORION99 @
LIBERO.IT. In questo caso la segreteria garantir circa lanonimato .
- La giuria sar composta da 3 Esperantisti torinesi.
- Saranno premiati i migliori 3 autori, ed il premio consister
nelliscrizione gratuita al prossimo Congresso Italiano di Esperanto, oltre
alla pubblicazione dei racconti su canali Esperantisti.
- Per le produzioni letterarie selezionate e pubblicate non si
riconoscono diritti dautore.
- Ai sensi della vigente legge i dati personali forniti saranno
trattati esclusivamente ai fini del presente concorso.

Torina Esperanto Centro


Rat-Man in Esperanto in vendita anche in fumetteria

Grazie ad un accordo tra il progetto RoMEo ed il negozio Dominio di Vicenza
(specializzato in fumetti, videogiochi etc.), quest'ultimo ha messo in
vendita i
fumetti di Rat-Man in Esperanto sui propri scaffali; l'accordo, con una
formula
di conto vendita in cambio di una percentuale del 10% sul prezzo di
copertina,
permette ai fan di Rat-Man del vicentino di poter entrare in possesso del
fumetto senza pagare spese di spedizione e senza attendere le lungaggini
postali. Sabato 12 avvenuta una presentazione ufficiale dell'iniziativa,
presso i locali di Dominio in via Gorizia 1/a a Vicenza, alla presenza di
Daniele Binaghi (capo del progetto RoMEo) e Andrea Rossetto (il disegnatore
della storia Rat-Man Kaj Esperanto).

E i fumetti di Rat-Man in Esperanto sono rinvenibili anche sugli scaffali
della
libreria/fumetteria AltroQuando, in via Vittorio Emanuele 143 a Palermo.
Una scelta che, come racconta Salvatore dello staff di AltroQuando,
"ottima in
quanto coinvolge diverse persone. In molti non sanno nemmeno cosa sia
l'Esperanto. Mi guardano stupiti e mi chiedono spiegazioni". Una possibilit,
quindi, non solo per gli esperantisti locali di rinvenire copie del prezioso
fumetto, ma anche per tutti quelli che l'Esperanto non lo conoscono ancora di
scoprire la nostra lingua internazionale.

Ricordo che, se altri gruppi o esperantisti singoli fossero interessati a
stringere accordi simili con fumetterie o librerie locali, possibile
acquistare copie di Rat-Man scontate (da 5 a 9 copie, 5 euri; da 10 in su,
4,5
euri cadauna) dalla IEJ, per poi rivenderle; anche calcolando un 10% di
profitto
per il negozio, ci sarebbe un - seppur piccolo - guadagno per gli
esperantisti
organizzatori, oltre ad un ritorno di tipo pubblicitario. Gli interessati
possono contattarmi all'indirizzo romeo at pecorElettriche.it

muskol-flekse mi ekflugas,
Daniele Binaghi
projekestro RoMEo


Firenze: Attivit 2008

Il gruppo esperantista fiorentino saluta tutti gli esperantisti e invia a
tutti gli auguri di buon anno.
Il nostro gruppo si è riunito, per la prima volta quest'anno, giovedì 24
gennaio e, oltre ad iniziare la raccolta quote pe il rinnovo
dell'iscrizione alla FEI ( 28 euro, chi ha intenzione si affretti!), ha
messo a punto il programma delle attività per l'anno in corso:
- Il giorno 25 gennaio Leonardo Pampaloni è intervenuto al convegno
dell'ANILS (Associazione Nazionale Insegnanti Lingue Straniere) con una
relazione sulla sua esperienza di insegnamento dell'esperanto nella scuola
elementare.
- Il giorno 28 gennaio, due componenti del nostro gruppo, Telaretti e Neri,
hanno incontrato la dott.ssa A. M. Stringa, presidente dell'UNESCO di
Firenze, per studiare una possibile collaborazione in occasione della
celebrazione dell'Anno Internazionale delle Lingue.
-Martedì 12 febbraio avrà inizio presso il circolo ARCI di via Ponte
alle Mosse il Corso di primo livello di esperanto, tenuto da Leonardo
Pampaloni; il corso avrà cadenza settimanale, ogni martedì dalle 18 alle
19,30, fino al 29/4, e si concluderà con l'esame.
-A partire da martedì 12 febbraio, presso la medesima sede, si terranno
dalle 17 alle 18 "La esperanta legadoj", con cadenza quindicinale.
-Partecipazione agli incontri "La Voio", una giornata in compagnia di altri
gruppi esperantisti; prossimo appuntamento a Parma, l'ultimo sabato del
mese di febbraio.
-Partecipazione a "Terra Futura" con le stesse modalità degli altri anni.

Saluton al cxiuj
Carla Cenni



9 Febbraio - Reverie: canzoni in Esperanto a Cologno Monzese

Segnalo agli esperantisti (ma anche agli amici non-esperantisti che per
amano la buona musica) della Provincia di Milano (e, perch no, della
Lombardia), un evento interessante.

Sabato 9 Febbraio, alle ore 22, presso loriginal english pub The Lord
Byron di Cologno Monzese (MI), in Viale Piemonte 33, suoner il gruppo
progressive-folk milanese Rverie.

-Per gli amici non-esperantisti: una buona occasione per sentire un
eccellente gruppo, che si dedica ad una ricerca musicale particolarmente
raffinata

-Per gli amici esperantisti: una buona occasione per mostrare, a un
gruppo non-esperantista che per s interessato allesperanto come
strumento despressione artistica, linteresse di chi dellesperanto s
interessato tanto, da impararlo e usarlo quotidianamente

Nel programma della serata verrano eseguiti, oltre ai brani del repertorio
usuale dei Rverie, ANCHE i 3 brani in esperanto, che per ora abbiamo
scritto insieme.

Amike,
Andrea Fontana


Bologna, 23 Febbraio - Settimana dell'amicizia

La Settimana dell'Amicizia Internazionale sar celebrata con la "Festa del
Mondo", sabato 23 febbraio 2008, insieme alla "Giornata della Lingua Materna"
dell'UNESCO.
Come l'anno scorso, persone di lingua madre straniera che soggiornano a
Bologna
presenteranno, in lingua, istantanee della loro cultura e... della loro
cucina.
Quest'anno mangeremo e parleremo in Fiammingo, Cinese, Bengalese, forse
Filippino, Albanese e Rumeno (alcuni contributi non sono ancora confermati),
oltre che in Italiano e Esperanto.

L'incontro si terr nella alla consiliare del Quartiere Porto (via L. Berti
2,/
via dello Scalo 21) dalle 16,30.
Contiamo sulla presenza di rappresentanti di altri Gruppi.

Daniele Agostini
Bolonja Esperanto Grupo "A. Tellini - 1912"
Gruppo Esperantista Bolognese "A. Tellini - 1912"
La Prezidanto


Parma, 24 Febbraio - La vojo - il secondo incontro

La vojo - il secondo incontro avr luogo a Parma domenica 24 febbraio 2008.

(Programma provvisorio)
10.00: incontro presso la stazione ferroviaria
10-13: visita della citt e di alcune sue bellezze. (È a disposizione di
chi lo desidera una guida turistica a tariffa contenuta). Ci si avvicina al
ristorante.

13.00: pranzo gustoso (leggi il menu sottostante!) presso il ristorante
"Corale Verdi", un posto bello e veramente caratteristico di Parma che si
trova nel cuore della citt, proprio vicino al Parco Ducale.
Il costo sar di 22 euro (circa).
La sala da parnzo ha anche un podio con un pianoforte e noi possiamo
restarci. Dunque:

dalle 15.00 alle 17.00 (all'incirca) possiamo restare nel ristorante e godere
il primo "festival dei dialetti" (preparatevi!)

Poich tante persone delle nostre citt sono fiere del loro dialetto e
Esperanto orgoglioso di conservare le lingue nazionali/locali, vi
proponiamo il FESTIVAL DEI DIALETTI.
Si tratta della presentazione di diversi dialetti fatta da samideani che lo
parlano dalla loro infanzia. Essi possono insegnare a noi come si saluta,
come si chiedono delle informazioni, come si fanno delle osservazioni ecc.
Sar possibile ascoltare proverbi e modi di dire tipici, raccontare
barzellette, recitare poesie e cantare insieme canzoni tradizionali in
dialetto. Annunciatevi se siete pronti a presentare il dialetto della
vostra citt. Grazie.

IL MENU:
Alle 13.00 per noi saranno messe in tavola nella "Corale Verdi" le seguenti
specialit di Parma:
- antipasto: prosciutto di Parma con torta fritta
- primo piatto: tortelli alle erbette
- secondo piatto: punta ripiena con patate
- dolce
- caff
- lambrusco e acqua minerale

A questo incontro si sono gi iscritti: 9 di Parma, 3 di Lucca, 6 di
Chiavari, 1 di Fidenza....
Per favore informateci il pi presto possibile della vostra partecipazione.

Luigia Oberrauch Madella
via Prampolini 8
43100 Parma
tel/fax: 0521 785582
silkovojo at aliceposta.it


Kune el Italio al 93-a UK en Roterdamo (19-26.07.08.)

Dankante al multaj esperantistoj kiuj sindone helpis en la
perado de informoj pri nefacila, sed sukcesa japana karavano,
Orbis Pictus invitas al 93-a UK en Roterdamo (19-26.07.08.).
Al la kongreso gxis nun aligxis pli ol 1100 esperantistoj el
cxiuj kontinentoj kaj inter ili pli ol 40 italaj.
Orbis Pictus preparas internaciajn autobusan karavanon
(kun starto el Zagrebo) kaj flugkaravanon kun starto el Venecio.
La ofertoj estas kompletaj (vojagxo, logxado, ekskursoj),
sed eblas mendi ankau parton de la servoj.
Ne maltrafu la kongreson en la hejmurbo de 100-jara UEA!

Informigxu cxe: ORBIS PICTUS de Visnja Brankovic
Via Parini 5; IT-34 129 Trieste
tel/fax:+39/040 767 875; orbispictus at iol.it


Notizie dal Consiglio Nazionale FEI

Breve riassunto del verbale del Consiglio Nazionale della Federazione
Esperantista Italiana del giorno 19 gennaio 2008 presso la sede del Gruppo
Esperantista Bolognese, via Avesella 16, Bologna.

O.d.G.
1 rapporto dei responsabili dei gruppi di lavoro
2 vendita appartamento di Torino
3 bilancio preventivo 2008
4 convocazione CN e CE per posta elettronica (modifica articolo 13 del
regolamento)
5 utilizzo della rete per i lavori del CN e del CE
6 nomina del delegato UEA
7 gestione indirizzario dei richiedenti informazioni
8 integrazione membri nel gruppo di lavoro statuto
9 congressi: consuntivo del congresso di Pisa, congresso di Grosseto
10 gestione associati
11 analisi della situazione informatica FEI-IEJ
12 approvazione del verbale della seduta precedente
13 comunicazioni del presidente e di altri consiglieri
14 data e luogo del prossimo CN
15 varie ed eventuali

1)
- contatti con i politici: contatti con i politici per la proposta di legge
sullesperanto e la candidatura dellUEA al premio Nobel. - - 2008 anno
internazionale delle lingue: fervente attivit di organizzazione di
incontri e dibattiti in alcune citt italiane, anche in collaborazione con
i gruppi locali, anche il festival IEJ sar su questo tema.
- Informazione TV: ha avuto luogo il secondo appuntamento esperantista a
10 minuti con
sulla Rete Rai il giorno 2 gennaio 2008, ora stata
presentata la domanda per un altro evento dal titolo Esperanto e i giovani.

- Informazione stampa: sono stati coinvolti i gruppi locali per aver
indirizzi della stampa locale, ma c stata poca risposta.
- Materiale informativo: sono uscite 2 nuove brochure (una La lingua
internazionale: unidea per la pace laggiornamento del materiale
cartaceo che accompagna la mostra itinerante e laltra La lingua equa
che ha sostituito lesaurito Lesperanto sulla punta della lingua).
- Indirizzario dei richiedenti informazioni: stato predisposto un
fac-simile che dovrebbe essere utilizzato da tutti i gruppi nelle varie
occasioni di raccolta di indirizzi.
- Biblioteche: verr effettuata una campagna di documentazione articolata
su due anni che prevede di individuare, in collaborazione con i gruppi
locali, sia le biblioteche frequentate dai soci o visitabili da soci in
modo da stabilire un contatto diretto con i responsabili delle biblioteche
pi importanti delle citt per un massimo di 200 biblioteche. La proposta
sta nellinviare la rivista lEsperanto in abbonamento gratuito e donare
tramite i gruppi due libri che dovranno essere messi a catalogo. I libri
verranno donati in due anni ad un massimo di 100 biblioteche allanno
- Insegnamento: corsi nelle scuole superiori, corsi intensivi di fine
settimana, coordinamento con i gruppi locali.
- Kirek: stato eleborato un progetto per mandare informazioni ai kirekanoj
- Altri corsi in rete: sta andando bene il corso KaPe (di Perreira), mentre
il corso argentino non pi in rete a causa del decesso del proponente;
anche il corso Lernu ha qualche iscritto.
- Segretaria: il gruppo di lavoro in costante contatto via posta
elettronica, come costanti sono i contatti telefonici e per e-mail con la
responsabile di segreteria.
- Campagna ex-iscritti: stata predisposta una lettera con sollecitazione
ad-personam a chi non ha rinnovato negli ultimi 3 anni. - Riviste: NSiR
esce regolarmente; la rivista della Federazione spesso in ritardo, anche
per problemi tecnici e postali.
- IEJ: regolari incontri della IEJ sia fisicamente che con skype, nella
mailing list, ecc. I lavori sono orientati soprattutto allorganizzazione
del Festival giovanile.
- Editoria: il gruppo di lavoro non ha ancora iniziato i lavori.

2) verr venduto limmobile sede del gruppo locale di Torino.

3) viene approvato il bilancio preventivo dellanno 2008.

4) Gli avvisi di convocazione del CN e del CE potranno essere inviati anche
per posta elettronica.

5) nulla viene cambiato rispetto a quanto si fa ora fino alla variazione
dello Statuto.

6) Amadei riassume la carica di cxef-delegato UEA.

7) Matteini formalmente incaricato allunanimit di seguire la gestione
dellindirizzario dei richiedenti informazioni.

8) Il gruppo di lavoro Statuto viene integrato con Corsetti e Brazzabeni.

9) consuntivo del congresso di Pisa: soddisfacente dal punto di vista
culturale e delle presenze, ma non dal punto di vista finanziario.
Fervono i lavori per lorganizzazione del congresso nazionale 2008 che si
terr a Grosseto, per info: grosseto2008 at esperanto.it

10) Maurelli sta preparando un programma per la gestione degli associati
FEI, il lavoro non ancora stato terminato.

11) Il CN accetta la proposta di Maurelli e d mandato al CE di seguire la
razionalizzare gli spazi in rete utilizzati dalla Federazione.

12) Il verbale della seduta precedente approvato.

13) molte le comunicazioni del Presidente e dei vari consiglieri,
comunicazioni che riguardano soprattutto lattivit esterna della FEI,
organizzazione di incontri, ecc, di cui viene data sempre informativa in
rete e sulla rivista.

14) Il prossimo CN avr luogo il 24 maggio 2008 a Firenze.

15) operativit del conto correnti FEI giovani

Il segretario generale
Laura Brazzabeni
laura.brazzabeni at alice.it
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia