"Nova Sento in Rete" n. 576 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 576     2008-03-20
> Esperanto: istruzioni per l'uso - IFEA Ferrovieri Esperantisti Italiani
> Pasqua 2008 - Iniziato il 32 Festival Giovanile di Senigallia
> 29 e 29 Marzo - Treviso e Vicenza - In scena Doktoro Esperanto
> Aprile 2008 - Torino - Mostra "Esperanto Lingua Interculturale"
> Augusto 2008 - Karavano de Orobie Montaroj kaj Esperanto!!!
> Il nostro programma politico: abolire la tassa della lingua inglese
> Maggio 2008 - Poznan (Polonia) - Congresso dei ferrovieri esperantisti
> Julio 2008 - "Armena Somero"
> 332 koreaj studentoj komencis lerni Esperanton.


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso:
IFEA ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI FERROVIERI ESPERANTISTI E NON SOLO

Presso il D.L.F. di Bologna, ed in altri dlf italiani, opera il
Gruppo ESPERANTO, attivo anche come Segreteria Nazionale del-
l'Associazione Italiana dei Ferrovieri Esperantisti (I.F.E.A.) e
Presidenza della Federazione Internazionale dei Ferrovieri
Esperantisti (I.F.E.F.).

Il DLF nazionale aderisce alla FISAIC, la federazione internazionale
per le attivit culturali fra i ferrovieri, con sede a Parigi. Fra
le tante attivit rappresentate (musica, danza, folclore, arti
figurative, fotografia, bridge, scacchi, radio-amatoriale, ecc.)
quella esperantista sicuramente la piu presente e costante.
Inoltre lEsperanto lingua ufficiale della FISAIC insieme al
francese e al tedesco.

I ferrovieri esperantisti dell'IFEA, nata nel 1922 e ricostituitasi
nel 1950, perseguono i seguenti fondamentali fini:

- a) riunire i ferrovieri esperantisti italiani;
- b) promuovere la conoscenza e la diffusione dell'Esperanto coordinando
le iniziative per favorirne lo studio, il proselitismo e l'informazione;
- c) organizzare manifestazioni, incontri, seminari, soggiorni e congressi
per favorire la conoscenza personale e la reciproca ospitalit fra
ferrovieri ed esperantisti di tutto il mondo;
- d) ottenere ogni possibile riconoscimento da parte delle Autorit e
delle Amministrazioni ferroviarie.

L'IFEF, nata nel 1909 e rifondata nel 1949, formata attualmente da
24 Associazioni Nazionali, fra cui Cina e Giappone, che rappresentano
un numero molto vasto di ferrovieri o professionalmente affini di
molte reti statali e private, i loro familiari e sostenitori.

L'IFEF organizza, ogni anno e in Paesi diversi, il Congresso
Internazionale dei Ferrovieri Esperantisti, in seno al quale
operano le Commissioni internazionali, come quelle:

- per la traduzione uniforme ed univoca dei termini e delle
convenzioni ferroviarie,
- per le conferenze di tematica ferroviaria,
- per la storia.

Tutto ci al fine di conoscere e divulgare tecniche e innovazioni
ferroviarie, scambi di visite guidate ai pi interessanti impianti
presso le varie reti, ecc.

Notevole anche la partecipazione della IFEF come membro della
UIC (Unione mondiale delle ferrovie) e del suo Progetto RailLex
che cura la traduzione dei termini ferroviari. LEsperanto
inserita fra le attuali 20 lingue ufficiali.

Inoltre, tramite l'IFEF, l'IFEA aderisce anche all'U.E.A.
(Associazione Esperantista Universale, Rotterdam, NL, Membro
Consultivo dell'UNESCO), che raggruppa le Associazioni
Esperantiste Nazionali e quelle di Categoria di tutto il
mondo (p.e.: ferrovieri, medici, automobilisti, giornalisti,
ciechi, filatelici, cattolici, scacchisti, radio-amatori
insegnanti, musicisti, ecc.), capaci di sviluppare iniziative
particolari. L'UEA organizza ogni anno il Congresso Universale
di Esperanto sempre in Paesi diversi con la partecipazione di
migliaia di Delegati di ogni parte della Terra.

LIFEA aderisce anche alla F.E.I. (Federazione Esperantista
Italiana, Milano, Ente morale), che formata dai Gruppi
locali e di categoria, presso i quali si svolgono corsi di
lingua internazionale e svariate attivit. Anche la FEI
organizza ogni anno il Congresso Nazionale in citt diverse.

In Italia vi sono gi stati quattro Congressi, tre Settimane
sciistiche internazionali e moltissime attivit fra ferrovieri
svolte anche nelle strutture dei vari DLF, come per esempio a
Plan di Valgardena.

Ricordiamo quindi le prossime principali manifestazioni
esperantiste libere a tutti:

Ladesione allassociazione aperta non solo ai ferrovieri ma
anche a coloro che operano nellambito dei trasporti e agli
amanti della ferrovia e fermodellisti.

Romano Bolognesi

Altre informazioni ai siti:
www.dlfbo.it/esperanto
www.ifef.net

vitorni at virgilio.it o
co16919 at iperbole.bologna.it


Pasqua 2008 - Iniziato il 32 Festival Giovanile di Senigallia

IJF 2008: ricco di conferenze, divertimento e concerti! Col patrocinio del
comune di Senigallia, durante il 32 Festival Internazionale della
Gioventù dal 19 al 25 marzo 2008, vi offriremo spunti di riflessione sul
tema principale "2008: anno internazionale delle lingue", vi faremo
divertire con tanti altri programmi tra cui giochi e concerti! Nelle sere
del Festival suoneranno Jomo con le sue musiche etniche, Piero Nissim con
canti yiddish, Gianfranco Molle che interpreta Fabrizio de Andrè, le Fate
Ribelli (gruppo rock senigalliese), i Mama Afreaka (reggae) e Stefo
Schenider! Più di 100 persone si sono già iscritte! Prenota anche tu un
posto in prima fila per il Festival (esperantista) più bello che c'è!
http://iej.esperanto.it/ijf/2008/alig.php

Nicola Ruggiero
ijf.admin at esperanto.

**********************************

Articoli sulla stampa locale

http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=160037
http://www.60019.it/index.mv?senigallia=A-Senigalia-il-32%C2%B0-Festival-Int
ernazionale-della-Giovent%C3%B9-Esperantista&fname=60019rubriche_leggi&num_r
ubr=3&num_art=1205768956


29 e 29 Marzo - Treviso e Vicenza - In scena Doktoro Esperanto

Va in scena a fine mese di marzo, a Treviso e Vicenza Doktoro Esperanto
autore ed attore Mario Migliucci per la regia di Giancarlo Fares.

a Treviso: venerd 28 marzo 2008 alle ore 20.30 presso l'Aula Magna
'Giorgionè
del Liceo Classico `A. Canova- via Mura S.Teonisto 16 - Ingresso libero e
gratuito

a Vicenza: sabato 29 marzo 2008 alle ore 20.45 presso il Teatro Parrocchia S.
Antonio ai Ferrovieri - via Prandina - Ingresso libero e gratuito

http://it.wikipedia.org/wiki/Doktoro_Esperanto_%28spettacolo%29

paolo rottin
tel 0422 403376



Aprile 2008 - Torino - Mostra "Esperanto Lingua Interculturale"

Torino: dal 5 al 18 aprile 2008
In occasione della "Celebrazione dei 100 anni dell'UEA" Il Centro Esperanto
di Torino organizza questa mostra presso il Centro Interculturale della
Citt di Torino,- Corso Taranto 160,- Torino.
La sua inaugurazione coincider con la cerimonia celebrativa per il
centenario dell'UEA, l'Organizazione Esperantista Mondiale, sabato 5 aprile
alle ore 15.00 con il seguente

Programma:
Ore 15.00 - Benvenuto del presidente del Centro Esperanto di Torino,
Prof. Fabrizio A. Pennacchietti
Ore 15.15 - Saluti del presidente della Federazione Esperantista Italiana,
Prof. Renato Corsetti
Ore 15.30 - "L'Esperanto visto dai linguisti" - Prof. Davide Astori
(Universit di Parma)
Ore 16.15 - "Vivere l'Esperanto" - Ing. Ranieri Clerici
Ore 17.00 - Premiazione dei vincitori del concorso letterario "Renato
Pennazio"

Seguir la visita guidata alla mostra "Esperanto Lingua Interculturale".

Dalle ore 20, serata conviviale presso la sede del Centro Esperanto di
Torino, in Corso Unione Sovietica, 215, Torino.

Per prenotare cena e pernottamento in hotel:
info at esperanto.torino.it

oppure telefonare alla s-anino Rosanna Perottino: 339 2170 617


Augusto 2008 - Karavano de Orobie Montaroj kaj Esperanto!!!

KIO ESTAS? La Karavano de Orobie estas iniciato de Legambiente Bergamo,
media asocio (www.legambientebergamo.org), kune kun la Parko de Bergamaj
Orobie kaj kune kun Esperantujo, kunligata al nacia (itala) kampanjo de
Legambiente Karavano de la Alpoj. Per piedirado tra la teritorio de Alpoj
Orobie inkluzivita en la Natura Parko kaj per serio de eventoj,
Legambiente Bergamo intencas proponi prikonsideron pri temo de turismo en
la Alpoj, sugestante alternativoj kohera kun la medio.
Per kunlaborado de Marino Curnis (bergama esperantisto kaj vojagxanto fama
pro piedvojagxo el Bergamo al Irano Eurasia Pedibus Calcantibus,
www.marinocurnis.com), la internacia esperantujo kaj multaj lokaj
organizoj, la Karavano de Orobie eskurso tute piede, laux 300 kilometroj
kaj dum 18 tagoj, malkovrante la estajxoj en la Parko de Orobie Alpoj.
KIAM? Ekde la 23-a auxgusto gxis la 10-a septembro 2008, parte ekde la 23-a
auxgusto gxis la 1-a de septembro (unua aro), parte ekde la 1-a gxis la
10-a de septembro. Poste, ekde la 12-a gxis la 14-a de septembro okazos la
tria festivalo pri la subtenabla vojagxo Zaino Zingaro (=Cigana
DorsoSako) en Mezzoldo (BG).
KIU PARTOPRENAS? La karovano estas por cxiuj la esperantistoj, kiuj volas
partopreni al piedirado kaj al kunligitaj eventoj.
KIOM DA MONOJ KOSTAS? Legambiente Bergamo oferas per aligxo de 30 euroj
asekuron al partoprenantoj kaj asocian membrokarton, kaj tranoktado. Kosto
estos preskaux (pro mangxo kaj dormo), 15 tage.

KONTAKTOJ
Por partopreni aux akiri pli da informoj pri la Karavano de Orobie:

Legambiente Bergamo Onlus
info at legambientebergamo.org

Marino Curnis
www.marinocurnis.com
www.birradamae.com
mkurnys at yahoo.it


Il nostro programma politico: abolire la tassa della lingua inglese

Dichiarazione di Giorgio Pagano, segretario dell'Associazione radicale
"Esperanto", alla 3^ manifestazione d'indipendenza dalla lingua inglese
davanti al British Council

"Per sapere a quanto ammonta la tassa che il mondo paga al British Council
basterebbe fare un semplice calcolo a partire dai volantini che oggi
abbiamo trovato in distribuzione alla sede romana.

Ogni anno, recita il depliant, oltre un milione e mezzo di persone nel
mondo si prepara agli esami Cambridge Esol. Prendendo in considerazione
anche solo la preparazione di 90 ore di inglese, dal costo di 1170 euro, si
arriverebbe alla cifra di 1 miliardo e 755 milioni di euro.

Sono cifre impressionanti come queste che ben fanno comprendere l'offensiva
che il governo inglese vuole mettere in atto in Paesi popolosissimi come
Cina e India, dove si ha a che fare non con qualche decina di milioni di
abitanti ma con oltre 2 miliardi e 300 milioni di persone.

Oggi il ruolo dei radicali transnazionali quello di denunciare
l'arricchimento monopolistico dei Paesi produttori di lingua inglese, a
scapito di pari opportunit, di libert d'apprendimento delle lingue
straniere, di democrazia linguistica, anzitutto in Europa."

***********

Ufficio Stampa ERA Onlus
Associazione internazionale per la democrazia linguistica
ufficiostampa at democrazialinguistica.it


Maggio 2008 - Poznan (Polonia) - Congresso dei ferrovieri esperantisti

Il 60 congresso dei Ferrovieri Esperantisti - IFEF- quest'anno si terrà
in Polonia nella città di Poznan in maggio dal 17 al 24.
È un incontro aperto a tutti gli esperantisti.
Informazioni sui siti: www.ifef.net e www.pefa.pl

Il 12 aprile 2008, alle ore 09,30, nei locali della mensa del dopolavoro
ferroviario della stazione di Bologna centrale, avrà luogo l'assemblea
generale dell' IFEA.
Nel pomeriggio, dopo il pranzo comune, negli stessi locali si terrà un
simposio
su temi di cultura linguistica
La domanda essenziale :
LUomo, come giunto alle attuali lingue?

relatore dott. Romano Bolognesi.

Vito Tornillo



Julio 2008 - "Armena Somero"

ek de 9-a de julio ghis la 15-a de julio

Por alighoj kaj mendoj turnu sin al la organiza

komitato lau la retadreso
ldvtlsd at yahoo.com
ghis la 1-a de junio

Kotizo- 210 EUR.
(por alighado,loghado,manghado kaj ekskursoj)


332 koreaj studentoj komencis lerni Esperanton.

332 koreaj studentoj komencis lerni Esperanton en la unua semestro de
la lernojaro 2008.
En la tri universitatoj, Korea fremdlingva univ.(en la urboj Seulo kaj
Yongin), Univ. Dankook (en la urboj Seulo kaj Chonan) kaj Univ.Wonkwang
(en Ia urbo Iksan).
Esperanto estas instruata oficiale kiel unu el la klerigaj lerno-objektoj.
Post unu semestra lernado(2008.3.1~6.15) ili ricevas du notojn.
Al finlernantoj, Korea Esperanto-Asocio donas cxarman atestilon,kiu
estas alloga por kursanoj.
Dum la leciono, la studentoj provas paroli en Esperanto per Skajpo
(Skype).
Jen estas Skajpa adreso de kurso-gvidanto LEE Jung-kee(leejungkee).
Viaj reagoj estas bonvenaj.

LEE Jung-kee
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia