"Nova Sento in Rete" n. 588 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 588     2008-06-05
> Esperanto: istruzioni per l'uso - Estate: le vacanze in esperanto
> Il congresso Ueci 2008
> Tu cosa ne pensi di questo Blog?
> 7 Giugno - Torino - Cena e viaggi
> 18 Giugno - Sacile - Concerto di musica classica
> 22 giugno - Padova - Esami di primo e secondo grado
> Nuovo progetto: informatica web
> Sobrio resoconto sui tre giorni di "Terrafutura" -(Firenze 23/25 Maggio)
> Korespondi deziras: junulo 13-jaragha el Francio


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - Estate: le vacanze in esperanto

Cento occasioni per conoscere il mondo e fare amicizia senza problemi di
lingua

Quante volte abbiamo sentito Io non ho problemi allestero-me la cavo bene
in inglese (o altra lingua, non ha importanza quale) da persone che alla
fine al massimo scambiano qualche parola col portiere dellalbergo. Ma per
molti se allestero ci togli il contatto umano come vedere un
documentario in tv, o meglio, come dice qualcuno, ammirare dei fiori senza
sentirne il profumo. Cos la pensano senzaltro gli esperantisti che hanno
creato addirittura un servizio di accoglienza, il Pasporta Servo
http://www.tejo.org/ps/ps_lingv/ps_it.htm , con volontari in ogni parte del
mondo ben disposti oltre che ad ospitarti anche a tenerti un po di
compagnia se lo desideri. Tra i 92 paesi in cui si trovano i 1320 punti di
accoglienza del Pasporta Servo figurano attualmente anche le Bahamas, il
Nepal, lUzbekistan e lo Zimbabwe.

A parte il Pasporta Servo, gli incontri e vacanze in esperanto non mancano
nel corso di tutto lanno, come si pu constatare dal calendario degli
Esperanto-arangoj in rete http://www.eventoj.hu/2008.htm , ma si
intensificano in estate quando almeno cento sono le occasioni di rivedersi
o fare nuove conoscenze. Levento maggiore questanno, il 93 congresso
mondiale di esperanto con migliaia di partecipanti da tutto il mondo - una
settimana di intensi programmi culturali e di impegno socio-politico ed
organizzativo della comunit esperantista - si svolge a Rotterdam - Paesi
Bassi - dal 19 al 26 luglio - http://www.uea.org/kongresoj/ .

In Italia c' poi il Congresso Nazionale, che si svolger a Grosseto dal 22
al 29 Agosto 2008. Le iscrizioni sono tutt'ora aperte.
Alla manifestazione parteciperanno alcune centinaia di esperantisti da
tutta Italia più alcune decine di ospiti stranieri.
http://www.esperanto.it/html/fei/congresso.htm

L'elenco completo degli incontri disponibile sul sito
http://www.eventoj.hu/2008.htm

In collaborazione con www.disvastigo.it
Agenzia di stampa per la diffusione di notizie, articoli e documenti sui
problemi della comunicazione


Il congresso Ueci 2008

In attesa che qualcuno/a abbia desiderio di scrivere una relazione
giornalisticamente appetibile, Vi propongo alcune brevi notizie sul
congresso che gli esperantisti cattolici hanno appena avuto a Cadine
(Trento) dal 23 al 27 maggio.
1) numero medio dei partecipanti: 55 (non so se inserire nel calcolo
il figlio che Paola metterà al mondo a luglio......);
2) conferenze svolte: una ventina;
3) quota di partecipazione media 190 euro per vitto e alloggio e
gite, totale 4 giorni;
4) conferenza più lunga 90': Giordano Formizzi - la pedagogia del
Concilio di Trento, con rigorose critiche (scusa Giordano, se
riassumo) sull'eterno problema: fra il dire e e il fare... Un ottimo
momento di discussione, eccelso sprone, salutare schiaffo che ha
diviso i presenti fra chi era d'accordo e chi no. Insomma: un
gioiello di conferenza, schietta, libera, coraggiosa, per la quale
occorre rendere merito al conferenziere, ma anche allo spirito di
accoglienza e accettazione dell'Ueci;
5) conferenza più breve 10': Carlo Sarandrea (siti Internet
cattolici esperantisti)
6) autorità presenti: vicesindaco e vescovo di Trento;
7) cultura yiddish con la musica di un complesso locale (ma lo sapete
che la famosa canzone Tu vuò fà l'americano è copiata - per la
melodia - da una canzona yiddish????)
8) il piatto più buono servito ai congressisti: lasagne con
radicchio e speck
9) l'errore di stampa più eclatante: "veneri" invece di "honori"
10) 65%: la pendenza della strada di ingresso alla kongresejo;
11) l'ovvio più sorprendente: Messa in E-o alla cattedrale di
Trento. Un fedele mi chiede: in che lingua è questa celebrazione?
Rispondo: in Esperanto. Ribatte il fedele: ah, sì, già, l'Esperanto
(onore e gloria agli esperantisti trentini che hanno così bene
informato nei decenni la città...);
12) la visita più curiosa: alla cattedrale vegetale e, durante il
viaggio, sguardo alla casa di De Gasperi nel bosco (ma come faceva a
vivere così isolato?);
13) il congressista più giovane: Michele Di Serio (circa 2,5/3
anni): uno spasso sentirlo dire parole in E-o o cantare melodie che
inventava sul momento;
14) il congressista più anziano: non lo dico perché l'età delle
donne non si cita, ma si tratta di 88/90 anni,...
15) la battuta più felice. Il kongresejo era una casa arroccata in
cima a una roccia: per realizzarla gli architetti hanno sfruttato
ogni centimetro, realizzando lunghissimi itinerari per raggiungere il
lato opposto, passando da ascensori e scale, un vero labirinto. Per
questo alla domanda: "dov'è la tua stanza?" c'è chi ha
risposto: "In provincia di Bolzano!"
16) numero di atei/agnostici presenti: molto più grande di quanto
possiate immaginare (il congresso Ueci ubbidisce alle parole di Paolo
VI: per la chiesa cattolica, nessuno è escluso, nessuno è lontano);
17) il regalo più bello: un mappomondo miniaturizzato in cristallo,
dato ai congressisti che in assemblea si ostinavano a dire che il
mondo è piatto....
18) le migliaia di euro citate; quelle dell'attività di beneficenza
a favore dell'Africa (si tratta di decine e decine di migliaia di
euro);
19) i libri più venduti: Formizzi/Comenio, Zecchini-Altri/Terminario
religioso; Bibbia nuova edizione
20) la sorpresa dei "padroni di casa". Eravamo ospiti dei focolarini.
Quanta sorpresa nel ricevere l'edizione in esperanto del loro
periodico "Nova Civito" (apparso negli anni '60) e a sapere quanti
contatti tra esperanto e i focolarini;
21) 40 centesimi il costo del caffè ai distributori automatici;
22) il congresso non avrà deficit, se fosse per l'entusiasmo, la
generosità e la disponibilità dei molti.

Se ho dimenticato qualcosa, chiedo venia.

Ma le parole sono molto limitanti: l'invito è a partecipare l'anno
prossimo al congresso Ueci, per sperimentare di persona cosa vuol
dire: stare insieme, in nome dell'esperanto.

Carlo Sarandrea


Tu cosa ne pensi di questo Blog?

Carissime/i,
il nuovo Blog del Gruppo Esperantista Marchigiano attivo da qualche giorno.
Vi invito tutti ad esaminarlo e a lasciare commenti e critiche nella pagina
apposita.

Ecco l'indirizzo del Blog: http://esperantomarche.net/

Marco Menghini
marco_menghini at yahoo.it
http://esperantomarche.net/
www.esperanto.it


7 Giugno - Torino - Cena e viaggi

Sabato prossimo 7 giugno avremo nostro ospite Daniele Binaghi (che
sar impegnato il giorno successivo nella presentazione a Torino
Comics).

Invito tutti a trovarci sabato sera per cenare insieme informalmente.
Successivamente Daniele racconter ai presenti un poco del suo lungo
viaggio intorno al mondo (durato bene due anni e mezzo) e ci mostrer
alcune delle foto pi interessanti che ha raccolto.

Chi fosse interessato mi contatti.
--
Enrico Agliotti
cell. +39-328-0517312
tel. con segreteria: +39-011-23415553
enrico.agliotti at gmail.com


18 Giugno - Sacile - Concerto di musica classica

Andrei Korobeinikov torna in Italia. il giovanissimo pianista russo, nostro
samideano che pi volte ci ha incantato in alcuni UK, si esibir il 18
giugno alla Music Hall "Fazioli" di Sacile (tel. 0434/72576).

L'invito per tutti gli esperantisti musicofili del Nord-Est a non perdere
questa occasione per sostenere questo giovanissimo samideano lanciato verso
una splendida carriera come pianista, e per godere una serata di grande
musica. Andrei eseguir tre sonate di Beethoven (la n. 24 op.78, la n. 30
op. 109 e la "terribile" Hammerklavier!).

In gennaio Andrei ha registrato il suo primo CD per una casa discografica
(la francese "Mirare"). Si tratta di 11 pezzi di Skrjabin magistralmente
eseguiti con perfetto equilibrio di virtuosismo ed espressivit che
rivelano l'assoluta maturit di un artista di cui nessuno potrebbe
indovinare da questa interpretazione l'et di appena 21 anni! Sono contento
perch Andrei un bravissimo pianista ed un bravissimo ragazzo, oltre che
un ottimo samideano!

Aldo Grassini


22 giugno - Padova - Esami di primo e secondo grado

Domenica 22 giugno ore 9 a Padova ci saranno esami di primo e di secondo
grado. Per
informazioni : tel. 049 654687 oppure: elviabelluco at inwind.it


NUOVO PROGETTO: INFORMATICA WEB

Cerco di fare una squadra per creare un nuovo
motore di ricerca solidale ,basato su Google,Yahoo,...
in PHP,....che aiuterebbe le diverse associazione italiane.
Se avete tempo, capacit , ....
Rispondetemi a
Basso Michel : clbm at wanadoo.fr

Estus konkreta uzo de esperanto por aliaj asocioj.
(Tiu motoro ekzistas en Francio, por helpi finance asocioj)


Sobrio resoconto sui tre giorni di "Terrafutura"
(Firenze 23/25 Maggio 2008)

Lo spazio piccolo. E in buona posizione. La parola ESPERANTO compare
grande in almeno quattro posizioni ben visibili. Le scolaresche passano
distratte ripetendola ossessivamente. Le pareti sono coperte con fogli
scritti a mano (tipo scuola per piccoli principianti) e ritagli di
volantini (tipo francobolli). Allarrivo di Piervittorio prevale la
propaganda di Grosseto Caput Mundi. Questanno si vendono anche libri e
CD. Il sabato visita del Presidente FEI (non c tempo per la benedizione
perch incombe il Consiglio Nazionale). Tanti visitatori timidi allungano
la mano e catturano i pieghevoli (nuova edizione). Con molti intessiamo
delle belle conversazioni: c tanta gente a Terrafutura a cui preme la
salvaguardia delle lingue. Qualcuno attacca dei bottoni interminabili,
bloccando il traffico nel corridoio davanti a noi. Senza forzare troppo si
raccolgono circa 60 indirizzi di persone interessate a corsi o a ricevere
informazioni. La domenica pomeriggio ci sar la lezione rapida
(14.00-14.40): tanta gente ci promette la presenza. Alle 14.00 ci sono solo
trenta sedie vuote. Valeria d un ordine: girate nei corridoi e chiamate la
gente. Ore 14.10: il Laboratorio Buone Prassi pieno, di smemorati e di
convinti allultimo momento, che rimangono fino alla fine, impegnandosi con
attenzione. Leonardo completa il suo esperimento di Apprendimento rapido
dellEsperanto, lingua dellamicizia, recuperando il tempo previsto. Anche
dopo due ore qualcuno continua a passare al nostro banchino a farsi
correggere la prova scritta: tutti promossi.

Grazie ai tanti che hanno lavorato.

Carlo Matteini


Korespondi deziras: junulo 13-jaragha el Francio

Mi estas franco, kaj deziras korespondi kun italoj, la lingvo de miaj geavoj.
Mi estas 13-jara liceano kaj lernas la italan kaj esperanto.

Mia adreso:
Lino BASSO
9,Rue Doumer
68 920 WINTZENHEIM-COLMAR
Francio

lino-basso at orange.fr

(interesoj: legado,gitaro,atomobiloj)
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia