"Nova Sento in Rete" n. 600 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 600     2008-09-06
> Esperanto: istruzioni per l'uso - L'IS: Capodanno giovane in Germania
> Il Congresso Nazionale di Grosseto - Un congresso cos non si era mai visto
> Il Congresso Nazionale di Grosseto - Fortunati coloro che hanno partecipato!
> Premio Conterno 2007 al Gruppo di Firenze
> 6-7 Settembre - Mantova - Esperanto al Festivaletteratura
> 13 Settembre - Evento a Mantova
> Viaggio, turismo ed Esperanto
> 94a Universala Kongreso e Bjalistok - Pollando


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - L'IS: Capodanno giovane in Germania

Il 52 Seminario Internazionale (IS) si svolger dal 27 Dicembre 2008 al 3
Gennaio 2009 a Biedenkopf (100 km a nord di Francoforte).

Organizzato dalla Germana Esperantista Junularo (Giovent Esperantista
Tedesca) uno dei maggiori incontri esperantisti europei: ogni anno
riunisce centinaia di giovani da molti Paesi del mondo. Fino ad ora gli
iscritti sono 115 da 26 paesi diversi.

Il tema dell'incontro di quest'anno sar "Katastrofoj".

Il termine Seminario non deve trarre in inganno: oltre a conferenze e
relazioni, si svolgono decine di attivit di vario tipo (musicali,
sportive, ludiche, ecc.).

Dopo il Festival Giovanile Italiano di Pasqua
(http://iej.esperanto.it/iej/ijf/), l'IS è senza dubbio il posto migliore
dove andare per il propio primo approccio con l'esperanto parlato.

Per maggiori informazioni su prezzi e scadenze, si pu consultare il sito:
https://is.esperanto.de/ (in esperanto).

Non è escluso che nelle prossime settimane si formino delle carovane di
auto per l'incontro: chi ne avesse notizia è pregato di comunicarlo ai
lettori di NSiR. Grazie.

Framerio
f.amerio at libero.it


IL CONGRESSO NAZIONALE DI ESPERANTO A GROSSETO
UN CONGRESSO COSÌ NON S'ERA MAI VISTO

Dal 22 al 29 agosto si è svolto a Grosseto nel cuore della Maremma
ex-amara il congresso italiano di esperanto. L'aspetto più saliente del
congresso è stata l'informazione assicurata dai giornali e dalle
telvisioni locali. Non cè stato giorno senza uno o due articoli. In
sostanza sembrava un congresso vero e tutti i grossetani e vicini sono
venuti a sapere dell'esperanto e delle possibilità di impararlo a
Grosseto. Una cosa così non si era mai vista. Merito dei nostri
esperantisti grossetani, che sono parte integrante della città.

Si aggiungano i corsi di primo e di secondo grado ed i seminari sulla
didattica, sull'informazione e sull'informatica, frequentati da buona parte
dei congressisti, che sono rimasti fino alla chiusura ed alle gite
successive.

Non potevano mancare l'inaugurazione (discorso di Sean ÒRiain, presidente
della Associazione Esperantista Europea, l'assemblea dei soci, le
votazioni, la messa, gli spettacoli (Gianfranco e Marcella, Piero Nissim ed
un coro di ragazze polacche).

Notiamo ancora le ricche presentazioni di libri, tra cui "La vita agra" di
Luciano Bianciardi e la partita di calcio tra giovani esperantisti ed una
squadra locale. I nostri evidentemente migliorano. Questa volta hanno perso
solo 8 a 0. Quest'altro anno sicuramente riusciremo ad arrivare a 5 a 0.

Il prossimo congresso avverrà a Cassino più o meno nello stesso periodo
del 2009.

Renato Corsetti
Presidente FEI


Fortunati coloro che hanno partecipato al congresso di Grosseto!

Veramente interessante, sia dal punto di vista mediatico quotidianamente
articoli sui giornali e servizi alla televisione sia dal punto di vista
artistico, ricordo in particolare un gruppo locale che ha ringiovanito i
presenti cantando, sia in italiano che in esperanto, canzoni dal repertorio
di Paolo Conte, Fred Buscaglione, Nicola Arigliano, peccato che la
collocazione nella serata di mercoled li abbia un po penalizzati dal
punto di vista del pubblico presente, ma certamente sentiremo ancora
parlare a lungo di loro. Grosseto ha visto anche il ritorno sulle scene,
dopo diversi anni, di Marcella Fasani, la cui voce, bellissima e pi
matura, ha degnamente completato il concerto di Gianfranco Molle,
riscuotendo caldi e lunghi applausi del pubblico, che stato
ricompensato con diversi bis.

Una interessante novit stata anche la presentazione di numerosi libri in
esperanto editi in occasione del congresso presentati nella degna cornice
del palazzo della Provincia, che sono serviti sia a farci conoscere
nellambiente culturale locale, sia a stimolare gli esperantista a leggere
nuove opere elevando cos il proprio livello linguistico e culturale.

Ovviamente non sono mancate le assemblee di categoria, i seminari
questanno sulla didattica, sullinformatica e sullinformazione,
questultimo veramente interessante che dar senzaltro nuovo impulso
allazione informativa della Federazione.

Michela Lipari


Premio Conterno 2007 al Gruppo di Firenze

Saluton al cxiuj,

dum la kongreso de Groseto, FEI oficiale transdonis al nia Florenco
Esperanta Grupo ( Associazione Esperantista Fiorentina) la Premio-n
Conterno 2007, kiu konsistas en bela pergameno kaj 155 Euroj.

On la pergameno oni povas legi, ke FEI premiis nian grupon cxar gxi aparte
distingigxis dum la jaro (2007) pro sia agado favore al Esperanto.

Aliflanke en Groseto multe kai bone oni parolis pri la Florenca Grupo kaj
gxenerale pri la Toskana Esperantista Movado.

Carlo Matteini


6-7 Settembre - Mantova - Esperanto al Festivaletteratura

Il Gruppo di Mantova sar presente al festivaletteratura sabato 6 settembre
ore 9-19, domenica 7 ore 9-13: questo un pro memoria in prossimit dell'
evento.

Graziano Ricagno


13 Settembre - Evento a Mantova

Sabato 13 settembre in centro a mantova festa del volontariato con presenza
del tavolo del Gruppo esperantista mantovano

Graziano Ricagno


VIAGGIO, TURISMO ED ESPERANTO

Dal 12 al 14 Settembre 2008, si terr in Mezzoldo, piccolo villaggio
montano nella provincia di Bergamo, "Zaino Zingaro", festival sul viaggio
ed il turismo sostenibile, organizzato da Legambiente Bergamo.
Parteciperanno all'evento molti viaggiatori. Alcuni presenteranno
interessanti viaggi a piedi, in bicicletta, in barca a vela o tramite mezzi
pubblici. Altri presenteranno i propri libri o diari di viaggio. Molte
associazioni saranno presenti per parlare di turismo, e questo rispettoso
dei luoghi, degli individui, delle diverse culture e persino delle lingue:
di fatto quest'anno il programma offrir largo spazio all'Esperanto ed alle
iniziative degli Esperantisti, come il progetto di viaggio intorno al mondo
in barca a vela, e molto altro.
Il festival organizzato grazie al nuovo punto informativo
ERSAF-LEGAMBIENTE (a Mezzoldo), tramite Marino Curnis, viaggiatore
esperantista. "Spero - ha dichiarato Marino - che questa iniziativa possa
essere l'occasione per creare una rete di collaborazioni tra le
associazioni, cos che, finalmente, l'Esperanto ed i suoi messaggi possano
diffondersi nel mondo.".

Il programma dettagliato visibile al seguente indirizzo:

http://www.marinocurnis.com/Condivis/Immagini/ZainoZingaroIII.pdf


94a Universala Kongreso e Bjalistok - Pollando

Ekfunkciis retejo de la 94a UK en Bjalistoko
http://94uk.bialystok.pl
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia