"Nova Sento in Rete" n. 629 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 629     2009-04-03
> Esperanto: istruzioni per l'uso - Quote associative per il 2009
> Festival Internazionale Giovanile di Giulianova
> Gli esami non finiscono mai - Esami al Congresso Nazionale di Cassino
> Conferenze Europee dei Cittadini: La proposta dell'esperanto trova una
vasta eco
> Ryanair: in caso di emergenza prima gli inglesi...
> Someraj Junularaj Aranghoj en Europo
> Attivit in Molise


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - Quote associative per il 2009

Le iscrizioni alla Federazione Esperantista Italiana e alla Gioventù
Esperantista Italiana per il 2009 sono aperte.

Le quote sociali sono pari ad Euro:
Socio ordinario 28,00
Socio familiare 14,00
Socio giovane 14,00
Socio sostenitore 84,00
Socio garante 280,00

La quota del Gruppo di 8,00 (con diritto di ricevere la rivista ecc.)
I gruppi con almeno 10 soci e che hanno pagato la quota di Gruppo possono
trattenere sulle suddette quote, purch inviate alla FEI tramite loro,
come aiuto per l'attivit locale:
euro 7,50 su ogni quota di ordinaria
euro 3,75 su ogni quota di familiare o giovane
euro 22,50 su ogni quota di sostenitore
euro 75,00 su ogni quota di garante

Si ricorda:
1 - Hanno diritto alla quota ridotta i giovani che nell'anno 2009 non
compiono i 25 anni, quindi nati dall'01.01.1985.
2 - Si raccomanda di inviare le adesioni con sollecitudine, di specificare
sempre se trattasi di rinnovo o di nuovo iscritto e la completa data di
nascita (obbligatoria per la quota giovani e necessaria sino ai 30 anni per
motivi amministrativi). L'indirizzo facoltativo se rimane invariato.
3 - Si consiglia di dare anche l'indirizzo elettronico per ricevere
rapidamente notizie, informazioni , ecc.
4 - Nel rispetto della legge n 675/96 sul trattamento dei dati personali,
quelli dei Soci verranno utilizzati con la massima riservatezza, ed
esclusivamente in segreteria e per l'invio delle comunicazioni e delle
informazioni riguardanti la nostra attivit.
5 - A partire dal secondo numero dell'anno, la rivista "L'Esperanto" verr
inviata solo ai soci in regola con il pagamento della quota. Nessun
arretrato verr poi spedito ai ritardatari.

I versamenti sono da indirizzare alla Federazione Esperantista Italiana,
tramite

-Banca Intesa BCI Ag.002 S.Gottardo MI
ABI 03069 CAB 09446 N. Conto 36255-62
IBAN: IT06 A030 6909 4460 0000 3625 562

-Conto corrente postale n.37312204

Si ringrazia tutti anticipatamente per la collaborazione.

Il Consiglio Nazionale


FESTIVAL GIOVANILE INTERNAZIONALE DI GIULIANOVA

Ormai mancano pochi giorni al Festival Giovanile Internazionale
della Giovent Esperantista Italiana, che si terr a Giulianova
(Teramo) dall'8 al 14 aprile!

Perch partecipare? Mmm, andiamo con ordine:
- Perch sono previsti spettacoli, concerti, dibattiti, discussioni,
corsi di ballo e di cucina, giochi di ruolo, degustazioni di vino e
prodotti locali, ma anche conferenze scientifiche e corsi intensivi di
lingua (http://iej.esperanto.it/ijf/2009/programo.html);
- Perch almeno 90 persone da tutto il mondo si sono gi iscritte
(http://iej.esperanto.it/ijf/2009/aligxintoj.html);
- Perch durante il festival si terranno gite a L'Aquila, al Parco
Nazionale del Gran Sasso e a Civitella del Tronto
(http://iej.esperanto.it/ijf/2009/ekskursoj.html);
- Perch a Giulianova si pu arrivare abbastanza facilmente da tutta
Italia (http://iej.esperanto.it/ijf/2009/kielalveni.html);
- Perch l'IJF il festival esperantista pi bello che ci sia
(http://iej.esperanto.it/ijf/2009/priijf.html);
- Perch il programma di quest'anno ha una lacuna fondamentale, che
non siamo ancora riusciti a colmare: manchi... TU! :-P

Quest'anno passa le tue vacanze di Pasqua in compagnia di giovani di
tutto il mondo! ;-)

Tutte le informazioni a riguardo si trovano sulle pagine di
http://iej.esperanto.it.


GLI ESAMI NON FINISCONO MAI.
Sessioni di esame durante il Congresso Nazionale di Cassino


ANCHE AL CONGRESSO NAZIONALE DI CASSINO SI POSSONO SOSTENERE GLI ESAMI DI
1, 2 E 3 GRADO DELL'ISTITUTO ITALIANO DI ESPERANTO.

Gli esperantisti interessati a sostenere gli esami di uno dei tre gradi, lo
comunichino già ora al Direttore Generale dell'Istituto, Carlo Bourlot,
o a me, Renato Corsetti,
.

I richiedenti riceveranno una domanda di ammissione all'Esame da compilare.
Agli esami occorre presentarsi con un documento di identità valido e con
l'attestazione di avvenuto pagamento.

I candidati al 2 grado dovranno anche attestare di aver superato l'esame
di 1 grado (portare una fotocopia dell'Attestato).

I candidati al 3 grado dovranno ovviamente attestare di aver superato
l'esame di 2 grado e devono anche preventivamente (entro il 15/08/09)
inviare TUTTO, in cartaceo (vd. regolamento d'esame in <
http://iie.esperantoitalia.it/regolamento.html > articoli 3 e 4) alla
Direzione Generale. L'ultima frase dell'art. 3 non applicabile. Inviare
al D.G. Carlo Bourlot, V. Quarello 40, 10135 TORINO:

A) La Domanda di Ammissione all'Esame
B) L'attestazione di avvenuto pagamento ( 61,50 al Tesoriere Romano
Bolognesi)
C) Fotocopia dell'Attestato di 2 grado
D) il programma svolto (elenco delle opere letterarie su cui si basata la
preparazione),
E) fotocopia del titolo di studio richiesto per l'accesso all'esame,

N.B. Per i programmi d'esami si veda in <
http://iie.esperantoitalia.it/programmi.html >

-----------------------------------------

La tasse di esame sono 14,00 per il 1 grado, 21,50 per il 2 grado e
61,50 per il 3grado da pagare alla Tesoreria dell'IIE:
ccp n. 14782403, intestato a Romano BOLOGNESI, Via Misa 4, 40138 BOLOGNA.
(Specificare bene in CAUSALE: Esame CASSINO 2009, _______ grado)

Gli esami, inizieranno marted 1 settembre alle 9, finiranno entro
mercoled 2 settembre, gli Attestati/Diplomi saranno pronti per la consegna
entro le ore 12 di gioved 3 settembre.


Conferenze Europee dei Cittadini: La proposta dell'esperanto trova una
vasta eco

Decidete il futuro dell'Europa "Conferenze Europee dei Cittadini": La
proposta dell'esperanto trova una vasta eco.

In tutta l'Europa si svolgono ora le Conferenze Europee dei Cittadini. La
prima parte, durante la quale i cittadini potevano fare proposte e votarle
in rete sul futuro economico e sociale, finita nel fine settimana scorso.
Le proposte che hanno ricevuto pi voti sono ora discusse in conferenze
nazionali in presenza. Quella italiana si sta svolgendo a Roma. A maggio ci
sar la Conferenza Europea dei Cittadini a Bruxelles.

La proposta dell'esperanto nella consultazione italiana ha ricevuto il
numero maggiore di voti in assoluto,
http://www.consultazioni-europee-dei-cittadini.eu/proposal/2067 . Nel
dettaglio dice: L'Unione Europea adotti una lingua Internazionale
Ausiliaria e di riferimento giuridico. Una lingua valida anche come ponte
per le traduzioni tra le diverse lingue nazionali/locali. Una lingua che si
affianca e non sostituisce le lingue attualmente utilizzate. Una lingua
facile da apprendere ed insegnata in tutte le scuole elementari.

Similmente nelle consultazioni in altri paesi europei proposte riguardanti
l'esperanto come lingua veicolare neutrale hanno trovato una eco vasta. I
commenti dei votanti mostrano inoltre che i cittadini sono contrari alla
dominazione linguistica di una o poche lingue nell'Unione Europea. Spesso
le richieste sono state che l'Unione Europea controlli se una lingua
internazionale facile da imparare come l'esperanto possa essere usata come
lingua ponte o come lingua aggiunta alle lingue di lavoro. Molti hanno
chiesto che l'esperanto sia proposto nelle scuole almeno come materia
facoltativa.

"Il grande sostegno della proposta anche in Italia", dice il presidente
della Federazione Esperantista Italiana, mostra "che i cittadini europei
temono che la loro lingua, nel nostro caso l'italiano, giochi in futuro un
ruolo sempre minore in Europa. Questo non possibile. Ogni cittadino
italiano deve avere la possibilit di scrivere alle autorit comunitarie
in italiano e di ricevere tutte le informazioni in italiano. La nostra
lingua deve restare pari alle altre nella Unione Europea."

L'esperanto come lingua internazionale stato lanciato nel 1887 da
Ludovico Zamenhof, di cui ricorre nel 2009 il 150 anniversario della
nascita. Esso ha lo scopo di risolvere molti dei problemi linguistici del
mondo e di essere uno strumento per la comprensione tra i popoli.

L'esperanto pi facile da imparare delle altre lingue straniere ed
neutrale, cio non la lingua di uno stato, ma di tutta l'umanit .
L'esperanto vuole essere di aiuto per conservare le diverse lingue e per
ridare a loro una pari dignit . Nessuna nazione deve avere vantaggi in
campo linguistico-culturale. I parlanti di esperanto sono contro l'uso
dell'influenza linguistico-culturale allo scopo di accrescere i propri
vantaggi economici e politici.

--------------------------------
Esperanto Italia - FEI
Via Villoresi, 38, 20143 Milano
www.esperanto.it, ufficio.stampa at esperantoitalia.it


Ryanair: in caso di emergenza prima gli inglesi...

Il senatore radicale Marco Perduca e lAssociazione Radicale Esperanto
chiedono spiegazioni al Ministro dei Trasporti

In seguito al grave episodio di discriminazione subito da un passeggero
italiano su un volo della Ryanair, il senatore radicale Marco Perduca
presenta uninterrogazione parlamentare promossa dallAssociazione Radicale
Esperanto al Ministro dei Trasporti Altero Matteoli. Sul volo
Milano-Bruxelles, infatti, stato impedito al passeggero in questione di
sedere in prossimit delle uscite di sicurezza perch, non essendo
madrelingua inglese, il personale di cabina non lo riteneva idoneo a
comprendere come comportarsi in casi di emergenza.Secondo quale criterio un
anglofono madrelingua ha pi diritto di salvarsi rispetto a un italofono o a
un francofono? Naturalmente la soluzione pi semplice sarebbe fornire le
istruzioni di sicurezza nella lingua del Paese di partenza del vettore,
senza contare che le seguenti modalit di salvataggio dovrebbero comunque
essere comprensibili a tutti grazie alle traduzioni o alle raffigurazioni
mimiche e iconiche. Al Ministro si fa notare che assurdo che le Compagnie
aeree riducano sempre di pi gli investimenti sul reclutamento di personale
con sufficienti competenze linguistiche, pretendendo che sia lutente ad
adeguarsi. Nellinterrogazione si ricorda che la conoscenza della lingua del
paese di origine o di quello di arrivo da parte degli assistenti di volo
necessaria proprio per poter interagire con i passeggeri in situazioni di
pericolo.Il senatore radicale Marco Perduca e lAssociazione Radicale
Esperanto vogliono impedire che questa discriminazione possa ripercuotersi
in futuro anche sulle assunzioni di personale italiano di tali compagnie,
che usufruiscono di scali nel nostro Paese.





Someraj Junularaj Aranghoj en Europo

Saluton!

Chi-somero aparte abundas je E-aranghoj celantaj junularon kaj okazantaj
en Europo. Post Kultura Esperanto-Festivalo en Danio, Somera
Esperanto-Studado en Slovakio, Internacia Junulara Kongreso en Chehio
http://ijk.esperanto.cz/eo/
venas ankorau Junulara Programo de Universala Kongreso en Pollando kaj
Mojosa Internacia Renkontigho en Kroatio. Kromaj informoj pri tiuj chi
aranghoj haveblas che http://www.eventoj.hu/2009.htm

Chi-mesagho estos dedichita al la Pola parto de la turneo.

Dum chi-jara UK en Bjalistoko okazos aparte interesa Junulara Programo.
Kadre de ghi okazos inter alie Aktivula Trejnado, diversaj prezentadoj,
renkontighoj kun interesaj homoj en Salono de Junularo, Kultur-Lingva
Festivalo kaj... unua koncerto de brazila metalgupo Supernova!

Por sperti tion alighu che http://www.uea.org/kongresoj/uk_2009.html
Gejunuloj naskighintaj en la 1989-a jaro kaj poste alighas SENPAGE!

Krome ekzistas speciala malmultkosta logh-propono por junularo. Temas pri
amasloghejo, kie tuta semajno kostos nur chirkau 20 eurojn (depende de
kurzo de zloto).

Atentu! La propono validas ekskluzive por junularo ghis la 29-a vivojaro
kaj ne troveblas en la UEA-pagharo. Por rezervi lokon en malmultkosta
amasloghejo sendu mesaghon al viavento at onet.eu kun konfirmo de via aligho
ricevita de UEA.

Luki Z



ATTIVITÀ IN MOLISE

Il 27 marzo stata realizzata una sessione di esami di
primo grado organizzata dalla cattedra di Campobasso in collaborazione
con la cattedra di Napoli presso l'Istituo "D. De Gennaro " di
Casacalenda (CB) .

Hanno partecipato 21 candidati tra studenti e docenti di lettere.

Alcuni partecipanti agli esami hanno preso
contatti con il proprietario di "Esperanta - kafejo" della citt
adriatica di Termoli non distante da Casacalenda, il quale si
reso disponibile a realizzare incontri informativi sull'esperanto a
partire dalla met di aprile.

Per informazioni: stefano.de.socio at alice.it
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia