"Nova Sento in Rete" n. 665 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 665     2009-12-18
> istruzioni per l'uso - www.esperantoitalia.it
> 150 anni dalla nascita di Zamenhof
> Nuova pubblicazione: Lazzaro Ludovico Zamenhof -Antologia
> Google e l'esperanto
> Campagna "Ripartiamo da Grosseto"
> Calendarietto tascabile ESPERANTO 2010
> Giugno 2010 - Congresso UECI a Tossignano (BO)
> Natale 2009 in Piazza San Pietro - 17a Urbi et Orbi
> Torino - 19 Dicembre - Festa di Natale al Centro Esperanto


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - www.esperantoitalia.it

Il sito www.esperantoitalia.it consente di accedere al cuore del movimento
esperantista italiano.
In esso sono disponibili informazioni su corsi, pubblicazioni, congressi,
funzionamento della Federazione, ecc.

Dalla pagina iniziale si accede al sito della Gioventù Esperantista
Italiana IEJ http://iej.esperanto.it/

Per informazioni più generali è disponibile il sito www.esperanto.it . Ad
esempio http://esperanto.it/corsi.htm riassume come si può imparare
l'esperanto.


150 anni dalla nascita di Zamenhof

Nasceva 150 anni fa, il 15 dicembre 1859, a Byalistok, Polonia, Ludwik
Zamenhof, ideatore della lingua internazionale esperanto. Proprio la città
natale, assoggettata all'impero zarista ed abitata da russi, ebrei e
polacchi (una città che oggi si definirebbe multietnica e globalizzata)
avrebbe influenzato in modo determinante l'esistenza di questo medico
ebreo, spingendolo a cercare in una lingua universale la soluzione al
problema del dialogo e dell'intercomprensione culturale.

Oggi, dopo oltre un secolo, l'esperanto è stato appreso da più di 2
milioni di persone ed è parlato in almeno 120 paesi nel mondo. Ma è
soprattutto la rete il luogo dove questa lingua sta conoscendo un
rinnovato
e crescente successo. Sono oltre 4.000 i video di Youtube che parlano in e
di esperanto, ma parlano esperanto anche social network come Twitter e
Facebook, e soprattutto Wikipedia, dove l'esperanto è tra le prime lingue
per quantità di voci tradotte. Senza contare le sempre più numerose
iscrizioni ai corsi in rete, da lernu.net a http://esperanto.it/corsi.htm,
grazie ai quali è possibile non soltanto imparare l'esperanto in modo
gratuito, ma anche praticarlo immediatamente, attraverso centinaia di
forum
e chat.

In Italia la comunità esperantista festeggia il 150° anniversario della
nascita del suo fondatore con la traduzione italiana de "La strato
Zamenhof" di Roman Dobrzynski (Via Zamenhof, ed. Giuntina 2009), con una
serie di conferenze in diversi centri culturali ebraici e con la
partecipazione dei blogger italiani all'iniziativa in rete sul 15
dicembre,
giornata mondiale dell'esperanto. Lanciata dagli esperantisti americani,
questa giornata consiste nel collegamento dei blogger di tutto il mondo
con
messaggi bilingui, nella loro lingua ed in esperanto.
--------------------------------------
Esperanto Italia - FEI
Via Villoresi, 38, 20143 Milano
www.esperanto.it,
ufficio.stampa at esperantoitalia.it


Nuova pubblicazione: Lazzaro Ludovico Zamenhof -Antologia

In occasione del 150° anniversario della nascita di Zamenhof la
Federazione
Esperantista Italiana ha voluto ricordare il creatore dell'esperanto con
una " Antologia" in cui l'autore Carlo Minnaja ne sintetizza il
pensiero
con brillante maestria, presentando le sue principali opere ampiamente
commentate.

Carlo Minnaja
Lazzaro Ludovico Zamenhof -Antologia

Lazzaro Ludovico Zamenhof iniziatore della lingua esperanto, fu medico,
giornalista, redattore, linguista, traduttore, oratore, filosofo,
sociologo, attivista politico, organizzatore e poeta. La sua opera
completa
occupa oltre cinquanta volumi, ma è assai poco conosciuta, perchè scritta
principalmente in russo e in esperanto.

In questa antologia l'autore ci propone una sintesi, ampia, documentata e
commentata con numerose note, del pensiero di Zamenhof non limitandosi
alla
lingua, che pure è stata la sua iniziativa di maggiore successo. Alcune
sue
idee, come il Tribunale internazionale o gli Stati Uniti d'Europa,
esposte
durante la prima guerra mondiale, si sono rivelate profetiche.

Ed. federazione Esperantista Italiana, 2009
formato 15x21 - pag. 304
ISBN : 978-88-96582-00-8
prezzo 21 euro.
Riccardo Pinori


Google e l'esperanto

Anche Google ha deciso di celebrare i 150 anni di Zamenhof modificando il
proprio logo.

Il 15 di dicembre il logo del portale è stato il seguente:

http://doodlewatch.com/2009/12/14/esperanto-esperanto-founder-of-the-150th-a
nniversary-of-zamenhof/

Almeno per un giorno l'esperanto è stato sotto i riflettori di internet.

Da Un messaggio di Fabio Bettani
http://forum.esperanto.it - http://giovani.esperanto.it

**************
Anche varie testate nazionali hanno ripreso i comunicati stampa trasmessi
dalla Federazione Esperantista Italiana ponendo in grande rilievo
l'anniversario della nascita dell'ideatore dell'esperanto.

Tra gli altri spicca l'articolo di Repubblica
http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/spettacoli_e_cultura/esperanto/espe
ranto/esperanto.html

Framerio


Campagna "Ripartiamo da Grosseto"

È una campagna, quella di quest'anno, che utilizza prevalentemente
materiali audiovisivi in maniera articolata in vari sottoprogetti.

- Informazione sull'esperanto (ed eventuali corsi) tramite le TV locali
(non abbiamo soldi per le TV nazionali. A livello nazionale facciamo
quello
che possiamo con i programmi dell'accesso). Ogni gruppo individui una
radio
o una TV locale, prenda contatto e veda che possibilità ci sono per una
trasmissione informativa sull'esperanto con intervista a esperantisti
locali e successivamente per un corso. Si può certamente utilizzare
almeno
il disco Esperanto estas, che la FEI può mandare a chi manda un progetto
di lavoro in questo senso.

- Informazione sull'esperanto in rete con annunci mirati. In una prima
fase
si utilizzerà "Facebook".

- Informazione sull'esperanto in rete, con regalo di una grammatica a
chiunque la chieda riempiendo un modulo in rete.Si partirà da
www.esperanto.it, che resta uno dei canali principali del movimento
esperantista italiano verso l'esterno.

- Funzionamento in You Tube di un canale "esperantoitalia" con materiale
filmato. Il canale già funziona. Si tratta ora di metterci dei
contenuti.
http://www.youtube.com/esperantoitalia

- Eventuale intervento con manifesti in particolari situazioni.

Questa campagna è la parte gestita direttamente dalla FEIÂ della più
generale campagna informativa con i fondi del 5 per mille. Chi vuol
partecipare prenda contatto con:


Renato Corsetti
renato.corsetti at gmail.com


Calendarietto tascabile ESPERANTO 2010

La FEI ha stampato in formato tascabileile il calendarietto propaganda per
il 2010. Esso è in quadricromia su carta plastificata e piegato in due
misura 10,5 x 7,5 cm. Nella parte interna si trova una breve presentazione
dell'esperanto.

Sarà una buona occasione per essere presenti con un simpatico omaggio in
tutti i luoghi dove siete presenti (biblioteche, circoli, associazioni) o
per fare un omaggio a tutte le persone che vi stanno intorno in occasione
delle feste di fine anno.

Non rimanetene sprovvisti, richiedeteli subito a feilibri at esperanto. it!

NON PREOCCUPATEVI PER IL PAGAMENTO ma richiedeteli (costano 3 euro ogni
100
+2 euro per le spese di spedizione). Il pagamento potrete farlo dopo
insieme con l'invio delle quote o se preferite inviando dei francobolli
in
una busta.

Pinori Riccardo


Giugno 2010 - Congresso UECI a Tossignano (BO)

Il 24o congresso UECI si terra` da venerdi` 4 a martedi` 8 giugno 2010
presso la villa Santa Maria di Tossignano (BO) su una collina a pochi
chilometri da Imola.
Saranno trattati due temi.
Il tema religioso: "Anno sacerdotale - i diversi carismi nella
Chiesa"
e il tema culturale: "Esperantidoj - i tentativi di riforma
dell'esperanto".
Per informazioni e iscrizioni consultare:
http://www.ueci.it/kongresoj/kng_2010/
Le quote sono quelle dello scorso anno:
Iscrizione: 20,00 euro (dopo il 31 marzo: 30,00)
Vitto, alloggio, escursioni: 200,00 euro (camera singola), 180,00
euro (camera doppia)
Giovanni Daminelli


Natale 2009 in Piazza San Pietro - 17a Urbi et Orbi

Ormai non fa più notizia, comunque voglio rammentarvi che a Natale
saremo in Piazza S. Pietro per la 17a volta a ringraziare il Papa degli
auguri in Esperanto durante la benedizione Urbi et Orbi.
Da Milano saremo in 3.
Naturalmente (come al solito) confidiamo sul solito grande aiuto dei
romani.
La pubblicità insegna che per ottenere un risultato valido, un messaggio
va
ripetuto almeno 100 volte, siamo solo alla 17a, ne mancano ancora solo 83,
cosa volete che siano, sono solo 42 anni !
Si dice che "Morto un Papa se ne fa un'altro", si potrà pure dire che
"morto
un esperantista se ne fa un'altro" e perché no, " altri 1000 " !
Un caro augurio di Buona Natale a tutti, e ricordatevi almeno di guardarci
in televisione !

Johano el Kormano
(Gianni Conti)
givanni.conti at alice.it


Torino - 19 Dicembre - Festa di Natale al Centro Esperanto

Sabato 19 dicembre, ore 19: FESTA DI NATALE
Con inizio alle ore 19 avrà luogo la consueta festa natalizia, presso
la nostra sede di Via Garibaldi 13, ospiti del “Centro Studi Sereno
Regis”.
Il programma prevede cena a buffet, tombola con ricchi premi e brindisi
finale.
Il costo della serata sarà di Euro 8,00.
Si prega di prenotare telefonando a
Rosanna 339 2170617 o scrivere a zorion99 at libero.it
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia