"Nova Sento in Rete" n. 669 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 669     2010-01-15
> Esperanto: istruzioni per l'uso - Cos'é la Gioventù Esperantista Italiana
> Pasqua 2010 - Festival Giovanile a Roncegno (TN)
> Universala Kongreso en Hanojo en 2012
> 16 Gennaio - Milano - Messa in Esperanto
> "Omicidi nel 2117" - Nuovo libro di Marco Raiti
> Bergamaschi, fatevi vivi!


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - Cos'é la Gioventù Esperantista
Italiana

La Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo (IEJ) è
un'associazione culturale giovanile che ha il fine di divulgare
l'esperanto
tra i giovani e di fornire ai suoi associati delle occasioni di sviluppo
culturale. A questo scopo:

• Coordina e favorisce le attività e le iniziative dei giovani
esperantisti
italiani;
• Organizza incontri, convegni e seminari per contribuire allo sviluppo
della cultura esperantista e per migliorare le conoscenze e le capacità
organizzative dei propri associati;
• Organizza incontri internazionali in Italia e all'estero, anche in
collaborazione con le associazioni esperantiste giovanili di altri paesi.

La IEJ è la sezione giovanile della Federazione Esperantista Italiana,
della quale condivide lo Statuto e la condizione di Ente Morale (DPR n.
1720 del 28 giugno 1956). Sul piano internazionale, la IEJ è la sezione
italiana della TEJO, l'Organizzazione Mondiale della Gioventù
Esperantista,
che con l'Associazione Esperantista Universale è membro consultivo
dell'UNESCO.

La Gioventù Esperantista Italiana fa parte del ristretto gruppo di
associazioni giovanili titolate dal Ministero degli Affari Esteri ad
usufruire delle sovvenzioni per l'organizzazione di scambi giovanili
internazionali con numerosi paesi. È inoltre membro della Commissione
Interassociativa dello stesso ministero.

http://iej.esperanto.it/iej/


Pasqua 2010 - Festival Giovanile a Roncegno (TN)

Il Festival Internazionale della Gioventù Esperantista, la famosa ed ormai
storica manifestazione curata dai giovani italiani, quest'anno dal 31
marzo
al 6 aprile si
svolgerà a Roncegno, una bella località della Valsugana, posta a circa 500
metri di altitudine e facilmente raggiungibile da Trento, a circa trenta
Km., sia per treno
che per strada.

Trattasi della sua 34a edizione consecutiva, anche se veramente la 33a
dello scorso anno, a causa del sisma che ha colpito la regione abruzzese,
non ha potuto
aver luogo, anche a seguito della requisizione da parte delle autorità
della struttura che avrebbe dovuto ospitarlo, e si trasformò in una bella
gara di aiuto e solidarietà
con raccolta di viveri e denaro a favore dei terremotati.

Il programma, ancora in via di allestimento per i dettagli, sarà
all'altezza della sua consolidata tradizione: come sempre ricco e
variegato
ed abbinerà la cultura
al divertimento.

Per tutte le informazioni logistiche e programmatiche, su quote,
iscrizioni, ecc. tutti sono invitati a consultare il sito della Itala
Esperantista junularo:
http://iej.esperanto.it/
raggiungibile anche tramite la rubrica "Incontri Esperantisti" su

www.esperantoitalia.it


UNIVERSALA KONGRESO EN HANOJO EN 2012

La elekto de Hanojo kiel la urbo de la 97-a Universala Kongreso de
Esperanto en 2012 estis la plej rimarkinda decido de la Estraro de UEA,
kiu
kunsidis en sia plena konsisto en la Centra Oficejo ekde la 10-a ghis la
12-a de januaro. Ghis la lasta momento ankau la korea urbo Busan
konkursis,
kun alloga oferto, pri la rajto okazigi la Kongreson, sed post longa
diskuto la Estraro decidis favore al la vjetnama chefurbo.

La Esperanto-movado de Vjetnamio havas jam longan historion, sed la
Universalan Kongreson ghi gastigos por la unua fojo.

El Gazetaraj Komunikoj de UEA
N-ro 357
2010-01-12


16 Gennaio - Milano - Messa in Esperanto

Avviso che, come ogni terzo sabato del mese, a Milano,
sabato 16 gennajo, alle 16:45
verra` celebrata una Santa Messa in Esperanto
nella chiesa di S.Tomaso (via Broletto angolo via S.Tomaso).

Da http://www.ueci.it/grupoj/Milano/
si possono scaricare i testi della Messa e, presto, quello dell'Omelia.
(in alto a destra: cliccando sul pulsante "C" si ha il testo per il
Celebrante, su "K" il testo per i fedeli e su "H", quando ci sara`,
il
testo dell'omelia).

Giovanni Daminelli


"Omicidi nel 2117" - Nuovo libro di Marco Raiti

Si tratta, come suggerisce il titolo, di un inquietante thriller
fantascientifico (o fantastorico, fantautopico, forse profetico - speriamo
di no) nel quale l'esperanto, che l'autore apprezza e in parte conosce,
giuoca un ruolo particolare, sia nella caratterizzazione dei personaggi,
sia come strumento distintivo di una vagheggiata società migliore.

Alla fine poi un capitolo è dedicato a presentare l'esperanto al lettore.

Il libro può quindi essere un buon regalo adatto a far conoscere l'idea
"esperanto" in modo leggero e appassionante.

L'autore, finora noto soprattutto per parecchie raccolte poetiche, è alla
sua prima e convincente prova in questo genere letterario.
Il libro è disponibile in molte librerie
(http://www.editricezona.it/omicidinel2117.htm) o può essere ordinato
direttamente all'autore all'indirizzo

da: sandro at kri.it


Bergamaschi, fatevi vivi!

Sono Gianni Del Pizzo, abito ad Albino (Bergamo),
desidero contattare esperantisti/neo esperantisti in zona
per formare un gruppo.

E-mail a cui scrivere per gli interessati:
gianni.delpizzo at gmail.com
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia