"Nova Sento in Rete" n. 678 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 678     2010-03-19
> Esperanto: istruzioni per l'uso - La Federazione esperantista Italiana
> 20 Marzo - Firenze - Cento anni di esperanto in Italia
> 25 Marzo - Milano - L'Esperanto e la sua letteratura
> Studiare l’esperanto conviene !
> Facilitazioni ai soci IEJ per partecipare al congresso di Lignano Sabbiadoro
21-28/ 8 /'10
> Nuovo portale sull'esperanto: cercasi traduttori!
> IJK-2011 okazos en Ukrainio !!


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - La Federazione esperantista Italiana
(FEI).

La Federazione Esperantista Italiana (FEI), con la sezione giovanile IEJ,
è l'Ente morale che si occupa di diffondere la lingua pianificata
esperanto in Italia. In particolare lo statuto stabilisce
l'estraneità ad
ogni ideologia politica o fede religiosa. Essa è la Federazione tra i
gruppi locali italiani e le "fakaj Asocioj" (associazioni di
categoria).

La Federazione Esperantista Italiana (FEI) non ha fini di lucro
ed è finanziata esclusivamente dai propri soci o da enti pubblici
(per specifiche iniziative); essa inoltre non svolge attività
d'impresa.

Tutti i collaboratori sono volontari non pagati.

Le sue attività comprendono:
- l'organizzazione del congresso nazionale;
- l'organizzazione di seminari durante i quali si approfondiscono le
tematiche inerenti il movimento e le sue strategie nelle varie attività;
- il coordinamento delle attività dei gruppi;
- la stampa di materiale informativo.

La Federeazione Esperantista Italiana (FEI) fa parte dell'Associazione
Esperantista Mondiale (UEA) che la coordina a livello mondiale con
le altre associazioni nazionali.

Organo della Federazione Esperantista Italiana (FEI),
è la rivista mensile L'Esperanto.

Le attività vengono coordinate dal Consiglio Nazionale (composto da 21
membri eletti dall'assemblea dei soci) e realizzate dal Comitato
Esecutivo.

Maggiori informazioni sul funzionamento della Federazione sono
disponibili sul
sito www.esperanto.it

Framerio


20 Marzo - Firenze - Cento anni di esperanto in Italia

Sabato prossimo 20 marzo nella sede più prestigiosa della città, il
"Salone dei Duecento" a Palazzo Vecchio, avrà luogo una eccezionale
manifestazione alla quale un vero esperantista, nel limite del
possibile, non dovrebbe mancare sia per la sua importanza e sia perché
una simile occasione non gli si ripresenterà più.
Infatti verrà celebrato il centenario della Federazione Esperantista
Italiana che proprio in questa bella città nacque per riunire e meglio
coordinare tutti gli esperantisti italiani. All'altezza
dell'avvenimento il programma previsto che pubblichiamo:

Città di Firenze

Programma del convegno celebrativo del centenario della Federazione
Esperantista Italiana del 20 marzo 2010 a Firenze
in collaborazione con il Comune di Firenze
con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco

Salone dei Duecento, in Palazzo Vecchio, Firenze
Cento anni di esperanto in Italia: per relazioni tra i popoli più
giuste e più pacifiche.

Parte prima: Il passato fino ad oggi
h. 9,00 - Apertura e saluti del presidente della FEI
h. 9,15 - Saluti del sindaco e di altre autorità di Firenze
h. 9,30 - Saluti ed osservazioni sull'esperanto a Firenze del presidente
del gruppo esperantista di Firenze
h.10,00 - Massimo Rizzardini, Università di Milano:"Tra avanguardia e
tradizione. Idee, immagini e parole
all'alba del Novecento"
h.11,00 - Pausa caffè

Parte seconda: Oggi e il futuro
11,30 - Federico Gobbo, Università dell'Insubria:"Interlinguistica ed
esperantologia in Italia oggi e domani"
12,00 - Paolo Valore, Università di Milano:"InKoj. Un progetto OJS
dell'Università degli Studi di Milano"
12,30 - Nicola Minnaja, Comitato Allarme Lingua:"Le lingue straniere nel
linguaggio dei giovani ­ inchiesta nell'Anno Internazionale delle
Lingue"
13, 15 ­ Fabio Bettani, La Gioventù Esperantista Italiana:"Nuovi
italiani e nuovi progetti: uno sguardo sui secondi cento anni della FEI"
13,30 - Dibattito, conclusioni e chiusura.

Segreteria: FEI - Via Villoresi, 38 - 20143 Milano Tel./Fax
02.58100857, fei at esperanto.it
Per eventuali esigenze di pernottamento in Firenze rivolgersi a Enrico
Brustolin ebrusto at tin.it, tel. 3333064384


25 Marzo - Milano - L'Esperanto e la sua letteratura

Giovedì 25 marzo alle h. 18.00 a Milano dopo cinquant'anni l'esperanto
ritorna a far parlare di sè nella celebre "Sala del Grechetto", fiore
all'occhiello di Palazzo Sormani, sede della Biblioteca Comunale di
Milano in Corso di Porta Vittoria 6.

Essa ospiterà la conferenza del prof. Carlo Minnaja, docente
all'Università di Padova, scrittore ed esperantologo su

L'Esperanto e la sua letteratura

avvalendosi anche della proiezione di immagini collegate al tema.
Alla fine il conferenziere presenterà pure le ultimissime novità
librarie
italiane in questo campo.
Tutti sono invitati a partecipare ed a diffondere la notizia.


Studiare l'esperanto conviene !

Se hai frequentato un corso di esperanto puoi partecipare gratuitamente
ad un corso rapido residenziale di perfezionamento della durata di 4
giorni.

I corsi si terranno questa estate dal 23 al 27 di Agosto durante il
Congresso italiano di esperanto. La permanenza è prevista in una
struttura del Villaggio adriatico sportivo a Lignano Sabbiadoro, in
provincia di Udine, dove si svolgerà anche il congresso. Possono
partecipare al bando sia gli allievi dei corsi di I e II grado tenuti
dai gruppi esperantisti sia gli allievi che abbiano terminato i corsi
in rete. Sul sito del congresso trovate il regolamento del bando per le
borse di studio, ed il relativo modulo da compilare, scaricare, firmare
e poi spedire per posta, per fax o scannerizzato per posta elettronica
entro e non oltre il 31 Maggio 2010.

http://italakongreso.esperantoitalia.it/77/index_it.html



Facilitazioni ai soci IEJ per partecipare al congresso di Lignano
Sabbiadoro
21-28/ 8 /'10

È sempre difficile per i giovani far quadrare i bilanci di spesa per
partecipare ai congressi esperantisti. Per agevolare la loro
partecipazione e
superare queste difficoltà, la FEI ha deciso contribuire alle spese di
permanenza di 10 giovani concedendo sconti di spesa sulle quote previste
per l'alloggio. Pertanto i primi 10, soci IEJ che si iscrivono al
congresso riceveranno il seguente sconto sulle spese di permanenza, in
camere a 5 o più letti:

- Sconto del 40% per iscritti con età inferiore a 20 anni (compiuti
dopo la data di inizio del congresso).
- Sconto del 30% per iscritti con età superiore ai 20 anni.

Se sei giovane e vuoi partecipare al congresso affrettati, potrai avere
uno
sconto consistente sui costi di permanenza al congresso. Informazioni
presso la segreteria FEI fei at esperanto.it e sul sito del congresso
http://italakongreso.
esperantoitalia.it/77/index_it.html.

Arrivederci a Lignano Sabbiadoro!


Nuovo portale sull'esperanto: cercasi traduttori!

Come può un principiante migliorare il proprio esperanto?

...semplice, esercitandosi con le traduzioni. Tradurre dall'italiano
all'esperanto forse non è alla portata di qualsiasi principiante, ma
tradurre brevi testi dall'esperanto all'italiano certamente sì, e dà
la possibilità di familiarizzare con la lingua.

Ve lo dico perché il gruppo di "Esperanto at Interreto" (in soldoni: la
redazione di Lernu.net) sta realizzando un portale molto bello
sull'esperanto, plurilingue, che a giochi fatti si troverà
all'indirizzo www.aktuale.info, e per ora è disponibile solo in una
versione di prova: http://testo.aktuale.info.

In sostanza, cercano traduttori disposti a tradurre piccole stringhe
di testo nella propria lingua. I testi da tradurre sono anche scritti
molto bene, quindi, oltre ad aiutare loro, aiuterete anche voi stessi
e il vostro esperanto scritto (o quello dei vostri corsisti, se
vorrete girargli la notizia...).
Per di più non parlano di coltivazione delle patate, ma di
letteratura, storia, curiosità sull'esperanto... quindi sono anche
curiosi da leggere.

Dal punto di vista tecnico, tradurre è una faccenda immediata: appare
un testo in esperanto e l'utente deve tradurlo. Si può anche
facoltativamente vedere come il testo è già stato tradotto in altre
lingue (così che, per assurdo, se uno non capisce il senso di una
frase ostica può provare a leggersela in francese e spagnolo per
vedere come è stata tradotta in altre lingue neolatine).

Come fare in pratica?
(1.) (solo per chi non si è ancora iscritto a Lernu:) Iscriversi a
Lernu (http://it.lernu.net)
(2.) Entrare nel portale di traduzione (http://tradukejo.ikso.net)
usando nome utente e parola d'ordine di Lernu
(3.) Scegliere, fra i vari progetti in cerca di traduttori,
"aktuale.info"
(4.) Cliccare su "Traduki" in corrispondenza della lingua desiderata
(ll'italiano!)
(5.) Iniziare a tradurre! Certi testi sono già stati tradotti da me,
ma la gran parte è ancora bisognosa di traduttori.
(6.) I risultati saranno visibili in tempo reale su
http://testo.aktuale.info/it .

Dulcis in fundo, il gruppo di Esperanto at Interreto promette ricchi
premi che verranno assegnati su estrazione fra tutti i traduttori
(questi sì che hanno capito come invogliare la gente!!).

Buona traduzione, e se riscontrate problemi nel partecipare contattate
i giovani della Gioventù Esperantista (iej at esperanto.it) per avere un
aiuto.

Fabio Bettani


IJK-2011 okazos en Ukrainio !!

TEJO gxojas anonci, ke la 67-a Internacia Junulara Kongreso okazos en
Ukrainio. Tio estis decidita dum lasta reta estrarkunveno.

La arangxo okazos en julio 2011 proksime al Kievo, cxefurbo de Ukrainio.
La kongresejo trovigxas proksime al la Kieva akvo-rezervejo (grandega
artefarita lago kun 922 km2).

La organizan teamon kreos UkrEA (Ukraina Esperanto-Asocio) kaj ULEJ
(Ukraina Ligo de Esperantista Junularo).

Tio estos la unua IJK en Ukrainio - sed espereble kun rekorda nombro de
partoprenantoj.

laux komuniko de Lukasz Zebrowski
en [pri-ijk]

-----
fonto: Ret-Info
http://www.eventoj.hu
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia