"Nova Sento in Rete" n. 687 - Gioventù Esperantista Italiana
Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista Junularo
PUBBLICITÀ
Esperanto Esperanto »
Italiano Italiano »
Archivio di "Nova Sento in Rete"
  Numero 687     2010-05-21
> Esperanto: istruzioni per l'uso - Quote associative per il 2010
> Referendum per lo Statuto
> A Perugia c'eravamo anche noi
> Torino - Il Centro Esperanto ha rinnovato il suo sito
> 28 Maggio - Trieste - "Karstaj Tagoj 2010"
> 4 Giugno - Imola - 24° Congresso nazionale dell'UECI
> 6 giugno - Verdello (BG) - Festa nel Parco
> UEA en la konferenco de lingvotestistoj en Romo


  Contenuto
Esperanto: istruzioni per l'uso - Quote associative per il 2010

Le iscrizioni alla Federazione Esperantista
Italiana e alla Gioventù Esperantista Italiana per il 2010 sono aperte.

Le quote sociali sono pari ad Euro:
Socio ordinario 28.00
Socio familiare 14,00
Socio giovane 14,00
Socio sostenitore 84,00
Socio garante 280,00

Hanno diritto alla quota ridotta i giovani che nell'anno 2010 non
compiono i 25 anni, quindi nati dall' 1-1-1986.

La quota del Gruppo è di 8,00 € (con diritto di ricevere la rivista ecc.)

I gruppi con almeno 10 soci e che hanno pagato la
quota di Gruppo possono trattenere sulle
suddette quote, purchè inviate alla FEI tramite
loro, come aiuto per l'attività locale:
euro 7,50 su ogni quota di ordinaria
euro 3,75 su ogni quota di familiare o giovane
euro 22,50 su ogni quota di sostenitore
euro 75,00 su ogni quota di garante

Si ricorda:
1 - Si raccomanda di inviare le adesioni con
sollecitudine, di specificare sempre se trattasi
di rinnovo o di nuovo iscritto e la completa data
di nascita (obbligatoria per la quota giovani e
necessaria sino ai 30 anni per motivi
amministrativi). L'indirizzo è facoltativo se rimane invariato.
2 - Si consiglia di dare anche l'indirizzo
elettronico per ricevere rapidamente notizie, informazioni , ecc.
3 - Nel rispetto della legge n° 675/96 sul
trattamento dei dati personali, quelli dei Soci
verranno utilizzati con la massima riservatezza,
ed esclusivamente in segreteria e per l'invio
delle comunicazioni e delle informazioni riguardanti la nostra attività.
4 - A partire dal secondo numero dell'anno, la
rivista "L'Esperanto" verrà inviata solo ai soci
in regola con il pagamento della quota. Nessun
arretrato verrà poi spedito ai ritardatari.

I versamenti sono da indirizzare alla Federazione
Esperantista Italiana, tramite

-Banca Intesa BCI Ag.002 S.Gottardo MI
ABI 03069 CAB 09446 N. Conto 36255-62
IBAN: IT06 A030 6909 4460 0000 3625 562

-Conto corrente postale n.37312204

Si ringrazia tutti anticipatamente per la collaborazione.

Il Consiglio Nazionale



Referendum per lo Statuto

Oggi 18 maggio è l'ultimo giorno utile per poter
votare sulla proposta di nuovo statuto sottoposta al parere degli
associati.

Anche se i risultati definitivi saranno noti solo
il giovedì 3 giugno prossimo, quando si eseguirà lo spoglio di tutte le
schede
di votazione pervenute in tempo utile, in
occasione dell'assemblea che si aprirà presso lo
studio del notaio Lainati di Milano,
come annunciato nella sua convocazione, già ora è
possibile anticipare la positiva conclusione di questa iniziativa.

Infatti ad oggi sono già pervenuti i voti di 656
associati votanti su 884 aventi diritto. Questo
significa che è stata già raggiunta
una percentuale di votanti pari al 74%,
nettamente superiore al quorum del 66,67%
richiesto dall'attuale statuto in vigore per
essere considerato valido. Gli ultimi prossimi
arrivi di schede di votazione certamente innalzeranno di poco questi due
dati,
però constatare che hanno votato i tre quarti
degli associati è un dato molto significativo.

Un sincero ringraziamento a tutti coloro che
hanno collaborato al suo raggiungimento, a nome
del Consiglio Nazionale e della Commissione Statuto.

E. Rodari


A Perugia c'eravamo anche noi
Esperanto bagnato, esperanto fortunato

Un eroico drappello di circa 15 esperantisti di
Ancona e di Roma malgrado le avverse condizioni
(metereologiche e di traffico) riusciva oggi a
montare il tavolo dell'esperanto lungo la
facciata di Santa Maria degli Angeli, dove
passavano tutti i marciatori della Marcia della Pace Perugia-Assisi.

Moltissimi manifestini venivano distribuiti tra
le 12,30 e le 15,30. Molti colloqui venivano ingaggiati con gli
interessati.

Alle 15,30 un acquazzone fortissimo li
costringeva a ritirarsi insieme a tutti le altre
associazioni che esponevano le loro cose.

Grazie a tutti gli intervenuti!

L'anno prossimo ci dobbiamo organizzare molto
meglio assai, perché il pubblico che marcia merita.

Aggiungiamo a questo il fatto che Aldo Grassini
ieri ha parlato a Perugia nell'ambito del Forum
per i Diritti Umani, una manifestazione molto
ampia e complessa alla vigilia della marcia nella
sezione Informazione e Cultura. Come informa
Aldo: "Stamattina sono andato a parlare anche del
problema della comunicazione linguistica
internazionale e dell'esperanto. C'erano
giornalisti, attrici ed altri intellettuali. Io
ho potuto parlare soltanto per circa cinque
minuti ed ho avuto difficoltà a sviluppare un
discorso sufficientemente articolato. Comunque
l'uditorio (studenti ed insegnati) nel Teatro del
Pavone mi ha ascoltato con molta attenzione."

Renato Corsetti


Torino - Il Centro Esperanto ha rinnovato il suo sito

l Centro Esperanto di Torino ha inaugurato il rinnovato sito internet
http://esperanto.torino.it.
È un sito dedicato a fornire informazioni su quanto succede di
esperantista a
Torino ma non solo.
Vi si possono trovare le ultime notizie sulle attività del gruppo, il
programma aggiornato per i prossimi incontri, ma anche un questionario sul
problema linguistico in Europa, una rassegna stampa di notizie dal mondo
sull'Esperanto e alcuni racconti.
Ci sono inoltre alcuni rimandi verso il precedente sito, già esistente,
che
resta attivo e contiene informazioni aggiuntive sulla storia del CET e
sull'Esperanto.

Venite a visitarci e a lasciare i vostri commenti
su http://esperanto.torino.it

Simone Barbero


28 Maggio - Trieste - "Karstaj Tagoj 2010"

Dopo il successo della precedente edizione, dal
28 maggio al 1° giugno si svolgeranno nuovamente le "Karstaj Tagoj 2010"
organizzate dagli esperti esperantisti di
Trieste, pure avvantaggiati dall'avere a
disposizione un territorio unico nel suo genere,
ricco di tipiche bellezze naturali (la fantastica
Val Rosandra da sola già giustificherebbe la
partecipazione), di castelli e vestigia
storiche. Di giorno escursioni ed alla sera
concerto o serate di gaia aggregazione.
Un'occasione da non perdere per chi ama il
turismo abbinato alla cultura, la buona cucina e il trovarsi fra amici.
Il programma dettagliato è disponibile
nell'apposita rubrica
di <http://www.esperantoitalia.it>www.esperantoitalia.it
Per infomazioni, costi ed adesioni rivolgersi a:

noredv@tele2.it
testudo.ts@gmail.com
esperantotrieste@gmail.com


4 Giugno - Imola - 24° Congresso nazionale dell'UECI

L'accogliente Villa Santa Maria di Tossignano,
bella località collinare a circa 15 km da Imola,
ospiterà il 24° congresso nazionale
dell'UECI, l'associazione degli esperantisti
cattolici italiani, dal 4 all'8 giugno prossimi.

Due saranno i temi ufficiali per i congressisti,
che si prevedono abbastanza numerosi (ad aprile
gli iscritti erano già oltre 60) :
Tema religioso: “Anno sacerdotale - i diversi carismi nella Chiesa”
Tema culturale: “Esperantidoj - i tentativi di riforma dell'esperanto”

Nell'ambito del Congresso, domenica si svolgerà
pure l'annuale assemblea degli associati.
Oltre a quelli religiosi, previsti anche
programmi ricreativi e visite ad Imola ed ai borghi medioevali della zona.

Quote:
Iscrizione al congresso : € 20,00
Vitto, alloggio, escursioni: € 200,00 (camera
singola), € 180,00 (camera doppia)

Tramite l'apposita rubrica di "Incontri
esperantisti" su www. esperantoitalia
.it sono disponibili il programma dettagliato,
il modulo di iscrizione ed altre informazioni.


06 giugno - Verdello (BG) - Festa nel Parco

Il 6 giugno nel parco della bella Villa Giavazzi,
ora sede del municipio, avrà luogo la festa delle
associazioni presenti a Verdello e fra queste ci
sarà anche il gruppo esperantista bergamasco "BEG".
Verrà distribuito materiale informativo e nel
pomeriggio si farà anche animazione.
Per informazioni:
gianni.delpizzo@gmail.com


UEA EN LA KONFERENCO DE LINGVOTESTISTOJ EN ROMO

Renato Corsetti reprezentis UEA en la 38-a
Kunveno kaj Konferenca Tago de Asocio de
Lingvotestistoj en Europo (ALTE) en Romo la 14-an
de majo. La konferenco temis pri la priskribo de
la konoj bezonataj por atingi la nivelojn A1,
A2, ktp. de la Europa Referenckadro, lau kiu
ankau UEA organizas oficialajn ekzamenojn
kunlabore kun la shtata Lingvoekzamena Centro
(ITK) de la Universitato Eötvös Loránd en
Budapeshto. Corsetti estas membro de la komisiono
de UEA pri tiuj ekzamenoj. Dum la tago estis
faritaj pluraj kontaktoj kun aliaj delegitoj kaj
tute aparte kun la reprezentantoj de la itala
Ministerio pri Instruado, kiuj partoprenis la konferencon.

La laboroj por priskribi la vortaran kaj
gramatikan konojn bezonatajn por chiu nivelo,
kiuj estis faritaj por aliaj grandaj lingvoj,
precipe por la germana kaj la itala kaj malpli
por la franca, certe donas la direkton sekvindan
por produkti similan materialon por Esperanto.

Informoj pri la ekzamenoj:
http://www.edukado.net/pagina/NOVAJ+UEA-EKZAMENOJ/22422//
SplinderBadzuStumbleUponDiggTwitter
redditDel.icio.usAggiungi ai Preferiti di Google - Aldoni al Paĝosignoj en GugloKlaku.net - Via demokratia amaskomunikiloVizaĝlibro/Facebook
 
  Gioventù Esperantista Italiana - Itala Esperantista JunularoGioventù Esperantista Italiana
Via Villoresi, 38
20143 Milano, Italia
Tel/Fax: 02 58 10 08 57
Posta elettronica: iej@esperanto.it
Sezione giovanile della FEI; sezione italiana della TEJO
Vizaĝlibro/FacebookJutubo/YoutubeVikipedio/Wikipedia